Torino, troppe volte in fuorigioco

Torino, troppe volte in fuorigioco

Approfondimento / I granata sono la seconda squadra del campionato per volte in fuorigioco, ed anche in Europa League i numeri non sono migliori

di Matteo Gabiano

In questi primi mesi della stagione il Toro ha avuto difficoltà in attacco, non è un mistero ed anche i numeri confermano questa tendenza. C’è però un dato che sembra smentire questo fatto, o meglio che permette di leggerlo sotto una luce diversa.

CLASSIFICA – Il Toro, nella classifica che comprende tutte le squadre della Serie A, è secondo nella graduatoria del fuorigioco, cioè è la seconda squadra in campionato, fin qui, per numero di volte in cui uno dei suoi giocatori è stato pescato in fuorigioco. Meglio, anzi peggio, del Toro ha fatto solo il Chievo con 57. Per i granata sono quattro in meno, esattamente 53, che, in 16 partite, restituisce una media di 3,3 fuorigioco a partita. Considerando anche le partite del girone di Europa League si notano numeri molto simili con 21 fuorigioco in 6 partite, cioè una media di 3,5 volte per partita.

RECORD – Solo tre le partite, fin qui, in cui non è stato fischiato nessun fuorigioco ai granata, contro Atalanta, Sampdoria ed Helsinki. Due di queste partite, contro Sampdoria e Helsinki in trasferta sono anche due delle peggiori partite giocate dalla truppa di Ventura in questo inizio di stagione, partite in cui l’attacco era completamente senza idee e la squadra allo sbando. Il Toro ha avuto certamente partite con un numero di fuorigioco fischiati contro accettabile, ma i numeri evidenziano come per fare il punti il Toro abbia bisogno di costruire una mole di gioco esagerata che spesso porta a finire al di là della linea dell’ultimo difensore avversario. I record negativi in questa stagione sono stati registrati nelle partite di Empoli e Copenaghen dove i granata sono stati pizzicati in fuorigioco rispettivamente 10 e 9 volte, troppe volte.

PROBLEMI – Al di là di singoli errori dei guardialinee che possono leggermente alterare questo dato il numero sproporzionato rimane. Guardando ancora la classifica delle squadre pescate più volte in fuorigioco, come detto il leader è il Chievo, al terzo posto, alle spalle dei granata, c’è il Verona con 44, ben nove in meno rispetto al Toro. L’elevato numero di volte in cui il Toro è stato pizzicato in fuorigioco deve costringere ad una riflessione, ma anche ad un cambiamento dell’impostazione tattica dell’attacco, perchè diventa difficile fare punti con più tre fuorigioco a partita sul groppone.

Avevamo già parlato di questo argomento riguardo a Quagliarella (qui l’articolo) recordman del Toro in questo campo, ma i numeri sono talmente sproporzionati che non si può dare la colpa ad un solo giocatore. La questione riguarda tutto il Toro e la sua gestione della palla, su questo Ventura dovrà lavorare.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy