Toro, dilemma Milinkovic-Savic: piace a Giampaolo, ma è chiuso dalla concorrenza

Toro, dilemma Milinkovic-Savic: piace a Giampaolo, ma è chiuso dalla concorrenza

Focus on / Il portiere ha colpito il tecnico per la sua bravura con i piedi. Il pacchetto, però, è completo

di Andrea Calderoni

Ci sono tanti punti di domanda nel nuovo Toro di Marco Giampaolo che dovranno essere sciolti tra calciomercato e inizio del campionato di Serie A. Uno inaspettato, almeno fino a qualche settimana fa, è rappresentato dal portiere Vanja Milinkovic-Savic. È diventato dopo le prime amichevoli disputate, complice anche gli impegni internazionali di Salvatore Sirigu e Samir Ujkani, un vero e proprio dilemma per il club granata. È piaciuto, e molto, a Giampaolo ma la concorrenza abbonda tra i pali.

AFFOLLAMENTO – A meno di clamorose e non auspicabili novità, infatti, Sirigu rimarrà anche nella stagione in corso a difendere i pali del Torino. Il sardo sarà il titolare e alle sue spalle il collaudato gruppo composto dal kosovaro Ujkani, che ha appena rinnovato il contratto sino al giugno 2021, e da Antonio Rosati, elemento veramente prezioso per gli equilibri dello spogliatoio. Il pacchetto di tre estremi difensori è quindi completo e, come detto, a meno di sorprese da qui al 5 ottobre non verrà ritoccato. Per Milinkovic-Savic significherebbe altra tappa in prestito lontano da Torino o direttamente cessione. Il portiere serbo andrà in scadenza il 30 giugno 2021, ma gli ultimi test hanno aperto una nuova possibile strada nella carriera del serbo. Il Torino, infatti, potrebbe rinnovare il contratto di Milinkovic-Savic e nel frattempo potrebbe mandarlo temporaneamente in prestito, come accaduto tra Spal, Ascoli e Standard Liegi nelle ultime stagioni.

LEGGI ANCHECalciomercato, dall’Inghilterra: “Il Torino ha offerto 24 milioni per Torreira”

REGISTRA PORTIERE – Ma perché Milinkovic-Savic ha colpito così positivamente Giampaolo? In primo luogo per la capacità del serbo di giocare con i piedi. Utilizza destro e sinistro con estrema facilità, anche sotto pressione. È preciso nei rilanci, anche a lunga gittata. Inoltre, dà sicurezza all’intero reparto che ben volentieri si affida a lui. In un calcio costruttivo come quello di Giampaolo, perciò, anche un portiere “regista” è apprezzato. Durante le amichevoli al “Grande Torino” dalle tribune si sono sentiti moltissimi plausi a distanza del tecnico al portiere. Giampaolo, dunque, ha imparato a conoscere Milinkovic-Savic e n’è rimasto positivamente colpito. Ora sta al Torino e allo stesso Giampaolo sciogliere il dilemma.

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. OldBull - 1 settimana fa

    Il calcio spesso è fatti di episodi, la carriera di Cassano è decollata grazie a un colpo di tacco e gol all’Inter, quando ancora giocava nel Bari, vebbeh… poi è andata come è andata…
    Marchegiani si giocò la nazionale per un’uscita maldestra.
    A volte un centimetro in più o in meno ti cambiano la vita, se nella partita, mi pare contro la Roma, Milinkovich segnava su punizione invece di centrare la traversa forse oggi la sua vita, carriera e valore sarebbero tutta un’altra storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mancio 74 - 1 settimana fa

    Prova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granatadellabassa - 1 settimana fa

    Sarebbe stupido pensare che al Giampa piaccia solo per i piedi buoni.
    In ogni caso può sempre considerarlo come secondo.
    Ma l’ideale sarebbe fargli fare un campionato da titolare in serie B. Poi si tirano le somme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paul67 - 1 settimana fa

    Zaccagno con i piedi é molto meglio del fratello sbagliato dei Savic, Andrea tra l’altro è un portiere vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 1 settimana fa

      Non direi proprio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ottobre1955 - 1 settimana fa

    Ne abbiamo già troppi di centravanti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ottobre1955 - 1 settimana fa

    T

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. toro52anni - 1 settimana fa

    se se la cava anche di testa perchè non provarlo centravanti ?
    Chissà se in allenamento lo hanno fatto..boh….
    sarei curioso di vederlo.
    Lui Boa E Belotti che attacca la profondità.
    Se di testa le prende con la sua altezza sono tutte sua in area avversaria
    saltaerebbe più in alto lui che il portiere avversario con le mani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Leojunior - 1 settimana fa

    Ma infatti io non ho mai capito la storia di Milinkovic, come peraltro quella di ALfred Gomis. Gomis ha fatto una cazzata in amichevole e lo hanno fatto fuori, capirai “fotomodello” Padelli o Joe Hart quante cazzate hanno fatto.
    Perchè prendere portieri come Ujkani, Rosati quando le riserve le hai in casa.. discorso a parte poi per Ichazo.
    Se poi Rosati serve per tenere equilibrio dello spogliatoio OK, direi che comunque l’anno scorso a tenere l’equilibrio non c’è riuscito. Puo sempre fare il quarto portiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granataLondinese - 1 settimana fa

    A gianpaolo piacciono quelli col piede fino (bremer, mksavic, ecc) …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granataLondinese - 1 settimana fa

      … peccato che non sappia parare…

      utile magari in allenamento per allenare barriera e portiere sulle punizioni!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 1 settimana fa

        Lo hanno messo in panca ovunque, piace a Giampaolo, maestro di calcio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. granataLondinese - 1 settimana fa

          figa mille non mi piace ma non sa parare ma non avete visto che non ha fatto presenze ovunque? l’hanno scartato da qualsiasi squadra, in qualsiasi serie e paese!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 settimana fa

    Ma non è un portiere. Arrampicata sugli specchi.news.com.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14272643 - 1 settimana fa

    Peccato che non si gioca ad hockey, ci vogliono altre qualità che sinora non si sono viste

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 1 settimana fa

      Veramente nelle poche occasioni in cui fu impiegato da noi non sfiguró affatto, ansi in coppa Italia, specialmente contro la Roma dimostrò che i fondamentali li aveva eccome. Probabilmente pecca caratterialmente…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. massimo.buff_2491189 - 1 settimana fa

    Uno degli innumerevoli misteri granata.
    Ho ancora negli occhi la partita a Roma con i giallorossi dove ha parato tutto e di piú. E le telecamere che hanno ripreso il labiale di Totti “Ammazza che parate”.
    Un portiere non e un attaccante che seppur scarso magari azzecca il tiro della domenica e diventa grande, ma solo per 1 giorno. Se un portiere fa una prestazione del genere, ha tutti i fondamentali a posto.
    Per quale ragione non resti secondo portiere, impari il necessario da Sirigu e diventi poi titolare … boh, misteri granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il Giaguaro - 1 settimana fa

      Quoto in pieno. Abbiamo secondo e terzo portiere che insieme non ne fanno uno scarso! Almeno in Milinkovic hai la prospettiva, gli altri due se non stessero al Toro sarebbero “pensionati” da anni..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Garnet Bull - 1 settimana fa

    Se il mister ritiene che debba ancora essere valutato, ben vengano rinnovo e prestito, tanto onestamente non saranno gli 1 o 2 milioni potenzialmente ricavabili dalla sua cessione a determinare il nostro mercato, e comunque l’anno prossimo rosati partirà e nel caso ujikani partirà a sua volta o verrà retrocesso a terzo portiere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. crew_389 - 1 settimana fa

    I piedi sono molto meglio di molti suoi compagni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 1 settimana fa

      Di sicuro a calciare in porta non c’è nessuno come lui …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Guevara2019 - 1 settimana fa

    Nammo bene, se un tecnico non si rende conto che un portiere pur bravo con i piedi, sulle parate non è granché, la conferma c’è stata negli ultimi tempi, ovunque è andato, mi pare due esperienze è rimasto in panca.

    Lo tenga come terzo portiere e lo faccia entrare per tirare le punizioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Cup - 1 settimana fa

    Se Torreira arriva rischia già il posto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Mimmo75 - 1 settimana fa

    Al povero Rincon staranno fischiando le orecchie… E Giampaolo non ha ancora visto come tira le punizioni, altrimenti manco il trequartista vorrà più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Pedro - 1 settimana fa

    Vendiamo Sirigu x fargli posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Kieft - 1 settimana fa

    Quando è stato chiamato in causa con la maglia del Torino non mi sembra se la sia cavata male anzi….ha parato un rigore ….ha stupito tutti con una punizione che non vedevo dai tempi di Policano a Torino ….poi è chiaro che quando un giocatore è in prestito non deve avere un concorrente alla sua altezza altrimenti partirà sempre penalizzato . Anche Edera a Bologna aveva davanti Orsolini …..Mihajlovic non è stupido se gli piacevano sia Edera che Savic è perché hanno delle qualità ! poi però bisogna avere anche altro…..altrimenti faranno come niang…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Gallochecanta - 1 settimana fa

    Sarà ma per rinnovare con il cantante potevamo tranquillamente tenerci questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 1 settimana fa

      Quoto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. dattero - 1 settimana fa

    abbiamo toccato l’apice della piaggeria e del servilismo a mezzo stampa,vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. granatasky - 1 settimana fa

    “Ma perché Milinkovic-Savic ha colpito così positivamente Giampaolo? In primo luogo per la capacità del serbo di giocare con i piedi. Utilizza destro e sinistro con estrema facilità, anche sotto pressione. È preciso nei rilanci, anche a lunga gittata. Inoltre, dà sicurezza all’intero reparto che ben volentieri si affida a lui. In un calcio costruttivo come quello di Giampaolo, perciò, anche un portiere “regista” è apprezzato”.

    Adesso aspetto solo più la dichiarazione pubblica del mandrogno, cioè che “non ci serve Torreira perchè abbiamo Vanja Milinkovic-Savic.”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. EraldoPecci - 1 settimana fa

    Sta a vedere che il regista ce l’avevano in casa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy