Torino-Wolverhampton 2-3, Espírito Santo: “È tutt’altro che finita, il Toro è molto forte”

Le voci / Le parole del tecnico del Wolverhampton

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Il tecnico del Wolverhampton, Nuno Espirito Santo, ha rilasciato delle dichiarazioni sul sito ufficiale del Wolverhampton al termine della gara col Torino: “È tutt’altro che finita, è un risultato stretto. Dovremo giocare la prossima settimana contro una squadra molto dura e molto forte. Abbiamo giocato bene, siamo stati organizzati, siamo stati lucidi, abbiamo segnato tre goal ma, come ho già detto, c’è ancora una partita da fare e dovremo essere davvero bravi a fare un’altra prestazione di livello contro una squadra molto buona”.

Sui numerosi impegni: “È un programma molto impegnativo: dobbiamo gestirlo e cercare sempre di prendere buone decisioni in modo che la squadra rimanga compatta e organizzata. La cosa più importante è che i giocatori comprendano che devono lavorare molto, molto duramente e recuperare bene per essere in grado di affrontare un momento così duro e un programma così difficile”.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DenisLaw - 1 anno fa

    Giusto per capirci, avete ragione quando dite che noi siamo stati costretti a fare la partita che volevano loro. Però dico, visto che la cosa è molto compromessa, se noi andassimo là ribaltando atteggiamento e facessimo noi la partita che hanno fatto loro ieri sera, nel senso gli lasciassimo in mano il pallino e tentassimo il colpo di mano. Tanto cosa abbiamo da perdere? Potremmo iniziare con pazienza e calma senza attaccare con foga e colpire. tanto perso per perso chi ci vieta di tentare il cambio di atteggiamento?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 anno fa

      Se fai così finisce 0-0 e tutti a casa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mirafiori64 - 1 anno fa

    sono stati gli eventi che ci hanno spinto a fare il loro gioco se fossimo passati noi in vantaggio avremmo visto un’altra partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Non so proprio come possiamo vincere li. Ieri sera abbiamo fatto il loro gioco, e al ritorno saremo costretti a farlo di nuovo perché dobbiamo vincere con due gol di scarto. Mai dire mai nel calcio, ma questa la vedo molto più dura di Bilbao.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ciccio Graziani - 1 anno fa

    Impresa quasi impossibile, molta differenza tecnica tra noi e loro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. uiltucs.pesar_12159015 - 1 anno fa

    Andatevi a vedere le statistiche: pur giocando di mxxxa siamo stati superiori in tutto! Se al ritorno giochiamo più sciolti, li asfaltiamo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. eurotoro - 1 anno fa

    Che figura di m….!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ventresca - 1 anno fa

    Espirito Santo, ricordati la semi finale a wembley con il watford NOI NON MOLLIAMO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. mauro69 - 1 anno fa

    Lui parla così per tenere la squadra sulla corda, da bene che il rischio di un calo di concentrazione dopo aver vinto la prima in trasferta è dietro l’angolo.
    Solo loro possono perdere questa qualificazione.
    E a questo noi dobbiamo aggrapparci fortissimamente.
    Ma con più furbizia e raziocinio di quanto visto oggi.
    Quella di oggi non sembrava una squadra di Mazzarri. Abbiamo fatto il loro gioco.
    Spero che il mister sappia trovare le giuste contromisure.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy