Torino, più tieni palla più perdi: la relazione tra punti e possesso non premia i granata

Torino, più tieni palla più perdi: la relazione tra punti e possesso non premia i granata

Il dato / Raffrontando i dati tra punti e possesso palla viene fuori questa curiosa evidenza

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Il possesso palla, tra i dati a disposizione, è un indicatore valido per capire gli equilibri di una data gara: più il valore è sbilanciato in favore di una squadra, più ci si è portati a pensare che quella squadra abbia avuto il predominio del match e magari vinto. Non è così per il Torino, dove al crescere di questo valore è corrisposta – quasi – sempre una sconfitta.

IL DATO – Dati alla mano, il Torino in questo girone di andata di Serie A ha tenuto palla più degli avversari in 8 occasioni, collezionando 5 sconfitte, 2 pareggi ed 1 sola vittoria, il 4-0 rifilato al Brescia; seguendo questi dati, tutte le altre 8 vittorie stagionali dei granata sono arrivate quando Belotti & Co. hanno avuto un possesso palla minore rispetto quello degli avversari. Un dato senza dubbio curioso, che merita un approfondimento.

I risultati del Torino in relazione alla percentuale di possesso palla

RITMI – Ritmi sballati quelli granata, che quando tengono più tra i piedi il pallone fanno pochissimi punti (appena 0.62 per partita, contro i 2 a partita quando il possesso scende sotto il 50%, un ritmo da Champions). Tali dati denotano scarsa fantasia da parte dei giocatori del Torino, che quando hanno la possibilità di fare la partita rimangono invece imbrigliati tra le maglie delle difese avversarie.

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. EraldoPecci - 1 mese fa

    Qualcuno si ponga qualche (semplice) domanda e trovi una risposta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Athletic - 1 mese fa

    Questi dati confermano quanto già si sapeva, il nostro gioco è basato su pressing alto e intenso e ripartenze, a patto di avere una condizione atletica eccellente, in questo modo siamo efficaci. Al contrario quando siamo noi a dover imporre il gioco, andiamo in difficoltà e non siamo altrettanto efficaci, ma questo piaccia o non piaccia è il gioco di Mazzarri, anche l’anno scorso la situazione era la stessa. Quest’anno essenzialmente quello che ci è mancato è stata la condizione atletica per gran parte del girone di andata, secondo me.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SiculoGranataSempre - 1 mese fa

    Che tradotto significa: manca qualità a centrocampo! Come da tanti anni a questa parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy