gazzanet

Torino-Roma 1-1, Peres: “Il loro gol fortunoso. Voglio raggiungere la nazionale in granata”

Bruno Peres zona mista Torino-Roma

Torino-Roma 1-1 zona mista / Le parole dell'esterno brasiliano: "Avremmo meritato la vittoria. Molto contento per il rinnovo!"

Manolo Chirico

In zona mista, al termine di Torino-Roma, ha parlato Bruno Peres. Ecco le sue parole:

""Era una partita che si poteva vincere, peccato. Ogni squadra ha qualche problema, ma questo è un termine forte. Perchè se non segni il problema son le punte, se prendi gol il problema è la difesa. Insomma su, un po' d'equilibrio e smettiamola di esagerare con i toni. Ripeto ogni squadra ha pregi e difetti e noi sappiamo dove dobbiamo lavorare. Loro ha fatto un gol di fortuna, mentre noi abbiamo avuto tante occasioni, peccato."

"Peres continua: "Sono contento per il rinnovo, voglio raggiungere la nazionale con il Toro. Mercato? Non ne parlo, son contento di stare qui come detto ho appena rinnovato, quindi... Derby? Non vediamo l'ora, ma prima ci sarà da sconfiggere il Sassuolo, dove purtroppo non ci saró per squalifica. Sarà dura stare fuori, ma Zappacosta è un gran calciatore e saprà sostituirmi"

"Peres poi chiosa così: "Siamo contenti per la prestazione, peccato non siano arrivati i tre punti. Che sarebbero stati meritati. Il gol? Anche Amauri mi prende in giro e dice che non segno piú. Ma io ora voglio pensare anche a difendere. L'esclusione di Dunga? La nazionale gioca a 4, come la Juve, noi invece giochiamo a 5. Per questo credo che abbia preferito Alex Sandro. Quando ero al Santos giocavo a 4, proprio perché giocavamo apposta con lo stesso modulo della nazionale. Le diagonali erano pertanto diverse, qui mi viene chiesto altro".

Potresti esserti perso