Toro, la nemesi delle medio-piccole: solo sconfitte nelle ultime 4 trasferte

Toro, la nemesi delle medio-piccole: solo sconfitte nelle ultime 4 trasferte

Approfondimento / La squadra di Mazzarri ha perso le ultime quattro partite fuori casa contro squadra più in basso in classifica. Il tecnico deve lavorare su questo aspetto

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Un’altra sconfitta, questa volta contro l’Udinese alla Dacia Arena: un altro zero che inchioda i granata a 10 punti in classifica, dopo un inizio frizzante e incoraggiante, avendo battuto Sassuolo e Atalanta nelle prime due partite. Come detto, un’altra partita persa, fuori casa, contro una squadra più in basso in classifica: è un problema costante, non è la prima volta che accade. Insomma: c’è da risolvere un grosso problema.

4 SCONFITTE – Il Torino ha perso gli ultimi quattro incontri in trasferta contro squadre più indietro in classifica. Partendo dall’ultima trasferta dello scorso anno, contro l’Empoli, in cui arrivò una batosta per 4-1 che spense i sogni europei dei ragazzi di Mazzarri (qualificazione ottenuta poi solo in seguito, grazie all’esclusione del Milan). E quest’anno la solfa non è cambiata, anzi, questo trend negativo ha preso sempre più piede. Il match contro la Sampdoria, che era ancora a zero punti in campionato, è finito 1-0 per i blucerchiati; stesso discorso per la partita contro il Parma, persa 3-2 dopo aver buttato una situazione di vantaggio (1-2 momentaneo). In ultimo c’è proprio l’Udinese, che aveva segnato appena 3 gol in tutto il campionato, e ha vinto 1-0 contro il Toro.

PROBLEMA – Questa situazione è una grossa gatta da pelare per Walter Mazzarri. Il Torino, quando si tratta di fare la voce grossa con avversari sulla carta inferiori ma bisognosi e desiderosi di fare punti davanti al proprio pubblico amico, si presenta con mille difetti, senza grinta, con poche idee e anche confuse su come far male all’avversario. Ma c’è anche un discorso tecnico da affrontare: ormai appare evidente che, quando è il Toro a dover fare la partita, i granata non ottengono quasi nulla. Eppure, da una squadra di livello come il Torino, ci si aspetta carattere e qualità in grado di far male anche (o meglio soprattutto) ad avversari più abbordabili. L’allenatore granata avrà un bel compito da svolgere, per riuscire a raddrizzare una stagione che sta prendendo una piega poco positiva.

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fede Granata - 11 mesi fa

    Per la redazione: come mai un altra persona può usare il nome che io uso da tanto tempo ??? X fare i suoi commenti???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mestregranata - 11 mesi fa

    L’esonero del mister potrebbe starci se nelle prossime 3 partite il trend di gioco sarà ancora questo. Mi fa paura chi potrà arrivare. Gattuso no per favore. Un traghettatore e a gennaio individuare un allenatore capace che dia delle direttive per capire quali giocatori in rosa siano utili per il nuovo corso e naturalmente idee chiare per i nuovi che verranno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fedegranata - 11 mesi fa

    Ma io mi chiedo perché non sia stato esonerato oggi stesso? Domenica contro il Cagliari anche se si perde non si cambierà perché subito dopo c’è l ‘ infrasettimanale e poi il derby… magari di culo strapperemo un paio di punti, tanto basterà per continuare con Mazzarri… e si continuerà solo a perdere tempo e punti dall’Europa … sono incazzato, deluso, sfiduciato …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. suoladicane - 11 mesi fa

    Propongo di inondare il forum di Mazzarri vattene e.o Mazzarri esonero subito. Sai mai che ualche zelante collaboratore non riferisca a braccino gli umori della piazza
    Mazzarri esonero subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. suoladicane - 11 mesi fa

    Mda quando scrivo mazzarri vattene non mi cari a più i commenti. Bravi
    Mazzarri vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. suoladicane - 11 mesi fa

    Mazzarri vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. rogozin - 11 mesi fa

    Perché il Toro sarebbe una medio grande? E perché? La storia, il palmares, il fatturato, la struttura societaria, i risultati in Europa? L’ultimo quarto di secolo dice che l’udinese, il Chievo, l’Atalanta, la Fiorentina, la Sampdoria hanno fatto di meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. toro - 11 mesi fa

    Cagliari, Lazio, derby. Siamo nella melma più nera. Non ho idea di quanti punti riusciremo a fare. Sinceramente penso molto pochi. Dopo di Che se come haime credomolto pochi, leggeremo la classifica,quindi spero che braccino prenda provvedimenti in merito e mi riferisco ad un cambio di allenatore. X quanto mi riquadra lo avrei già fatto da tempo. Anzi non lo avrei mai assunto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. gantonaz64 - 11 mesi fa

    Vendere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. gantonaz64 - 11 mesi fa

    Una squadra di livello…..ahahahah.
    Buttati via soldi per Verdi, quando serviva un regista. E poi Verdi e’ piu’ forte di llajic? In Due anni 16 gol e venti assist. E il fenomeno in panchina lo fa scendere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. sarino - 11 mesi fa

    ….è la Maratona dove è?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. inf_693 - 11 mesi fa

      La Maratona per come la ricordavo io semplicemente evaporata, quando frequentavamo la curva del comunale si entrava 1 ora prima ed era a fuoco…qui entrano con i giocatori in campo pronti per il fischio d’inizio, ma per favore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. suoladicane - 11 mesi fa

      Non esiste più e al soldo del braccino.
      Mazzarri vattene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. sarino - 11 mesi fa

    Ué ragà ridendo e scherzando qui si rischia davvero. Non sono un catastrofista ma con le grandi che dobbiamo ancora affrontare e nel ritorno ci sarà un previsto calo fisico e mettici pure l’Europeo quando Gallo e Company tirano indietro il piedino è la frittata è servita. Occhio ragazzi la realtà è questa. Sirigu Ansaldi Gallo e Company tirate su il Toro strafottendovi degli schemi del cervellotico toscano.Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. mjgiailevr_737188 - 11 mesi fa

    Totalmente d’accordo con l’esonero immediato di Mazzarri, A parte tutte le critiche che si sono fatte (snaturare giocatori, zero idee di gioco, troppi moduli inutili e confusi, obsoleto….per altro tutte giuste e corrette), la cosa che mi preoccupa di piu e la mancanza di coraggio;faccio un esempio….quando mazzarri ha un giocatore che rientra da un infortunio o e fuori forma, lo mette in campo a partita iniziata e magari gia compromessa….mentre che io penso che sarebbe meglio metterlo dall’inizio fino a che ce la fa, cosi che possa dare tutto.. magari sono io che mi sbaglio.e per finire perche non mette mai dei giovani? meglio de silvestri che non ce la fa piu??
    Grazie e sempre forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Alex70 - 11 mesi fa

    unica ahimè mia felicita’ sara’ vedere cacciare via Mazzarri al derby
    dato che se rImane lui le becchiamo di brutto e li’ almeno questo inutile allenatore verra’ cacciato a calci nel culo come merita…

    #VIA MAZZARRI PRIMA DEL DERBY
    #GATTUSO SUBITO PRIMA DEL DERBY

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. RFgranata - 11 mesi fa

    Ho letto da un’altra parte che Cairo è incazzato e gli ha concesso le prossime 3 partite x dimostrare che la squadra è con lui se no si cambia. X me sarebbe troppo tardi se non facciamo 5/6 punti ma soprattutto se non cominciamo a giocare ( xché fino ad ora a calcio non abbiamo giocato)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Héctor Belascoarán - 11 mesi fa

    Cagliari, poi Lazio, poi Merde nel giro di sei giorni… secondo me è impossibile che il 9/11 col Brescia ci sia ancora lui se non raccogliamo almeno 4 punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Toro Forever - 11 mesi fa

    Le “presunte” medio piccole hanno tutte un’identità, un gioco e delle idee. Cose a noi totalmente sconosciute.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. abatta68 - 11 mesi fa

    Siccome di calcio si parla, forse provare a giocare a calcio potrebbe essere una soluzione? Magari potrebbe essere un modo per battere le squadre più deboli di noi? Che io sappia, le squadre che vincono fanno così… certo che la nostra ambizione è quella “di meritare il pareggio”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. inf_693 - 11 mesi fa

    la situazione e stagnante, non vedo come possa cambiare lasciando WM al suo posto. Ci vuole coraggio ma non vedo alternative. Presidente non lasci passare un anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Il_Principe_della_Zolla - 11 mesi fa

    Medio-piccolo è esattamente il nostro livello. Poi, concordo con quanto scrive @Glenn Gould qui sotto, ed è tutto detto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 11 mesi fa

      Non mi pare del tutto un complimento, per come lhai messa 🙂
      Comunque grazie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. GlennGould - 11 mesi fa

    Se affronti una medio piccola con la mentalità ed il modulo da provinciale, trasformi la medio piccola in una squadra più grande di te.
    Fine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy