Torino, sarà Martinez a guidare l’attacco contro il Club Brugge?

Torino, sarà Martinez a guidare l’attacco contro il Club Brugge?

Verso Club Brugge-Torino / Il giovane venezuelano ha le carte in regolare per giocare titolare in Belgio e prendersi il Toro sulle spalle

di Matteo Gabiano

Uno dei nuovi volti di questo Toro è il giovane venezuelano Josef Martinez, non ancora impiegato a pieno in campionato, si è conquistato rapidamente i cuori dei tifosi grazie alle sue giocate nei play off di Europa League.

CAMBIO IN CORSAVentura, finora, lo ha utilizzato solo dalla panchina, come cambio in grado di spaccare la partita e cambiare l’inerzia della gara a favore del Toro. Questo sembra essere il ruolo a cui è destinato il numero 17 nel corso di tutta la stagione, ma potrebbe essere giunto anche il suo momento da titolare. L’intesa con Quagliarella era apparsa già buona un mese fa contro il Brommapojkarna ed in questo lasso di tempo sarà sicuramente migliorata in allenamento nonostante la pausa per le Nazionali che li ha impegnati entrambi con le rispettive compagini nazionali. Il giovane venezuelano è in grado di fare male a parecchie difese grazie alla sua velocità ed alla sua imprevedibilità, per cui potrebbe anche essere arrivato il suo turno per una maglia da titolare.

La difesa del Club Brugge potrebbe subire parecchio la tecnica di Martinez, Ventura lo sa e valuterà se provarlo dall’inizio al fianco di Quagliarella o con un attacco inedito formato dal venezuelano ed Amauri, per sfruttare la fisicità dell’italo-brasiliano combinata con il genio del piccolo numero 17. L’ora di Martinez sembra essere arrivata, il Toro versione europea ha bisogno di un giocatore in grado di fare paura a tutte le difese avversarie, le due possono combianrsi per portare i tifosi a sognare. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy