Toro, Bonifazi e la frattura alla mano: i tempi del rientro sono ancora incerti

Focus on / La mano sinistra è ancora ingessata, Bonifazi deve lavorare a parte a livello atletico

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Un avvio di campionato veramente strano quello di Kevin Bonifazi: prima la titolarità nelle prime tre di campionato, poi il buio totale post-Lecce e un infortunio che lo sta tenendo fuori per diverso tempo. La frattura della mano sinistra ha lasciato il segno, perché non sarà complicato come un infortunio muscolare ma è fastidioso e gli impedisce di svolgere le esercitazioni tattiche e le partitelle. Per questo Bonifazi sta continuando ad allenarsi a parte, per mantenere lo stesso standard atletico dei compagni in modo da farsi trovare pronto appena il problema alla mano sarà superato.

I tempi non dovrebbero essere immediati visto che il difensore classe 1996 si è fratturato il quinto metacarpale solo due settimane fa (16 ottobre). Bonifazi è quasi a metà del suo calvario, che dovrebbe durare altre 2-3 settimane. Poi Kevin dovrà fare di tutto per scalare di nuovo le gerarchie della retroguardia del Toro per ritrovare di nuovo una maglia da titolare e mettersi alle spalle questo periodo nero.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maver - 11 mesi fa

    Chi segue il TORO sa quando si è fatto male. Ora ti rendo l’idea, solo per chiarezza.. Ultima partita giocata 15/09, 3^ giornata;infortunio 16/10.. la prox sarà la giornata 13; nel mezzo si sono giocate 9 (nove) partite… Non ho voglia di commentare… AGONIA VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 11 mesi fa

      Perché ORA non giochi è perché ha una mano rotta, questo è un fatto. Poi che in data 6 ottobre sia rientrato Nkoulou è un altro fatto. Fermo restando che in panchina qualcuno ci deve andare io Bonifazi non lo darei mai via ma più di tre centrali non possono giocare e credo che questo sia un altro fatto. Tutto questo per dire che padronissimo di criticare l’allenatore ma lui non metterà mai la formazione che accontenti ciascuno di noi e per piacere non dare patentini di + o – tifosi a persone che non conosci neppure.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxx72 - 11 mesi fa

    Quindi non è che Bonifazi non gioca perché Mazzarri ce l’ha con lui ma perché ha una mano rotta. Penso che ora sia chiaro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

      Da qui al rientro (secondo me è superiore a Bremer e sul livello dell’attuale Djidji) potrebbe partecipare al nuovo programma di Maria “i tronisti risanati”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 11 mesi fa

        Ahahah Ahahah. Questa è bella!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mestregranata - 11 mesi fa

    Se c’è un giocatore che vorrei non fosse ceduto tra quelli proposti è proprio Kevin. È uno che farà bene, ma sembra sia il sacrificio per fare cassa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Madama_granata - 11 mesi fa

    “Poi Kevin dovrà fare di tutto per scalare di nuovo le gerarchie della retroguardia del Toro per ritrovare di nuovo una maglia da titolare e mettersi alle spalle questo periodo nero.”
    Ma veramente questo signor Silvio Luciani crede in questa ultima frase, a commento della situazione-Bonifazi?
    Visto l’attuale andazzo delle vicende toriniste, e le “vincenti” scelte del signor Mazzarri?
    Credo sarebbe stato meglio riferire solo “il bollettino medico” dell’infortunato Bonifazi, senza aggiungere commenti di stimolo e speranza per uno dei nostri numerosi atleti già definitivamente bocciati ed in attesa di trasfetimento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 11 mesi fa

      eh ma qualcuno ne dovrà rispondere x la svalutazione di tanti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Granata - 11 mesi fa

    Se va bene rientra a fine dicembre

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy