Toro, trauma cranico per Izzo. Lui tranquillizza: “Grazie per i messaggi, sto bene”

Report / Domani la ripresa degli allenamenti: le novità sulle condizioni di Armando Izzo, sostituito al 45′ di Benevento-Torino a causa di una forte contusione alla testa

di Redazione Toro News

Niente allenamenti quest’oggi per il Torino, che riprenderà domani la preparazione in vista del match contro la Fiorentina in programma il prossimo venerdì 29 gennaio. Quest’oggi ci sono però da segnalare aggiornamenti riguardo le condizioni fisiche di Armando Izzo, uscito al 45′ contro il Benevento a scopo precauzionale in seguito a una forte contusione alla testa subita nel corso della prima frazione di gioco. Il giocatore, come comunicato dalla società, nella serata di ieri è stato precauzionalmemte trasportato in ospedale a Benevento per accertamenti, che fortunatamente hanno dato esito negativo. Il calciatore, in ogni caso, verrà monitorato nei prossimi giorni dallo staff medico granata.

IZZO – Dopo lo spavento di ieri, è stato lo stesso Armando Izzo a voler tranquillizzare tutti i tifosi del Torino con un breve video pubblicato sul suo account Instagram. “Ho ricevuto tanti messaggi di affetto – dice il numero 5 granata – grazie a tutti, volevo dirvi che sto bene e ci vediamo in campo la prossima settimana“.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Csko69 - 1 mese fa

    forza carrarmando, abbiamo bisogno di te! SEMPRE FORZA TORO!!
    P.S. però nella foto si vede un giradischi e dischi dei 13th floor elevator…complimenti per gli ottimi gusti musicali!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. g.ollin_583 - 1 mese fa

    Forza Armando riprenditi presto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mp63 - 1 mese fa

    Meno male che si è ripreso. Per me era privo di sensi è quel coglione di arbitro se le presa comoda. Izzo è una capatosta ma prendere una testata come quella di ieri non deve essere una bella esperienza. E’ uno dei pochi che ci mette impegno. Grazie Armando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gigiotto - 1 mese fa

    Spero che Izzo si riprenda bene, però per me l’entrata del giocatore è stata assassina, è entrato come un bisonte, se Glick non avesse toccato di mano la oalla il hol andava annullato comunque.
    Ma che caxxo di arbitri ci sono in Italia, qui non è più un discorso di essere genuflessi, questi sono proprio incapaci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luizmuller - 1 mese fa

    In Premier (ma anche nel rugby) la questione “commozione cerebrale” è all’ordine del giorno, dopo i casi di Alzheimer di ex-calciatori e ex-rugbisti. Hanno stabilito un legame con i traumi cranici (e chi colpisce spesso la palla di testa con forza subisce ogni volta una specie di micro-trauma cranico). Da qualche giornata, se una squadra deve tener fuori un giocatore evidentemente vittima di un trauma cranico, può aggiungere una sostituzione alle tre permesse. Ieri hanno rischiato tutti: Izzo, per la sua salute, in parte anche l’arbitro, che doveva immediatamente fermare l’azione (ma forse non se ne era accorto, boh?) e lo stesso staff medico del Toro. Non capisco infatti come abbiano potuto permettere – e lo stesso arbitro doveva sincerarsi delle condizioni di Izzo – al giocatore di rimanere in campo per gran parte del primo tempo. Per fortuna è andata bene, ma la prossima volta (lo dico anche per Nicola, persona sensibile e dotata di grande attenzione verso gli altri) non deve più succedere: subito fuori Izzo, all’ospedale per gli accertamenti, non scherziamo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14287754 - 1 mese fa

    forza armando tornato presto!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Cuore granata 69 - 1 mese fa

    Pensare che quel.azione nasce da un calcio d’angolo che non doveva esserci perché c’era fuorigioco netto di lapadula..l’arbitro non vede la testata su Izzo ( fallo tutta la vita) e annulla il gol.di glik dopo il var per fallo di mano…Giacomelli praticamente non ha visto un caxxo..arbitro mediocre a dir poco..riprenditi presto Armando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. spiritolibero - 1 mese fa

      L’amore che Lo tito ha per Cairo sta dando buoni frutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cuore granata 69 - 1 mese fa

        A pensar male ci si azzecca delle volte..e questa mi pare una di quelle…ieri ha ammonito il primo di loro a partita quasi finita..e non mi pare fossero degli angiletti li dietro..Belotti tartassato sempre..Giacomelli sul azione del.gol.di Glik non doveva neanche andare al var ma fischiare quel.fallo clamoroso su Izzo..il rigore lapadula calcia molto prima che Sirigu lo tocchi..poi lui un po imprudente poteva limitare quel.uscita..ma a volte quei rigori non li danno sopratutto se sono strisciate o romane..quindi dire che Giacomelli e come un Abisso non mi pare un eresia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. spiritolibero - 1 mese fa

          Scarsi ? Sudditanza psicologica o altro ancora ? Per usare un termine che va di moda da ieri sera che vadano tutti a Cagarissimo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bordeauxgranata - 1 mese fa

      Scandalosa l azione del gol annullato a Glik, se non la toccava di braccio lo convalidavano.
      Sono un branco di teste di caxxo all AIA, arbitri raccomandati e ben guidati .
      Tra i dilettanti c’è gente più valida, non corrotta dal sistema

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. renato (quello vero) - 1 mese fa

    Rimettiti in fretta ragazzo perchè abbiamo un bisogno disperato di rivedere il Carrarmando di due anni fa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 1 mese fa

      …ed io sempre scrivo che quando vuole è il miglior centrale italiano!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy