Spal, difesa da record: tre colossi per l’unico reparto da zero gol subiti

Spal, difesa da record: tre colossi per l’unico reparto da zero gol subiti

Focus on / Nessun gol subito nelle prime due giornate dalla Spal: è l’unica squadra di Serie A

di Redazione Toro News

Due giornate, due gol realizzati e zero subiti. Il risultato? Sei punti in classifica e Spal capolista della Serie A. Un sogno ad occhi aperti per una compagine, come quella ferrarese, reduce dalla salvezza della passata stagione e ora incredibilmente catapultata in cima alla classifica a punteggio pieno; alla pari di Juventus e Napoli. Una favola costruita su duro lavoro. A partire dal reparto difensivo: uno di quelli che nei primi 180′ della “nuova” Serie A ha dimostrato di aver trovato un’ottima solidità, raggiungendo quello che ad oggi è un vero e proprio primato unico nel suo genere nel campionato nostrano.

RECORD – Zero gol subiti, appunto. Un vero e proprio record: dopo due giornate, la squadra di Leonardo Semplici è l’unica dell’intera Serie A a contare due clean sheet. Un risultato importante per Gomis e compagni specialmente per chi, come la Spal, ha come obiettivo primario quello di ottenere la salvezza e mantenere la categoria. Segnali alle dirette concorrenti e non solo: il reparto arretrato dà certezze granitiche. Per conferma chiedere a Bologna e Parma, le due squadre affrontate e battute dalla Spal nei primi 180′ stagionali. Forse non i due avversari più difficili certo, ma in una Serie A sempre meno difensivista e sempre più spettacolare, mantenere inviolata la propria porta è un ottimo punto di partenza.

I SINGOLI – Ma chi sono gli artefici di questo record? Tale risultato stupefacente poggia su due pilastri: l’intesa tra i singoli e quella difesa a tre che già l’anno scorso fece le fortune di Semplici nelle fasi finali della stagione, in piena corsa salvezza. In porta, comunque vada, ci sarà una vecchia conoscenza del Torino. Il roster di portieri della Spal, infatti, è completamente a tinte granata: Vanja Milinkovic-Savic oltre ai fratelli Maurice ed Alfred Gomis. E sarà quest’ultimo, con ogni probabilità, a vestire la maglia da titolare domenica prossima. Davanti a lui i tre “colossi” Felipe (188 cm), Vicari (190 cm) e Cionek (185 cm) per una retroguardia che fa del gioco aereo uno dei suoi punti di forza. Il tutto in attesa dell’altro grande ex, Kevin Bonifazi, ancora alle prese con un piccolo problema fisico (LEGGI QUI).

 

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13964043 - 1 anno fa

    scommetto che a fine stagione la spal sarà una delle 3 retrocesse…ad oggi i valori non sono ancora venuti fuori. Quindi poche balle e fuori gli attributi. Forza Toro e juve merda sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14003131 - 1 anno fa

    Grande e gross, ciula e baloss….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rokko110768 - 1 anno fa

    Giochiamo come sappiamo fare e vinciamo. La Spal è ben organizzata, un bravo allenatore ed una rosa migliorata rispetto allo scorso anno.
    Ultimo ma non meno importante: noi abbiamo in porta un Campione (Sirigu), loro hanno in porta un bravissimo portiere che per me resta ancora un rimpianto ed un mistero (Alfred Gomis).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luke90 - 1 anno fa

    C’entra nulla .. ma ieri pensavo anche a Djidj ( o come si scrive)… se anche lui fosse una bella sorpresa (per la prima volta il fenomeno di Petracchi li azzeccherebbe tutti)… Lyanco si ripiglia e Bremer si conferma ..
    e se WM davanti fa il miracolo…. mi vengono i brividi.
    C’è solo da sperare che il Toro capisca che quest’anno è veramente forte ..,e non è necessario aspettare di prendere un fanta-gol prima di capirlo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BeuoGranata03 - 1 anno fa

    Di certo la squadra è ben organizzata, ma non può più puntare a più di una salvezza tranquilla, se giochiamo un buon calcio e non facciamo cavolate come al solito contro le piccole dovremmo vincere senza troppi problemi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robertozanabon_821 - 1 anno fa

    Toro disperato !!! Arriva la SPAL !!! Aiuto !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Granata - 1 anno fa

    Affrontare Ljiajc, Belotti,Falque,Zaza per la “capolista” sarà come aver affrontato Inglese,Destro,Falcinelli e compagnia cantante. Si, si, come no. Ne riparliamo domenica sera dei giganti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 1 anno fa

    Suvvia, hanno avuto culo col sorteggio e il toro li riporterà a statistiche e classifica più adeguate e corrispondenti all organico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. GlennGould - 1 anno fa

    Non han preso gol contro Parma e Bologna. Scardinare la loro difesa sara’ quindi quasi impossibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy