Torino, Millico termina in anticipo l’allenamento: condizioni da valutare

Torino, Millico termina in anticipo l’allenamento: condizioni da valutare

News / Longo ha indetto una sessione con esercitazioni a tema all’Olimpico

di Redazione Toro News

Cattive notizie per Moreno Longo. Durante l’allenamento odierno, che si è tenuto all’Olimpico Grande Torino, si è fermato Vincenzo Millico. L’attaccante ha terminato anzitempo la seduta per un infortunio al piede destro. Le condizioni del giocatore verrano valutate e il ragazzo sarà sottoposto ad accertamenti strumentali. Il resto del gruppo, durante la seduta pomeridiana, ha sostenuto un allenamento suddiviso in due parti. Durante la prima Longo ha diretto delle esercitazioni a tema, mentre nella seconda è stata disputata una partitella in famiglia.

LEGGI ANCHE: Torino, chi gioca contro il Brescia? Pronti a tornare Nkoulou, Rincon e Ansaldi

Nella giornata di domani, vigilia della partita contro il Brescia di mercoledì sera (21.45 all’Olimpico Grande Torino, che rimarrà ovviamente a porte chiuse) i granata hanno in programma un’altra seduta tecnico-tattica.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Emilianozapata - 1 mese fa

    Beh, che giochi o meno, è triste doverci aggrappare a uno che, come la maggior parte dei calciatori, in Primavera è un fenomeno, in A sparisce e non sempre e solo per miopia dell’allenatore.
    Il mito del vivaio granata è finito da quando si è smesso di investirci seriamente. E non è solo questione di soldi, ma di osservatiri, tecnici, ecc. Peraltro corre vice che Millico, come purtroppo la gran parte della sua generaziobe, sia gobbo perso. O forse è solo un modo per rendere meno amara l’ennesima pia illusione smentita. Poi per carità: vidi un Toro salvarsi con Bertoneri, Beruatto, Ferri e altri nostri virgulti. Ma c’era Giacomini allenatore e il calcio era una roba diversa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 mese fa

      Esatto. Giacomini era uno che insegnava calcio. Lo insegnerebbe anche a tanti allenatori di oggi che sembrano inventori di metodi e filosofie ai quali, se togli i nomi altisonanti che allenano, sprofondano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dario61 - 1 mese fa

    Si se fatto male capita…ma tanto sia Mazzarri prima e ora longo mai hanno provato a farlo giocare una partita che sia una ….. dissicuro sinisa l’avrebbe fatto eppure qui tifosi ne ho sentiti dare dell’incapace ad un allenatore che secondo me avrebbe fatto sicuramente meglio ..e non venitemi a dire che il Bologna ha una rosa migliore della nostra..lui i giovani li mette da noi scaldano panchina e tribuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 mese fa

      Edera non ha giocato un granché con Mihajilovic, anzi… Parigini nemmeno. Forse Mihajilovic guarda cosa danno in campo prima di buttarli dentro ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Ciao Granata@, ho letto la storia personale di Juwara (il ragazzino del Bologna che ha segnato all’Inter), è la dimostrazione di come la fame vera, la fame patita e la voglia di arrivare possano fare la differenza.
        Di sicuro Juwara a limonare e a postare fotografie a Dubai non c’è andato, ma ha sputato sangue in allenamento. E sicuramente si sarebbe fatto operare alla spalla appena terminata la stagione e non ad inizio ritiro.
        Concordo con te su Segre, il prossimo anno ci farà comodo in A o in B e guarda caso è andato in provincia a maturare e a sudarsi quotidianamente una maglia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 1 mese fa

          Dici che siamo panati? Hahahaha

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

            Dipende dal lecce….

            Mi piace Non mi piace
    2. Granata227 - 1 mese fa

      Dio mio che memoria corta che avete…
      Tipici messaggi su toro news durante la panchina di sinisa:
      “ljajic cammina per il campo, potevamo tenere parigini e aramu che almeno hanno il cuore granata”, “barreca stava andando così bene, perché da quando molinaro è guarito gioca sempre lui?”, “bonifazi alla spal era titolare, perché sinisa fa giocare burdisso?”.
      Quando capirete che gli allenatori sono i primi a saltare se le cose non vanno e non hanno interesse a guardare nazionalità, età, vivaio o altro che non sia il miglior risultato possibile?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Granata@ tutti gli allenatori tranne il cattivissimo, esterofilo e triste mietitore di talenti Mazzarri che comunque 27 punticini li ha fatti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          Si vive di rendita ormai.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

            Come i pensionati che guardano i cantieri. Fosse almeno aperto il fila guarderebbero i canterani

            Mi piace Non mi piace
  3. Granata - 1 mese fa

    Da mandare almeno 1 anno in serie B. Con i gobbi non è la partita giusta per giudicarlo ma non si è minimamente visto. Lo conosco bene ed osservandolo attentamente mi sembra che, per concentrarsi sui dettami tattici, stia perdendo la sua qualità che è il tempo di esecuzione. Deve assimilare il fatto che non troverà mai più nessuna squadra che giocherà solo per lui come in primavera. Non è Maradona. Sudore, impegno e testa bassa. Solo così emergerà altrimenti sarà un’altra eterna promessa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. grammelot - 1 mese fa

      Sarebbe solo bastato che il giornalaio di Masio avesse dato l’ok al Chievo per il suo prestito, nella scorsa ultima mezz’ora dell’ultimo giorno di calciomercato.

      Invece, per il gusto macabro di pagare 25 milioni per un mediocre giocatore, non ha chiuso con il Chievo e lo ha trattenuto, danneggiandolo in modo vergognoso

      A sconquassarlo competamente, poi, ci ha pensato l’avvinazzato di livorno.

      Che bel servizio per una possibile giovane promessa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gian - 1 mese fa

    Ma possibile che si rompa così spesso… anche lui muscoli di cristallo? Non è che i pochi nostri giovani che parrebbero di livello sono un poco sopravvalutati?…… Da anni ormai che non compare nessun primavera paragonabile ad un Lentini o anche solamente ad un Sordo…. il livello dei ma giovani forse non è così eccelso….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 mese fa

      Segre almeno 2 spanne sopra Sordo. Come tecnica, potenza, fisico, visione di gioco, intelligenza( extra calcio ). Buongiorno è un altro. Ce ne sono altri. Nessun Lentini, no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vecchiamaniera - 1 mese fa

      Mah… l’articolo dice”infortunio al piede destro”:leggera distorsione?contrasto duro in allenamento?non si può quindi catalogarlo come infortunio muscolare né tantomeno come “muscoli di cristallo’ o no?e finora sappiamo bene perché fosse indietro di forma,non infortunato…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 1 mese fa

        Non togliamo a certi co-tifosi il gusto di poter dire “peste e corna” di un ragazzo della Primavera!
        Pare sia l’unico modo per placare i loro animi esasperati!
        Millico, osannato, portato in trionfo, lodato oltre misura, era invocato in campo come “nuovo compagno di Belotti”
        Ora, dopo qualche spezzone di partita, è già marchiato come “ennesima illusione smentita”!!!
        Con tutta la squadra in difficoltà per mille motivi, nella stagione più nera degli ultimi anni, con i peggiori risultati di sempre, sarebbe toccato a Millico, che ha giocato solo per brevi frazioni, sollevare le sorti del Toro??
        Non è stato bene, ha avuto problemi seri, di quelli che spaventano chiunque,di quelli che indeboliscono e minano il fisico e l’anima.
        Si è ripreso, sta cercando raggiungere una buona forma, e noi che facciamo??
        Ci aspettiamo da lui che in pochi minuti rovesci il risultato di un derby scontato e già perso in partenza???
        Assurdo!
        E ora lo definiamo anche “sempre rotto”, senza neanche sapere né le cause, né l’entità di questo infortunio?
        Certo che quella del Toro è veramente una tifoseria calorosa, soprattutto sempre pronta a sostenere i “suoi” giovani, le possibili promesse!
        P.S. A parte il fatto che la maggioranza dei tifosi lo chiedeva e lo voleva a Torino, se avessero mandato Millico in prestito, ora la “rosa” sarebbe ancora più ridotta!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pupi - 1 mese fa

    Questo è messo peggio di Iago.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toro75 - 1 mese fa

    Ma fare giocare qualche giovane voglioso al posto dei soliti paracarri no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Mai!!!
      La nostra tifoseria si merita solo gli Aina, i Djidji, i Lyanco, i Meité, i Lukic, i Berenguer, ecc..
      Tutti campionissimi, costati cari, e ben pagati, ai quali, di settimana in settimana, si perdona ogni tipo di prestazione, ogni errore!!
      Sono loro che hanno “fatto Grande” questo Toro da record!!
      Quelli della Primavera, invece, porteranmo il Toro in B!!
      Tutti, eh, badate bene!
      Quelli che hanno giocato qualche quarto d’ora, quelli che non hanno mai giocato, e pure quelli che sono stati venduti uno o piü anni fa!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        È vero signora più leggo i suoi post più dico che lei ha ragione…
        Ci meritiamo Aina e Djidji

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. scocco8_14016422 - 1 mese fa

    matto e rotto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy