Torino-Milan, profumo di Champions: la partita che può valere una stagione

Torino-Milan, profumo di Champions: la partita che può valere una stagione

Verso il match / Questa volta non è una frase fatta: i granata si giocano la partita più importante della propria storia recente

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Esistono partite la cui posta in palio è superiore rispetto ai tre punti e Torino-Milan è una di queste. I granata arrivano nel migliore dei modi ad un appuntamento dall’importanza capitale: questi 90′ sono probabilmente i più importanti che la storia recente del Toro ricordi. Dopo anni di sofferenze e altalena tra Serie A e B, la truppa di Mazzarri è nelle condizioni di giocarsi uno scontro diretto per la Champions League contro il Milan, squadra che ha investito 70 milioni di euro nel mercato di gennaio e che ha un monte ingaggi che equivale al triplo rispetto a quello del Toro.

I rossoneri disputeranno domani la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Lazio e poi si proietteranno a questa importantissima partita. Granata che dovranno fare a meno di Daniele Baselli, importantissimo nelle ultime settimane per legare i reparti del Toro, ma che potrebbero contare sul rientro di Iago Falque: è sulla via del recupero ma solo nei prossimi giorni si potrà sapere di più sulle sue condizioni. Anche il Milan dovrebbe recuperare Paquetà, il trequartista brasiliano che ha avuto un grandissimo impatto sul campionato rossonero potrebbe essere l’arma in più nell’arsenale rossonero.

Il pubblico potrebbe fare la differenza e in una partita così importante dovrebbe esserci il pienone all’Olimpico Grande Torino. Un altro fattore potrebbe essere il duello tra Nkoulou e Piatek: il polacco è rimasto a secco nelle ultime due contro Lazio e Parma e questa è una notizia. Da quando si è trasferito in rossonero a gennaio, la striscia massima di astinenza da goal è stata di due partite. Mazzarri preparerà probabilmente una marcatura speciale oltre a definire tutti gli accorgimenti per cercare di battere il Milan e sognare risultati incredibilmente inaspettati ad inizio anno.

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Toro - 4 mesi fa

    Tutto dipende dalla partita di domenica sera, io per vari motivi temo che un risultato migliore del pareggio sarà molto difficile da raggiungere, purtroppo loro sono il Milan, quello che se non entrasse in champions per rientrare nel fairplay finanziario dovrebbe vendere mezza rosa, quello che dopo la giuve è la seconda squadra a aver avuto più favori arbitrali nella storia del calcio Italiano, mentre noi siamo “solo” IL TORO quelli più penalizzati nel campionato Italiano quelli che appena commettono un errore grande o piccolo che sia lo pagano subito a caro prezzo, quelli che se un pallone può entrare nella rete avversaria o sbattere sul palo per una questione di mm tranquillo che andrà sul palo. Qui tutti sappiamo come funziona il campionato Italiano, tutti sappiamo che domenica l’arbitro di turno avrà la maglietta rossonera sotto a quella da infame e che ci toccherà giocare anche contro l’arbitro.
    Parliamoci chiaramente ragazzi questo anno il Toro non andrà in Champions perché non ha la rosa per arrivare quarto, perché in champions non ci vogliono e perché squadre come Milan e Inter hanno bisogno di molti soldi per tornare competitivi cercando di rispettare il fairplay finanziario. Domenica saremo noi contro tutti come al solito, come è capitato molte volte nella nostra storia ma noi siamo il TORO, la partita più importante del anno la giochiamo in casa e abbiamo il dovere di provare a vincere questa partita, abbiamo il dovere di trasformare l’Olimpico Grande Torino in una bolgia abbiamo il dovere di crederci perché domenica sicuramente perdiamo o pareggiamo ma se per puro caso o fortuna o bravura dovessimo segnare un goal in più del Milan in quei 90 minuti allora sarebbe un iniezione di fiducia e entusiasmo pazzesca a giocatori e tifosi, iniezione di fiducia che potrebbe davvero segnare la svolta e aprire a qualsiasi scenario!!! Vinciamo domenica e allora si che possiamo iniziare a sognare!!! Domenica tutti allo stadio per far tremare l’Olimpico Grande Torino per provare a tornare fra le grandi d’Europa, per tornare a sognare come un tempo e per rivivere serate indimenticabili come quella di Bilbao. Domenica 28/04 alle 20.30 io ci sarò e tu??? FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SiculoGranataSempre - 4 mesi fa

    E stasera 0 a 0 dopo i tempi supplementari e Milan che vince ai rigori. Ricordiamo che ci conviene vinca la CI una squdra che arriva prima di noi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SiculoGranataSempre - 4 mesi fa

    Penso che la Lazio con Milinkovic e Immobile non al top è una squadra ampiamente alla nostra portata e anche inferiore all’Atalanta di questo finale di campionato. In realtà quest’anno, a parte gli asfaltati dall’Ajax e il Napoli di metà campionato, non c’è squadra che ci abbia dominato o possa dominarci o comunque mi spaventi. Abbiamo il nostro destino nei nostri piedi. Nessuno se ne è accorto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13719128 - 4 mesi fa

    Solo per gli incassi che porta la qualificazione in Europa, è assurdo dire che Cairo non vuole andare in Europa. Anche perché non ha l ‘ obbligo di rinforzare la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Purtroppo non sono molti i soldi per la qualificazione.. Mi pare di aver letto sei o sette milioni. Certo se si allestisse una squadra per proseguire il cammino allora il discorso cambierebbe anche per via degli incassi al botteghino e qualche sponsorizzazione. Però prima devi cacciare un po’ di grano per i giocatori. Comunque la competizione che dà soldi veri è la Champions. A me basterebbe comunque partecipare alla el.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mimmo75 - 4 mesi fa

    Domenica sera, se il Milan non dovesse riuscire a passare subito in vantaggio o, peggio, dovessimo andare in gol per primi, capiremo se lo scempio arbitrale fin qui subito è stata solo sfortuna o freddo calcolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 4 mesi fa

      temo possa accadere. Ci hanno lasciato in pace con il Genoa proprio per potersi lasciare mano libera con il Milan

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 4 mesi fa

        A proposito: a Savic e Luis Alberto solo 1 giornata….. Zaza 2, ovviamente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. anpav - 4 mesi fa

    Dal punto di vista dei numeri, possiamo giustamente chiamarla sfida per la CL!
    Onestamente, l’obbiettivo unico plausibile per noi può essere l’EL; e sarebbe già comunque un grandissimo risultato. Poi, partendo dall’Europa “più bassa”, l’anno prossimo potremo puntare con un paio di acquisti ben azzeccati all’Europa dei Grandi.
    Concordo poi con chi non dà la Lazio per spacciata; è a 1 punto solo e ha giocatori fortissimi.
    Mentre proprio in presenza ogni domenica di risultati quanto meno poco ipotizzabili alla vigilia, lascerei stare tabelle e confronti di calendari. Domenica avremo altre risposte. Da noi e dagli altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Più che grandissimo risultato la el sarebbe il risultato minimo, dopo 14 anni di parole..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marcogol - 4 mesi fa

        L’importante è mettere le mani avanti, no ddavide? (Semmai dovessimo riuscirci hai già una scusa pronta) ma chi cazzo ve lo fa fare a tifare toro mi chiedo io… Mah non vi capirò mai forse perchè sono granata dentro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marcogol - 4 mesi fa

          Poi ti rispetto perchè almeno non insulti ma davvero non ti capirò mai. Scusami

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 4 mesi fa

            Non c è nulla di cui scusarsi, ognuno ha le proprie idee. Io ad esempio non capisco come mai non abbiano preso un sostituito di Soriano, anzi di lijaic a gennaio. Ne capisco chi continua a sostenere il modo di operare sul mercato da parte vostra.

            Mi piace Non mi piace
  7. WAKEMAN - 4 mesi fa

    col Milan ce la giochiamo, abbiamo la fortuna che Zaza non puo giocare e questa è già una bella notizia…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13975857 - 4 mesi fa

    Lazio fuori? è praticamente li é con noi e abbiamo ancora lo scontro diretto all’ultima giornata. ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13963316 - 4 mesi fa

    il guaio è che il cosiddetto presidente non vuole andare in Europa…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 4 mesi fa

      Ma guarda che cazzate ci tocca leggere !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. anpav - 4 mesi fa

      user-13963316, commento tra il ripetitivo infantile, e lo sciocco andante.
      Non si tratta qui di essere filo-Cairo o contro; di averlo in simpatia o in antipatia. E nemmeno di giudicare se sia un buon presidente o meno. Ognuno ha la propria legittima idea.
      Ma almeno di esprimere un pensiero serio. Quanto meno plausibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marcogol - 4 mesi fa

        Sono daccordo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 4 mesi fa

      Il tuo è un pensiero che ha sfiorato più volte anche me. L ultima volta quando non è stato sostituito Soriano a gennaio. Poi ognuno ha le sue opinioni, più o meno fondate…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Immer - 4 mesi fa

    Per la Champions ls vedo dura per Europa è già fatta dipende da ognuno di noi. Ls Lazio è oramai fuori dai giochi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 mesi fa

      Ah certo! Come no, abbiamo ben 1 punto in più!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Immer - 4 mesi fa

        Sei il solito porta sfiga e pure gobbo. Sai io odio i gobbi solo uno ha provato ad entrare in casa mia con una sciarpa quando è uscito aveva solo le ceneri. Ed era ed è un mio caro amico ma l’avevo avvisato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. venariadovè - 4 mesi fa

          Gli hai dato il posacenere da svuotare al bidone?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. WAKEMAN - 4 mesi fa

      pero’ se la Lazio vince la coppa italia?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Immer - 4 mesi fa

    Si può vincere con il Milan e poi al massimo pareggiare con la juve di più non penso. Secondo me anche un punto con il milan può bastare perché anche le altre non le vinceranno tutte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. LeoJunior - 4 mesi fa

    Sarà tanto tanto difficile. Avremo tutto e tutti contro. è chiaro che debba vincere il Milan, per tanti motivi. Quindi nervi saldi e clima da impresa. Zero fischi, no vittimismi, attenzione alle proteste.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. daunavitagranata51 - 4 mesi fa

    SPERIAMO che il Milan domani vinca in C.I., e che siano tutti stanchissimi della partita, con qualcuno ben acciaccato

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy