Torino-Udinese: per i granata un solo risultato dopo le polemiche dell’andata

Torino-Udinese: per i granata un solo risultato dopo le polemiche dell’andata

Verso il match / Il Torino, se vorrà vincere, dovrà fare attenzione alle ripartenze dei bianconeri affidate a De Paul e Pussetto

di Redazione ToroNews

Domenica arriva l’Udinese di Davide Nicola a Torino e i granata non dovranno mancare l’appuntamento coi tre punti. Ultimamente i friulani, infatti, sono apparsi in difficoltà e l’ambiente non è dei migliori, un aspetto psicologico su cui fare leva. Il pareggio contro la Fiorentina ha fatto rialzare le quotazioni di Nicola e dei suoi ragazzi, che arrivavano da due sconfitte: quella casalinga contro il Parma e a Marassi contro la Samp per 4 a 0. 

SOLIDITÀ – Come già detto nell’ultima partita l’Udinese ha strappato un punto pesantissimo contro la Viola, cioè quella che al momento è forse la squadra più in forma del campionato. Per farlo i bianconeri hanno messo a posto i problemi difensivi messi in mostra precedentemente e affrontato il match con una particolare attenzione alla fase fase di non possesso. D’altronde i friulani questa stagione hanno dimostrato di non essere particolarmente abili nella fase di costruzione del gioco non avendo un vero e proprio regista, ma nelle ripartenze sanno fare male (il gol segnato alla Fiorentina è arrivato proprio da un contropiede). Il fattore garanzia in tal senso è Davide Nicola, che già a Crotone era riuscito a dare solidità a una squadra sulla carta da retrocessione. Il segreto è nell’applicazione dello spazio-tempo, concetto che sta sostituendo i moduli nel calcio di adesso e che rende più semplice il passaggio da una fase di non-possesso a quella di possesso.

POLEMICHE – Alla Dacia Arena, all’andata, finì 1 a 1 e i granata recriminarono in seguito a un arbitraggio che aveva penalizzato la squadra di Mazzarri. Il vantaggio dei bianconeri firmato De Paul iniziò da un intervento presumibilmente falloso di Fofana ai danni di Meité, da quell’episodio partì il contropiede dei friulani. L’episodio che però segnò la partita fu quello del gol di Berenguer (sul risultato di 0-0) non convalidato a causa di un cattivo utilizzo del VAR. L’assistente di Valeri segnalò un fuorigioco (dubbio in presa diretta) sull’esterno spagnolo, che intanto con un colpo di testa aveva superato Scuffet, al replay dell’azione fu chiaro che la posizione di Berenguer non fosse di offside. Questo è stato uno dei primi episodi di questa stagione a danneggiare i granata e nel post-partita mister Mazzarri commentò così l’episodio: “Sul VAR? Meritavamo di stravincere, non parlo di arbitri, di quello ne ha già parlato la società“.

Roberto Ugliono

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 9 mesi fa

    Avesse voluto fare ila massimo, visto che ha anche ceduto Soriano e probabilmente riuscirà a ammortizzare iL costo di niang, avrebbe preso un centrocampista con i controcazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. apuano - 9 mesi fa

    Ora avete idea quanto costi cambiare dall oggi a l domani il logo della propria squadra’….a noi molto…lo comincio ad accettare oggi il nuovo logo granata dopo anni ma vado fieramente allo stadio con la mia vecchia sciarpa.per qualcuno non costa nulla anzi ne trova un profitto.due JJ di merda che il mio professore di matematica li avrebbe bocciati dicendo che erano due tre fatti all’asilo.eppure questo cambiamento ha fatto guadagnare milioni di euro.gesto dal mio punto di vista deprorevole.ma fine alla causa il buisness.nuove pecore marchiate con lo stemma nuovo e sappiamo che le pecore sono molte.semifinali di champions tutti gli anni e rivai giu’ soldi.sara’ avvanzato qual cosa per compiacere gli arbitri promettendo finali al minimo di supercoppaitaliana vedi Banti e se va bene qualche partita di champions ben retribuita?.poi la coppa non la vincono perche’ la sensibilita’ degli arbitri europei e’ uguale ad un bidone d’immondizia.essendo abbituati a ben altre sensibilita’ nel nostro campionato.ma poco importa la grana ottenuta ci permette di rivincere altri scudetti di fila.spero vadano fuori subito con Simeone per quest anno.piu’ perdono in europa piu’ si indeboliscono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ciccio76 - 9 mesi fa

    Solito bivio dell’anno , in o out, mah speriamo bene , certamente tutte le squadre in teoria inferiori ci aspettano per ripartire in contropiede per cui i problemi aumentano e con un allenatore che più difensivista non si può certo non aiuta. Mister in questa gara è ora che tiri fuori dal cilindro non dico le palle ma almeno qualche novità che possa sorprendere per provare a vincere , se poi così non fosse almeno ci abbiamo provato .FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alrom4_8385196 - 9 mesi fa

    Un solo risultato ? Con una squadra costruita e messa in campo non per fare gioco ma solo per distruggere quello avversario in casa si fa dura perciò prevedo un bel pari se tutto fila liscio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. TremendamenteGranata - 9 mesi fa

    io continuo a dire che i tifosi DEVONO tifare. sono stato un giocatore di terza categoria e non mi sento di dire niente sulle qualità dei giocatori, ( sarebbe assurdo ) alla fine faremo i conti. rivogliamo la dirigenza cimminelli/romero? ma di cosa parliamo; per quanto taccagno o imprenditore, vogliamo davvero rinunciare a quel poco che abbiamo adesso? dobbiamo avere una visione di insieme, e considerare che un belotti un sirigu uno nkoulou o un moretti ce li saremmo sognati. dobbiamo avere equilibrio e continuare a tifare TORO punto e basta. come si dice ” chi no fà, non falla ” per tutti i disfattisti che non fanno altro lamentarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Sono quattordici anni che falliscono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TremendamenteGranata - 9 mesi fa

        falliscono cosa?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 9 mesi fa

          Falliscono L obbiettivo di andare in Europa a. Io se non produco al lavoro non mi pagano, quesi prendino milioni di euro e si permettono da anni di dire che sarà per la prossima volta.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. alrom4_8385196 - 9 mesi fa

      E dai con questa storia di Cimminelli ,Romero ! Ma quando uno divorzia si deve mettere poi per forza con una racchia? Non ci sono proprio altre soluzioni? Una via d’uscita semplice semplice : Cairo si circonda di gente preparata , si fida di loro e non mette il becco su questioni tecniche il che non significa minimamente fallire perciò niente Cimminelli vari all’orizzonte ma bensì solo un Toro più ” Toro ” dell’attuale. Non vinceremmo mai la C.L. ma eviteremmo certe figure di sterco . Nessuno pretende la luna ma tifare “questa” squadra a prescindere come pretendi tu comincia a pesare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. apuano - 9 mesi fa

        Io questo toro me lo tengo stretto.Lo trovo dignitoso e costante.Apprezzo la societa’ per tutto cio’ che sta’ facendo e spero che la visione che ha in ottica futura anche visto gli ottimi risultati della primavera portino a buoni frutti.Un minimo di critica comunque la trovo positiva e non controproducente pur non conoscendo i meccanismi del mercato e’ palese la lacuna che abbiamo in fase di impostazione che obbliga due ottime punte a cercarsi i palloni a centrocampo e che non sono mai messe in grado di poter fare la fase offensiva senza un dispendio di energie massimo.Con Iago in campo era la medesima cosa.Non voglio discreditare le qualita’ dei nostri centrocampisti ottimi in fase di ripiegamento e interdizione meno brillanti nell’impostare e mettere le punte nel caso del 352 di essere piu’ incisive.con un Iago trequartista il problema rimane lo stesso non avendo caratteristiche adatte a questo ruolo.Meite’ e Baselli sono quelli che dovrebbero farci fare il salto ma per ora non e’ avvenuto.Ottimo Rincon e Ansaldi nel ‘nuovo’ ruolo.Manca il terzo centrocampista per qualita’ come dicevo prima.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 9 mesi fa

          Manca Sempre qualcuno o qualcosa, soprattutto manca la volontà

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. TremendamenteGranata - 9 mesi fa

        la fede è sempre a prescindere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 9 mesi fa

          Il fatto di essere Granata a. Vita non significa che bisogna farsi prendere in giro per decenni

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. apuano - 9 mesi fa

    per tornare in corsa bisognerebbe vincere le prossime tre.Lo spero ma la vedo dura.Pesano le conduzioni arbitrali nei nostri confronti.se non ci penalizzano con il VAR …troviamo arbitri che fanno il record di cartellini pur di spezzettare il gioco.probabilmente con la SPAL non si vinceva lo stesso.metri di giudizio tra le varie partite alquanto discutibili.Dirigenza assente a Gennaio nonostante era palese la mancanza di un giocatore a centrocampo per fare la differenza.Speriamo che l abbiano trovato per giugno.Tutti si rinforzano e noi stiamo a guardare.Con una convinzione da decimo posto.Lo so che il calcio di oggi e’ fatto di soldi (tanti).La societa’ penso stia facendo il massimo ma credo che abbia un peso specifico vicino a zero dove dovrebbe contare e con molti nemici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ezio 76 - 9 mesi fa

    Mah, spero tanto che domenica si vinca, ma in casa abbiamo sempre trovato molte difficoltà, perché abbiamo poca qualità, mancano giocate che mettono in crisi la difesa avversaria e quindi in condizione i nostri attaccanti di segnare.
    Le cosiddette piccole ormai vengono a Torino per i tre punti, basta essere chiusi e attenti in difesa e veloci in contropiede. Tanto chi potrebbe segnare del Toro? Al max qualche difensore su calcio d’angolo, o un rimpallo casuale,e domenica mancherà anche Nkoulou.
    Come già scritto su altri post, solo la matematica ci tiene in corsa per la E.L. il resto spiace dirlo ma è poca cosa.
    In ogni caso domenica bisogna sostenere la squadra, aiutarli, non fischiarli se non a fine partita se il gioco e il risultato sarà negativo.
    Sperando che i pochi giocatori di qualità tipo Falque, si sveglino e ritornino ad una forma accettabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 9 mesi fa

      Essendo spettatori paganti fischiano quando gli pare nn esiste un momento x cui si può o nn si può.
      Paghi? Allora fischia quanto e quando vuoi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Simone - 9 mesi fa

    Domenica scorsa era la prova del 9.
    Questa è “un unico risultato”.
    Quella dopo sarà quella dell’Ave Maria…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Veramente…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ALEA IACTA EST - MCMLXI (1961 A.D.) - 9 mesi fa

    Se Domenica si dovesse vincere, non risolverebbe nessun problema. Si rimanderebbe solamente la questione da affrontare, cioe’ l’assurdo gioco di Mazarri.
    Lo scorso anno andato via Miha, con le prime 4 agare Mazzarri sembrava aver dato una bella sferzata di solidita’, come mai adesso il suo gioco si e’ cosi’ tanto involuto? E’ questo il gioco che avrebbe voluto gia’ lo scorso anno? Abbiamo passato mezzo campionato a testare giocatori per l’anno dopo, per poi ottenere questo non gioco?
    E’ veramente difficile credere che una persona pagata 2 milioni di Euro l’anno possa partorire un topolino del genere. Questo signore guadagna molto ma molto di piu’ del presidente degli Stati Uniti. Non e’ nemmeno capace ad adattarsi al nuovo calcio. Dire che e’ sopravvalutato e’ un’eufemismo…
    Che pena essere nelle mani di un presidente che non capisce di calcio e si fida di volta in volta di personaggi di questa testardaggine. Abbiamo avuto solo testardi, da Ventura a Miha a questo. Ai miei tempi la gente nell’antica Roma, la gente avrebbe dato pollice verso e li avremmo fatti combattere con le fiere nel Colosseum per allietare i tifosi…
    Ave

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. marcohelg_385 - 9 mesi fa

    si un solo risultato come a ferrara

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Alejandro - 9 mesi fa

    Appena iscritto anche se da un po’ leggo i commenti e gli articoli….colgo l’occasione per salutare tutti e spero di portare fortuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marcohelg_385 - 9 mesi fa

      chi sei berenguer??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alejandro - 9 mesi fa

        il fratello 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14171750 - 9 mesi fa

    vincere con una rete del gallo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy