Torino, lo scouting di Bava prende forma: Storgato per la Serie A, l’estero a Milanetto

Focus on / Milanetto osservatore per l’estero e Storgato capo comparto per la Serie A. Serie B, Serie C e Primavera a Rizzieri

di Redazione Toro News

Lo staff di Massimo Bava prende forma. Il primo nome della lista è Omar Milanetto, che nella stagione già in corso si occuperà dei campionati esteri. L’ex giocatore del Genoa è stato intercettato domenica scorsa a Torino in compagnia dello stesso Bava e a ore dovrebbe essere ufficializzato il suo approdo nella società granata. Milanetto non sarà l’unico componente del gruppo di lavoro del nuovo direttore sportivo del Torino. Con l’ex centrocampista e dirigente del Genoa ci saranno altri due osservatori: Massimo Storgato, ex responsabile tecnico del Centro federale territoriale di Gassino ed ex osservatore per il Club Italia, e Marco Rizzieri, attuale coordinatore dell’attività scouting del Torino e braccio destro dello stesso Bava. La Serie A dovrebbe essere un compito di Storgato, mentre la Serie B, la Serie C e la Primavera di Rizzieri.

MILANETTO – Milanetto ha abbandonato l’attività sportiva nel 2012 e ha immediatamente iniziato a lavorare dietro la scrivania, dimostrandosi molto preparato. Al Genoa è stato dirigente per 3 anni e mezzo e ha scovato molti talenti, tra cui alcuni volti noti del Torino attuale, come Iago Falque (pagato appena un milione), Tomas Rincon (preso a scadenza) e Cristian Ansaldi (in prestito con diritto di riscatto a 4 milioni). L’esperienza, dunque, non manca a Milanetto. In granata dovrebbe essere l’osservatore dei campionati esteri con focus speciale sul Sudamerica, terra che calcisticamente conosce molto bene, come testimoniano gli ingaggi durante gli anni da dirigente ai tempi del Genoa di Diego Perotti e Diego Laxalt. Al suo fianco lavorerà anche Patrick Panucci, fidato collaboratore di Bava sin dai tempi del Canavese, che si concentrerà in particolare sull’osservazione dei giovani provenienti dall’estero.

STORGATO E RIZZIERI – Completeranno la rete degli osservatori granata Storgato e Rizzieri. Entrambi dovrebbero occuparsi dei campionati nazionali. Storgato, che con la Juventus ha giocato nelle giovanili, ha esordito in Serie A e ha anche allenato gli Allievi, ha già acquisito esperienza fuori dai confini nostrani al seguito delle nazionali giovanili ed è quindi pronto ad assumersi il ruolo di capo comparto per la Serie A. Rizzieri, invece, collabora da lungo tempo con Bava e conosce già le dinamiche del Torino. Dopo una lunga e proficua gavetta tra Alpignano, Rivoli, Bra e anche Pro Vercelli, si dovrebbe assumere il compito di scoutizzare i migliori talenti di Serie B, Serie C e Primavera.

di Andrea Calderoni

44 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andreas - 1 anno fa

    Buon lavoro a tutti! Ed un benvenuto al Toro per i nuovi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luke69 - 1 anno fa

    …continua la gobbizzazione della cairese ,altri due gobbi in organigramma, fra poco andremo ad allenarci a vinovo. Grazie Cairo e adesso che i cairoboys si scatenino con i pollici in giù vediamo quanti gobbi infiltrati ci sono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iard68 - 1 anno fa

    Complimenti a Bava. Ha fatto 3 mesi di ferie, ma ha pensato tanto. Ha visionato, sul tubo, decine di profili… alla fine per rinforzare il toro ha deciso di assumere due osservatori veri perché gli occhi hanno cominciato a fargli male… Questi due speriamo siano cazzuti almeno la metà di quel “fenomeno” di petrachi che ne imbroccava più o meno una su tre… considerato che il Presidente autorizza un paio di acquisti all’anno vorrebbe dire trovarne uno buono nei prossimi tre/quattro anni… mi frego già le mani! Vabbè… oggi va così. Quando ho letto di Boga (che per inciso mi piace, ma lo sapevo già dall’anno scorso) mi sono cascate le braccia. Tre mesi di nulla e poi colpo di fulmine, l’obiettivo diventa il primo che incontri alla prima di campionato… Dilettante allo sbaraglio. E pure per nulla modesto visto che… la A non gli fa paura… Infatti siamo noi a dover aver paura. QUESTE SONO LE CAZZATE CHE NON PERDONO A CAIRO. Non i mancati acquisti o le plusvalenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gud_74 - 1 anno fa

      Allora fammi capire, fino a ieri Bava fenomeno ed oggi Bava co****ne ?

      cosa ne sai di cosa a fatto Bava quest’estate….

      continuiamo a dare giudizi su cose di cui non conosciamo nulla ( e questo non vale solo per te sia chiaro ), un conto è avere opinioni, un conto è giudicare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paul67 - 1 anno fa

    Nn riesco a capire tanto ritardo, lo sapevano a chi i sassi che Petracco andava a Roma, comunque sembra che almeno si stia dando una struttura tecnica a questa società. Buon lavoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14003131 - 1 anno fa

    Beh finalmente avremo dei veri osservatori… era ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. generazionenuova - 1 anno fa

    Scusate ma con tutto il rispetto, non era forse Moretti quello a meritare più di tanti altri un posto in società?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andreas - 1 anno fa

      il Moro lo ha già un posto in società: nell’area tecnica, è il collaboratore tecnico societario, ruolo forse più adatto a lui. Ma non chiedermi nello specifico cosa faccia 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13967438 - 1 anno fa

    Oh.
    Ecco finalmente i tre colpi di mercato.
    Non è stato facile convincere questi tre ex calciatori a rimettere gli scarpini.
    Il quarantaquattrenne Milanetto è il profilo tecnico per dotare il centrocampo di un uomo dalle spiccate propensioni offensive.
    Il cinquantottenne Storgato è il sostituto naturale del partente/distratto N’Koulou al centro della difesa.
    Il cinquantaquattrenne Rizzieri è una scommessa che potrebbe rendere una buona plusvalenza, venendo con un ruolo sconosciuto dalle categorie dilettantistiche.
    Bon.
    Apposto così, il mercato è ufficialmente chiuso.
    Papillon

    P.s. Astenersi dall’usare i bottoni like e dislike se non comprendete l’ironia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. eurotoro - 1 anno fa

    Medel al Bologna…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Immer - 1 anno fa

    Meglio tardi che mai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bischero - 1 anno fa

    Milanetto ottimo innesto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. enrico.santer_12964705 - 1 anno fa

    Ciao a tutti, chiedo permesso, e mi inserisco nella discussione. Premetto di essere preoccupato e di essermi anche un po’ rotto dell’immobilismo societario. Ho però la speranza che la designazione di Bava sia funzionale al progetto di rafforzamento del settore giovanile e conseguente maggior collegamento tra questo e la prima squadra. E se fosse questa la strategia non potrei essere più d’accordo. Si potrebbe così supplire alla mancanza di risorse economiche e avere giocatori formati in casa, che hanno sempre respirato Toro dagli 8 anni in poi. Questo ci farebbe fare il vero salto di qualità, anche se ci vorrà pazienza per vedere risultati concreti. Del resto, se il mercato della prima squadra finora è stato inesistente, lo stesso non si può dire per il mercato delle giovanili, che da qualche anno a questa parte, mi sembra molto attivo. Questo è per me un segnale confortante, ed è lì che poggio la mia speranza per ritornare grandi.
    Un saluto a tutti e Forza Toro, sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 1 anno fa

      Fratello la vediamo uguale..il futuro e’ nostro!…il presente pero’ e’ stato trascurato troppo…vediamo se verremo smentiti a chiusura del mercato…intanto siamo con un piede e mezzo fuori dall’Europa …bastava poco x non trovarci cosi sotto scacco degli inglesi…ci si e’ messo pure nkoulu…e mi verrebbe la battuta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. enrico.santer_12964705 - 1 anno fa

        Una brutta botta. ci credevo tanto in Nk. Con lui avevamo una difesa di livello europeo. Avevamo la possibilità di far crescere alla sua ombra i giovani fortissimi che abbiamo in difesa.Nel fondo del mio cuore spero che si sia drogato male e rientri in se’.Ho visto che molti qui accusano Cairo di fare il solito giochetto di fine mercato. Può darsi che sia così, e purtroppo Cairo ci ha abituati molto male in questo senso. Però c’è molto che non mi torna in questa ipotesi. Per esempio, se davvero lo hanno ‘prezzato’ 30 milioni è un prezzo che, almeno per i parametri italiani, è fuori mercato, soprattutto considerate le possibilità delle cosiddette ‘big’ italiane, Roma in primis, in questo momento. Solo una grande squadra europea potrebbe permettersi una cifra simile per un difensore quasi 30enne, per forte che sia. Ma quale grande squadra europea aspetterebbe settembre per acquistare un regista difensivo? Tutto questo mi fa pensare che dietro ci fosse proprio la Roma, che in difesa sta alla canna del gas, e loro 30 milioni dove mai li troverebbero? Spero che Cairo, almeno questa volta, abbia dichiarato quali siano i suoi veri intenti nella questione. Spero di non essere deluso come spesso mi è accaduto con lui. Del resto ne sappiamo e ci possiamo fare poco, ma disperarsi si fa sempre in tempo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Kaimano - 1 anno fa

    Milanetto è il centrocampista che serve a noi !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PignaL - 1 anno fa

      Kaimano non è che sei Kamano in incognito?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. tric - 1 anno fa

    Bravo Bava! però ora vedi di concludere qualcosa, che è necessario. E non dimenticare il centrocampista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. eurotoro - 1 anno fa

    che tristezza…eravamo a poco x allestire una rosa che andasse facile ai gironi e pronta x giocarsela x il 4°posto…bastava poco…un terzino SX ed un ala SX …e invece ci indeboliamo perdendo nkoulu…kamano 1 assist in un intero campionato…che tristezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PignaL - 1 anno fa

      Lo scorso anno ha giocato 51 partite facendo 13 gol e 4 assist, cosa vuoi di più? È come dire: Insigne 1 gol di testa in tutto l’anno … che tristezza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bischero - 1 anno fa

      Giusta osservazione euro toro. Secondo me é un prospetto valido. Giovane veloce e non disdegna di usare anche il sinistro. Ma é quello che ci serve?mi sembra ancora più punta di Iago falque. Giocatore da ultimi metri non da ultimo passaggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 1 anno fa

        Mah..se lo prendono sara’ x fare la punta ..sono sicuro che il mister oramai si fidi del modulo 2 punte zaza gallo…un kamano di rincalzo ben venga…poi se arriva un chalanoglu ad innescarli..magari svoltiamo col 3412

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 1 anno fa

          Non credo proprio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Giaguaro 66 - 1 anno fa

    visiti i risultati conseguiti in questi 14 anni di Presidenza Cairo, i tempi di reazione mi sembrano in linea con tutto il resto della gestione…congratulazioni davvero un ottimo presidente!
    Prossima mossa di Cairo? Entrare in politica (Berlusconi docet..) e a quel punto con un ulteriore aumento di visibilità ci venderà finalmente ad un fondo americano…sperumma en bin e forza toro sempre e comunque!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Francesco67 - 1 anno fa

      Veramente sono quasi 30 anni che non si vince nulla

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. prawn - 1 anno fa

    Dai prendiamo Kamano Verdi Laxalt e vediamo N’Kolou a 40M il fantacalcio oppure non succede proprio niente, sai che ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 anno fa

      Si ride per non piangere ovviamente, cmq giro su calcio mercato punto com

      Calhanoglu, Boga e Berardi

      come no!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. prawn - 1 anno fa

    Questo molto male… Sono stato positivo al massimo, fino ad oggi, ma se assumono la gente solo ora vuol dire che eravamo effettivamente impreparati alla dipartenza di Petrachi e che il mercato fermo e’ una conseguenza di quell’addio e non una cosa pianificata.

    MOLTO MOLTO MALE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 1 anno fa

      Ma no dai… È solo da marzo che si sa che petrachi sarebbe andato alla Roma… Cosa vuoi che siano 5 mesi per reperire Ds e osservatori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 1 anno fa

        Infatti…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. FS84 - 1 anno fa

    Non potevano definire gli osservatori a fine giugno?? Cosa hanno fatto Cairo e Bava negli ultimi 2 mesi?? E che cazzo una societá di professionisti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata1950 - 1 anno fa

      Scusa non per difendere nessuno ma secondo te Quanto ci ha messo Marotta per organizzarsi? Come saprai con Petracchi sono andati via i suoi collaboratori.Non pensi che ci vuole tempo per riorganizzarsi con persone di fiducia e competenti,almeno diamoli il giusto tempo.E poi sembra che BAVA abbia fatto un grande lavoro con settore giovanile e non subito,Ciao e speriamo per domani giusto per quei maledetti GUFI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FS84 - 1 anno fa

        Il problema è che qui c’era urgenza di organizzarsi per l’Europa League (si sapeva anche di un possibile ripescaggio ben prima che venisse ufficializzato). Ho scritto fine giugno apposta, si sapeva almeno da maggio che Petrachi sarebbe andato via e Cairo non sarebbe dovuto cadere dalle nuvole.. detto questo buon lavoro a loro e FVCG sempre e comunque..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

    Buon lavoro a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 anno fa

      Anche a @maxx ( che saluto ) ? Non è che poi viene cieco ? 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 anno fa

        Questa l’avevo persa ..Ahahah Ahahah!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Granata1950 - 1 anno fa

    QUI CONTRARI E NO DOBBIAMO SOLO AUGURARE BUON LAVORO A TUTTI E SOLO DICO SOLO PER IL BENE DEL TOROOOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Granata - 1 anno fa

    I confini non saranno invalicabili. Lo spazio di manovra permetterà a tutti di potersi esprimere liberamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. crew_389 - 1 anno fa

    Le famose ciliegine sulla torta!! A parte la battuta … buon lavoro e forza toro sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. LeoJunior - 1 anno fa

    Sono buoni segnali. Non saremo mai una società che potrà permettersi di buttare i soldi dalla finestra. In primo luogo perchè abbiamo un Presidente oculato ma soprattutto perchè non abbiamo indotto e introiti che ce lo permetteranno mai. E state certi che se ci azzardassimo a sforare i parametri del FPF, altro che deroghe e proroghe, a noi ci azzerano in mezz’ora.
    Quindi dobbiamo costruire con calma e trovando i giocatori adatti. Purtroppo sì, anche per le plusvalenze. Non dobbiamo scandalizzarci per questo.
    Quindi ottima notizia. Su Bava. Tutti abbiamo fatto ironia sulla sua “assenza” in questo mercato. Ma ci può stare che Cairo abbia deciso di puntare su di lui in un anno nel quale non si sarebbero dovuti fare acquisti. Salvo dietrologie, la richiesta di WM e forse un patto tra giocatori era quella di non toccare nulla e inserire un buon giocatore + 2 rincalzi da far crescere. In questo contesto Bava poteva assestarsi, pensare ai collaboratori, etc. Adesso vediamo come chiudiamo questo mercato.
    Se portiamo a casa Laxalt + Kamano + II portiere senza vendere nessuno (reintegrando NK): voto 7,5
    Se alla soluzione precedente aggiungiamo la vendita di Bonifazi e acquisto di Fofana (o simile): voto 8
    Se vendiamo NK e compriamo De Paul: voto 8,5
    Se vendiamo NK e non compriamo nessuno (oltre a quelli del primo punto) …. voto 4.
    Aspettiamo, manca poco.
    Adesso stop con i giocatori che verranno e pensiamo ai ragazzi che domani tentano la remontada. Un goal per tempo e massima attenzione in difesa. Non è impossibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. grup_8223689 - 1 anno fa

    Mi volete far credere che sta banda di storditi si é decisa solo ora, a mercato ormai finito a prendere degli scout?????
    Ma che da buoni boyscout li accompagnino a fa….o!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Apam - 1 anno fa

      Esatto,pensavo proprio questo. Gli osservatori si preendono a inizio mercato, non a 5 giorni dalla fine: programmazione ZERO…ma che schifo!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LeoJunior - 1 anno fa

      se pensi di fare un mercato. quest’anno era stato deciso di non farlo o limitarlo al minimo.
      Dal prossimo si riparte con plusvalenze e quindi acquisti.
      Ma non andrà bene ugualmente perchè bisogna comprare senza vendere, tanto c’è il tesoretto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. christiangig_6042482 - 1 anno fa

    Per quanto mi stesse sulle palle Milanetto… è comunque un bene avere un dirigente che ne capisca di calcio.. visto che aver a che fare con un braccino, almeno si può sperare che potrà portare al Toro giocatori forti che possono esplodere.

    La speranza è che il nuovo organigramma societario faccia il salto di qualità.

    FORZA TORO SEMPRE !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy