Torino: per Gazzi si lavora al prolungamento annuale

Torino: per Gazzi si lavora al prolungamento annuale

Calciomercato / Intesa di massima tra giocatore e società: verso la fumata bianca, ma senza fretta. E su Gillet…

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Alessandro Gazzi: colonna portante dello schema di Ventura, con il contratto in scadenza. In estate il ‘ragazzo’ era rimasto in bilico tra il restare e il trasferirsi altrove sino all’ultimo, poi la gara sontuosa contro l’Inter e la decisione di continuare ad indossare la maglia granata. Il Toro non ha mai avuto dubbi sul giocatore e certamente non l’avrebbe mai ceduto. Ma il rosso mediano, considerata la lunga esperienza nella categoria, voleva giocare, a costo di partire per altri lidi.

Contro i nerazzurri, Gazzi ha riconquistato il proprio posto al centro del campo e al centro del progetto granata. Ma il contratto in scadenza resta, la data é fissata: 30 giugno 2015.
In questo momento la dirigenza é al lavoro per prolungare il suddetto rapporto, consapevole di conoscere la volontà del giocatore: restare ancora sotto l’ombra della Mole.
L’intesa di massima c’é, é stata trovata da tempo ed entro dicembre le parti dovrebbero incontrarsi per chiudere il discorso. Prolungamento annuale e scadenza fissata quindi a giugno 2016. La firma non dovrebbe tardare e non sono previste sorprese: si va verso la fumata bianca.
L’ingaggio non dovrebbe essere ritoccato, anche se in questo momento (neanche a dirlo) é proprio questo l’ultimissimo nodo da sciogliere.
Non solo Gazzi, il Toro lavora anche al prolungamento di Gillet il quale però – ad oggi – dovrebbe accettare di spalmare il suo ingaggio annuale. Prolungando anche lui per ulteriore anno, ma con stipendio dimezzato.
Il calciomercato é ancora lontano, ma i granata – come ci hanno abituato in questi anni – sono pronti a giocare d’anticipo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy