Torino: Zaza, chance Inter per il rilancio. Ora deve diventare l’arma in più

Torino: Zaza, chance Inter per il rilancio. Ora deve diventare l’arma in più

Focus on / L’attaccante lucano sarà del match per aiutare il Toro a inseguire le speranze europee. Sorpresa tridente da non escludere per i granata

di Roberto Bianco

Nella partita casalinga contro l’Inter, in cui la squadra di Mazzarri si gioca un altro pezzo importante di Europa, una delle variabili evidenziate nel corso della settimana è l’utilizzo dal primo minuto di Simone Zaza in un tridente offensivo con capitan Belotti e Iago Falque. Che sia schierato dal primo minuto, o chiamato in causa a partita in corso, l’ex Valencia, giunto a Torino sponda granata a fine mercato estivo per la cifra di 14 milioni, contro i nerazzurri ha la possibilità di dimostrare di saper fare la differenza in una partita di vertice.

COMPRIMARIO – Frenato da una condizione fisica non ottimale, da un paio di piccoli acciacchi di lieve entità, e soprattutto da un’intesa con i compagni, al netto della giusta collocazione in campo, tutta da trovare, Zaza ha vissuto il girone d’andata ai margini del Toro. Ruolo da comprimario. Nelle prime  venti partite giocate in campionato dai granata, l’attaccante di Policoro è partito titolare in sole 6 occasioni, subentrando a partita in corso per 11 volte, con tre match passati in panchina. Il magro bottino parla di 828 minuti giocati, una sola rete, tra l’altro decisiva, con il Chievo Verona, a fine settembre, e assist vincenti con Frosinone e Sassuolo. Troppo poco.

Torino, chi gioca contro l’Inter? Molto dipende da Baselli

RESPONSABILITÀ E RISCATTO – A pesare sulla valutazione di Zaza, pure l’errore in disimpegno che è costato il rigore e il derby con la Juventus a metà dicembre. Batosta psicologica da cui il giocatore sembra essere stato capace di uscire subito, fin dalla partita successiva, contro il Sassuolo. Titolare dal primo minuto, il gol che porta in vantaggio i granata nasce da un suo preciso assist di prima per il Gallo Belotti. Quello che si vorrebbe vedere ogni domenica. Con l’Inter, squadra a cui ha già fatto male nel 2015, stagione per lui la più prolifera di gol in Italia, sarà l’ennesima chiamata. Con una prestazione tosta, Zaza può prendersi il Toro e spazio in campo. Azzerando anche le voci di mercato che lo hanno chiamato in causa nell’eventualità di valzer di prime punte.

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mazz - 10 mesi fa

    Se si deve giocare con due punte, io proverei a lasciare in panchina Falque. Gioca quasi sempre per se, non copre e quindi è costretto a smazzarsi. Non può fare il trequartista, non ha i tempi di gioco giusti, tiene sempre la palla un tocco in più e rende vani gli inserimenti in corsa dei compagni e poi la sua prima opzione è sempre il tiro in porta, il suo. E allora un giro in panca, centrocampisti che si inseriscono e esterni che crossano per le due Punte vere. E´solo un’opinione, non ho il patentino e neanche la presunzione di saperne più di chi lo fa come professione. Aloha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mazz - 10 mesi fa

      …e quindi Belotti è costretto a smazzarsi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Torello_621 - 10 mesi fa

    Lo dico subito, Zaza mi ha deluso. E, sempre per onestà intellettuale, quest’estate quando è arrivata la notizia al foto finish dell’arrivo, ero tra quelli che erano felici del suo arrivo. Poi, sarà stata anche questione di forma fisica, il ragazzo non ha inciso. Quando ha segnato con il Chievo, 3 punti importanti, ho sperato che iniziasse il ciclo, come per Immobile che anche lui all’inizio non segnava e iniziò a sbloccarsi dopo la trasferta di Genova. Invece Zaza ha continuato a deludere, lo vedo imbarcato verso un’esperienza più simile a quella di Lucarelli. Gli faccio un grosso in bocca al lupo per domani, perché è del Toro e la partita è fondamentale, ma cominciano a sorgere forti dubbi. Con il senno del poi si potrebbe persino sostenere che sarebbe stato meglio dare una possibilità in più a Niang che con Belotti, a livello teorico, si amalgamava meglio. Che dire, speriamo si riprenda perché altrimenti il nostro campionato sarà un’altra delusione con ripercussioni significative sulla gestione economica e finanziaria della società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ToroSardo - 10 mesi fa

    B giorno, leggo commenti tipo….. Zaza è forte,dovrebbe giocare etc, ma gioca in un altro campionato? io ho visto tante presenze un gol, per il resto una miriade di palle perse o passate agli avversari, giocate senza senso, praticamente il nulla, salta e non prende una palla di testa, praticamente giochiamo in 10.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 10 mesi fa

      Belotti ha più presenze di Zaza … spesso gioca pure i 90 minuti come unica punta .. e ha fatto due gol in più credo… (i rigori non li conto).
      Credo che, ogni tanto, visto il non prolifico rendimento dei due attaccanti, potrebbe essere interessante provare Zaza al posto di Belotti. Capisco che Belotti sia un po’ il “cocco di famiglia” a cui gli si perdona tutto ma no credo essere corretto non perdonare nulla a Zaza. Anzi qualche anno fa gente è stata crocefissa per aver sbagliato ciò che oggi Andrea sbaglia. Di Andrea leggo molto ma pare che il suo rendimento sia peggiorato recentemente mentre questo calo lo si poteva già notare dalla quintultima di campionato dell’era di Miha Anno I.
      Inutile ogni domenica lamentarsi che Belotti sbaglia per mille e un motivo (ma sbaglia, talvolta, talvolta…, anche passaggi elementari)… cambiamo! E vediamo che succede. Diamo fiducia al ragazzo, facciamogli sentire fiducia… e vediamo che succede. D’altronde lui (non come ad esempio il Papu che scelse la Dea invece del Toro, o altri di recente memoria) ha scelto noi invece della Samp. Ha scelto il Toro.
      Visti i tanti commenti pseudo romantici, credo che gli si debba dare fiducia e appoggio solo per questo motivo.
      Dubito faccia peggio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BACIGALUPO1967 - 10 mesi fa

    Il centrocampo del toro non può permettersi gli attuali Zaza Belotti e Falque
    O si danno una sveglia o possono giocare solo 2 dei tre.
    A mio parere visto i gravi errori che ci sono costati il passaggio del turno contro la Fiorentina e l’errore contro la Roma metterei in panca Belotti e proverei Zaza nel suo ruolo naturale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Diego Madrid - 10 mesi fa

    A me Sto ragazzo, gobbo o non gobbo, piace. Mi sembra un ottimo giocatore, penso lo aiuterebbe giocare un po’di più… Qualcuno dice panca per Belotti…sono d’accordo.
    Chiaro a me Belotti è sempre piaciuto poco pochino… Ma son convinto che con più minuti in campo, sarebbe più che utile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 10 mesi fa

    E facciamolo giocare 4 o 5 volte di fila da titolare e poi tiriamo le somme. Ecchecavolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 10 mesi fa

      Condivido, ma lo stesso metro di giudizio andrebbe usato con Parigini ed Edera, prima di condannarli!
      E con tutti quanti i giocatori che “tentennano”!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. oliberto - 10 mesi fa

    A mio avviso l’attuale Zaza è troppo scarso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. oliberto - 10 mesi fa

    Non sono convinto per me Zaza non dovrebbe giocare attualmente troppo scarso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Madama_granata - 10 mesi fa

    Fosse vero, che Zaza “esplodesse”! Magari!
    A chi avesse la bontà di voler leggere, ho espresso il mio parere (spero pessimistico e sbagliato) sull’ attacco del Toro nell’articolo su Belotti e Icardi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. blubba - 10 mesi fa

    Ma che occasione.fossi in Cairo lo cederei e prenderei Pepito rossi . Almeno lo paghiamo di meno ma se va bene aggiungiamo imprevedibilità al nostro attacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. drino-san - 10 mesi fa

    Dovremmo vederlo 3-4 partite nel 352 con Falque. Belotti panca (meritatissima fino ad ora).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13670964 - 10 mesi fa

    Continuo a dire che questo è veramente forte. Non capisco perché debba giocare Belotti quando abbiamo lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Diego Madrid - 10 mesi fa

      Concordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Carlin - 10 mesi fa

      Se non l’hai capito finora penso non lo capirai piu’

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy