Toro, a Roma serve il miglior Belotti. E quegli apprezzamenti di Monchi…

Toro, a Roma serve il miglior Belotti. E quegli apprezzamenti di Monchi…

Focus on / Il Toro si aspetta di più dalla punta, che piace molto ai giallorossi in cerca di un erede di Dzeko

di Redazione Toro News

Toro, l’attacco è “spuntato”. Contro la Roma gli uomini di Mazzarri dovranno rialzare la testa e per farlo servirà l’apporto offensivo di Belotti, capitano e leader offensivo della squadra parso in flessione realizzativa nell’ultimo match di Coppa Italia contro la Fiorentina. Il reparto offensivo del Torino, si sa, è affidato principalmente ai piedi di Iago e Belotti. Entrambi però, contro la Viola, non sono riusciti a incidere: qualche buona occasione creata, ma un solo tiro diretto verso la porta di Lafont. Contro la Roma bisognerà fare di più, a partire proprio da Belotti.

GALLO – 7 reti – di cui 4 su rigore – per il capitano granata, che ha segnato l’ultimo goal (su rigore) contro la Lazio all’ultima del girone di andata, mentre l’ultimo su azione risale alla gara contro il Sassuolo del 22 dicembre scorso, quando venne ispirato da un assist di Zaza. Numeri non scadenti, certo, ma nemmeno esaltanti, per un Toro che da lui si aspetta molto per raggiungere il traguardo europeo tanto agognato. Anche se a volte non viene servito come vorrebbe, Mazzarri si aspetta dal ragazzo di Calcinate un guizzo o un’invenzione delle sue che possa risolvere i match più delicati o in stallo.

Calciomercato Torino, il ds della Roma Monchi non lo nega: “Belotti mi piace”

VOCI DI MERCATO – In cerca di maggiori conferme in granata che lo rendano di nuovo un trascinatore, il nome dell’attaccante della Nazionale nelle scorse settimane è finito anche al centro di alcune piccole avvisaglie di mercato. Alcuni rumors lo vedrebbero tra le mire del diesse giallorosso Monchi, che il 10 gennaio scorso dichiarava in merito ad un presunto interesse della Roma nei confronti dell’attaccante del Torino: “La Roma sarà in futuro molto italiana. Belotti? Mi piace“. A gennaio difficilmente Belotti si muoverà da Torino, e anzi dovrà provare a dare una scossa alla squadra per tornare a macinare punti in campionato. A partire dal prossimo match, proprio contro la Roma.

Andrea Marchello

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. policano1967 - 6 mesi fa

    nn stravedo per belotti ma sfido chiunque a far meglio di lui con mazzarri in panchina.tutti i giocatori del toro sono catechizzati dal mago mazzarri a svolgere compiti difensivi.per lui andare oltre la meta campo avversaria nn e una priorita.molti giocatori che in partenza parevano avessere qualcosa in piu tipo meite e aina col lungo andare si son rivelati giocatori normali.mettici il flop soriano per arrivare poi al ne carne ne pesce(l inutile baselli) e tutto questo nell insieme nn aiutano per nulla il modesto mazzarri,il campionato del toro nn comportera inversioni di rotta.centroclassifica e nulla di piu.ben vengano le opportunita per millico ed un paio di centrocampisti della primavera.nn bisogna darli in prestito per farli giocare.in una squadra come la nostra dove nn ci sono obbiettivi possono maturare tranquillamente.quindi la famosa frase diamoli in prestito per farli giocare nn sta ne in cielo ne in terra almeno al toro e cosi.per l prossimo anno anzi gia da adesso credo,fare i salti mortali per portare un ottimo allenatore come gasperini dalla nostra parte.se mazzarri ne prende 2 con 3 gasperini lo portiamo da noi.li poi puoi fare un progetto con giovani e anziani serio.ops dimenticavo.insieme a mazzarri via anche l incopetente petrachi.nn capisce un cazzo di calcio ed e il piu longevo ds dell era cairo.cose assurde succedono da noi…e vogliamo anda in europa league pure…da brividi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Forvecuor87 - 6 mesi fa

    Con questo allenatore Belotti non migliorerà di sicuro anzi per l’importanza che da alla parte offensiva tutto il reparto ne risentirà. Detto questo via Mazzarri e speriamo ne arrivi uno all’altezza più che di nome di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata63 - 6 mesi fa

      L’ho sempre detto, Mazzarri non è un granché. Gasperini,anche se antipatico, sarebbe il massimo, solo che l’Atalanta non lo mollerà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granata - 6 mesi fa

    Se si discute un calciatore che in 130 presenze fa 62 goal e 22 assist, praticamente segna in media una partita si ed una no, beh , meglio faccia altro. Può non piacere, può migliorare si ma definire Belotti uno scarso o peggio come leggo qui, mi fa pensare che molti guardano senza capire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata63 - 6 mesi fa

      Sono professionisti, Belotti è un generoso ma è un anno e mezzo che è in crisi realizzativa. Una punta non può permettersi di segnare con il contagocce per un periodo così lungo senza essere messo in discussione. Ne va soprattutto il rendimento della squadra. Considerando che anche gli altri non sembra abbiano una gran vena realizzativa, è un miracolo che siamo ancora in gioco per un posto in Europa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. marione - 6 mesi fa

    Belotti verrà venduto (a molto meno dei 100 milioni) e il nuovo allenatore ne farà migliorare le prestazioni, perchè così scarso non lo è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13964747 - 6 mesi fa

    Per una volta fate rifiatare belotti che è bollito e non è assolutamente un fenomeno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granata63 - 6 mesi fa

    Come ho già detto tempo fa, io metterei almeno nei venti minuti finali millico. Senza neanche pensarci due volte. E la prossima domenica di nuovo in campo. Quando non hai niente, qualcosa è sempre meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Hagakure - 6 mesi fa

    Con una nullità come testadighisa in fatto di schemi e di modulo di gioco, oltre a snaturare le capacità e le qualità dei vari Belotti, Iago, ecc., anche se arrivasse Leo Messi, il suddetto testadighisa lo trasformerebbe da campione assoluto in brocco inguardabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-14153144 - 6 mesi fa

    Su Mitrita intendevo dire…INGUARDABILE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ALESSANDRO 69 - 6 mesi fa

    Belotti non è un fenomeno, nessuno lo ha mai definito tale, è semplicemente un animale da area di rigore. Uno di quelli che fa a sportellate ma che non può incidere se costretto a giocare spalle alla porta. Siamo sprovvisti di giocatori in grado di crossare dal fondo ,Bruno Peres poteva fare al caso nostro non fosse stato che si è affogato il cervello nella birra in quel di Roma. Soriano doveva essere quello che dava profondità alla manovra garantendo un collante fra centrocampo e attacco, ma si è rivelato più inadeguato di quanto è idiota. Così ci troviamo una squadra che quando deve chiudersi dietro passare diventa un impresa per chiunque ma quando deve costruire cominciano i guai, non a caso ha chiuso il girone di andata senza una sconfitta esterna. Onestamente sono scettico che Gennaio porti qualcosa di buono, quelli buoni se li tengono, quindi l’unica speranza è che Petrachi peschi il coniglio dal cilindro come successe con Maxi Lopez …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. suoladicane - 6 mesi fa

    già, perchè non ne mette dentro una?
    perchè non può fare tutto ricoprendo più ruoli, mediano trequartista e punta, tirare i rigori e le punizioni perchè, lo vede anche un bambino, fa poi tutto male, questo è il problema vero. (poi un po’ di allenamenti sui fondamentali aiuterebbero, ma questo vale per tutta la rosa)
    con Ventura e Mihaijlovic il Gallo ha reso tantissimo, aveva un fortissimo compagno di reparto con il primo, ed un esterno alto ed un trequartista (o due esterni alti se preferite) a servirlo con il secondo quando ha dato il meglio di se (ed infatti 26 goal in campionato)
    il mister deve adattare il modulo ai giocatori, non i giocatori al modulo, altrimenti Belotti continuerà a segnare con il contagocce e Jago a giochicchiare ecc…; credo che se mettessimo Van Basten nel Toro di oggi i risultati non cambierebbero molto…
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Diego Madrid - 6 mesi fa

      Si, totalmente d’accordo,in tutto quello che dici,(preferisco scrivere post corti e non dilungarmi) quel che scrivi è tutto vero.
      Rimango dell’idea che ad ogni modo è iper sopravvalutato,penso che neppure con il miglior Cerci la butterebbe dentro quest’anno, guarda, è solo un parere mio,a me Belotti, è sempre piaciuto ben poco,poi altri lo avranno come idolo…certoche

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Diego Madrid - 6 mesi fa

      Perdón…certo che parlando di fondamentali, stoppare un pallone…dai.. Poi sti rigori…è sempre un supplizio..via a me non piace, ma è solo un mio parere.
      SFT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Diego Madrid - 6 mesi fa

    Il miglior Belotti,cel’abbiamo già…si sbatte, ma non ne mette dentro una… perché? Perché non è buono punto!
    Cross sbagliati e cuant’altro, son solo scuse…NON è il fenomeno che si pensava,ed ormai è assodato.bravo ragazzo,ma finisce lì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Falcon - 6 mesi fa

      Non è da tutti riuscire ad essere lucidi sottoporta dopo esserti sbattuto per tutto il campo correndo dietro gli avversari o per ricevere un passaggio smarcante, Belotti e proprio questo, corre moltissimo ma questo incide negativamente sulla lucidità in fase realizzativa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rogozin - 6 mesi fa

      Uno che scrive “cuant’altro” non è ascoltabile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Diego Madrid - 6 mesi fa

        Uno che scrive cuant’altro, può essere uno che vive all’estero da 19 anni, e che può confondere la “c” con la “q” se in Spagnolo (o castellano) “quanto” si scrive con “c”
        Direi che più che “ascoltabile”, sarebbe “leggibile”

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. robertozanabon_821 - 6 mesi fa

    Pare che Mazzarri abbia aggregato Millico in prima squadra. Finalmente avremo anche noi il nostro Millik.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola - 6 mesi fa

      Sarebbe un vero peccato, l’unica possibilità di preservare il talento di Millico è di tenerlo lonatno dalla prima squadra finchè c’è Mazzarri……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Filadelfia - 6 mesi fa

    Con un’offerta congrua (dai 50 milioni in sù) è da impacchettare e spedire nella capitale. Scovare un nuovo Piatek, tecnico esplosivo e cecchino, è quello che deve fare la società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola - 6 mesi fa

      “Un nuovo Piatek”, neanche fosse Ronaldo….quello che nelle ultime 11 giornate ha fatto meno gol del Gallo?? un minimo di equilibrio e aspettiamo un po’….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. alrom4_8385196 - 6 mesi fa

    Cerchiamo di essere realisti ,in questo momento ha poca importanza come giocherà Belotti a Roma tanto a fine mese il Toro ( questo Toro ) sarà fuori da qualsiasi prospettiva europea. Bisognerebbe invece sapere , e qui è il difficile , quali sono le vere intenzioni del giornalaio per il futuro del Toro . Se ha già deciso , come io penso , che il Toro rimarrà sempre una anonima mezza squadra in perenne ricerca di una quadratura che non troverà mai allora tenere Belotti a fare il mediano sarebbe un lusso e tanto varrebbe venderlo. Col gioco di Mazzarri avere là davanti Belotti oppure un Primavera è la stessa cosa .L’alternativa è fare una squadra che abbia un gioco per sfruttare appieno le doti di Belotti ma questa è pura fantascienza fino a quando il Toro sarà nelle mani del giornalaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexku65 - 6 mesi fa

      Concordo con te su tutto meno che sulla necessità di sapere cosa farà il giornalaio. Dopo 13 anni mi pare quasi auto lesionistico chiedercelo ancora….Belotti si è dimostrato non essere quello che speravamo.. ma per certo il gioco del piagnone non lo aiuta a migliorare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-14153144 - 6 mesi fa

    Il gallo è un punto fermo del toro…se monchi vuole gli possiamo dare Zazza’ e col 2×1 gli ritorniamo anche Iago Falqui…se il pres mi chiama c’è li accompagno io!….e comunque ,sono di Pescara,ragazzi Mitrita….basta il nome!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 6 mesi fa

      E’ bravo Mitrita?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy