Toro, il mercato se parte Belotti: cambiano del tutto le prospettive

Toro, il mercato se parte Belotti: cambiano del tutto le prospettive

I 100 milioni incassati permetterebbero sì di rivoluzionare la squadra, ma come sostituire il Gallo con un attaccante davvero all’altezza?

di Redazione Toro News

E’ l’uomo intorno a cui potrebbe girare il calciomercato granata della prossima estate, in entrata e in uscita. Andrea Belotti, attaccante capace di segnare già 25 gol in 34 giornate di campionato, è sicuramente un patrimonio tecnico di valore assoluto per questo Toro, e sarà al centro di importanti valutazioni durante l’estate. Cairo ha fissato per lui una clausola da 100 milioni, e come ammesso dallo stesso numero uno granata, non ci sarebbe ancora nessuna squadra ad essersi fatta avanti con un cifra simile per acquistare il bomber granata.

Tuttavia, le vie del calciomercato – come, purtroppo, ben si sa – sono infinite, e l’ultima parola spetterà proprio al Gallo nel caso pervenisse davvero un’offerta da 100 milioni: se Belotti deciderà di restare, la squadra verrà costruita intorno a lui, ma – diversamente – se sceglierà di partire, il calciomercato estivo del Torino verrà completamente rivoluzionato in funzione dell’enormi entrate, e della realtiva grandissima lacuna da colmare (difficilmente…).

UN RIMPIAZZO DIFFICILE – In soldoni, se Belotti dovesse partire, Petrachi si ritroverebbe con un’ingentissima somma di denaro da reinvestire e con delle prospettive per l’anno venturo ribaltate e da riscrivere quasi in toto. Ma come? Prima di tutto, chiaramente, sostituendo il Gallo con un attaccante potenzialmente alla sua altezza, e questo sarebbe senza dubbio il compito più difficile per la dirigenza granata. Trovare sul mercato un giocatore ancora relativamente giovane, dalla qualità paragonabile a Belotti, e voglioso di sposare il progetto Torino non è affar semplice: non basterebbero nomi di rincalzo, ma una punta di peso che possa raccogliere la difficilissima eredità di Belotti, aiutando la squadra a raggiungere l’Europa nella stagione 2017/2018. Si capisce, dunque, che nonostante i 100 milioni incassati, non sarebbe una passeggiata: i soldi, infatti, sono importanti, ma non sono tutto, e occorrerà fare i conti anche con le ambizioni dei giocatori eventualmente sondati.

UNA ROSA DA RIMPINGUARE – Ovviamente, poi, l’entrata massiccia di liquidi permetterebbe al Toro anche di rimpinguare la rosa là dove è più carente con maggiori disponibilità finanziarie e con una forbice decisamente più ampia per quanto riguarda le esigenze di bilancio: sicuramente, potranno essere rinforzate la difesa (dove in realtà il Toro può già contare su alcune certezze), e soprattutto il centrocampo, andando incontro alle nuove esigenze tattiche che ha in mente Miha. Se – come sembra – il modulo del futuro granata è rappresentato dal 4-2-3-1, i 100 milioni potrebbe facilitare le eventuali nuove entrate di almeno due mediani e due esterni d’attacco, fondamentali per dare fiato ai titolari Iago Falque e Ljajic, sicuramente confermati.

Il futuro di Belotti al Toro è ancora tutto da vedere, ma una cosa appare certa: in caso di partenza del Gallo, nonostante i potenziali 100 milioni incassati, il Toro si troverebbe con tante domande e poche risposte, e nessuna certezza di trovare qualcuno davvero all’altezza dell’attuale numero 9 granata. Certo, le casse di Cairo ne godrebbero, ma la rivoluzione sarebbe totale e di tortuosa gestione per la società granata, e per la continuità del progetto tecnico iniziato da Miha…

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. die granata - 3 anni fa

    Il fatto e che se belotti rimane i rinforzi saranno medio bassi…io penso che xtt il bene di belotti secondo me a quella cifra e da dar via…le squadre diventano grandi cn queste plus plus valenze…se fossimo una societa ricca il discorso sarebbe moooolto diverso…ma nn e cosi..se belotti varrebbe 30 diciamo che lo terrei na x90/100 lo darei via xcostruire una squadra degna…ovvio che se vendi belotti nn puoi dare via zappa barreca baselli se no e un casino….se va via belotti tieni i migliori mandi via gli scarsoni e inizi.. la cosa e che si devono dare una spicciata xquanto riguarda cessione o conferma belotti…il nostro mercato partira quando ci saranno conferme sul gallo.. quindi chiedo a cairo di darsi una mossa a capirlo..se devi darlo via fallo in fretta xche poi nn ci sara piu tempo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 15101967 - 3 anni fa

    Belotti.
    Le cose sono 2 : o si lega a vita a Noi accettando di essere fin d’ora il nostro top player (a livello di ingaggio, secondo a nessuno in rosa) e diventando così un simbolo di questa squadra. O se ne va e subito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. miele - 3 anni fa

    A questo punto mi pare che la partenza di Belotti sia quasi scontata. In tal caso la società non dovrebbe cercare a tutti i costi un sostituto che non c’è, ma pensare seriamente a rinforzare la squadra in modo omogeneo, senza troppe scommesse, come purtroppo si è fatto nel recente passato, fino ai due nuovi arrivati, portiere e difensore. Speriamo tutti che si tratti di futuri campioni, ma non possiamo pensare che ci siano altri Belotti all’orizzonte. Sarebbe troppo anche per un beniamino delle stelle come Cairo. Allora, avanti con una seria programmazione,attenzione alle vere priorità (difesa soprattutto) e consapevolezza che se si vuole aspirare a posizioni di classifica di rilievo, gli avversari saranno sempre più agguerriti. Se si vuole sinceramente il bene del Toro, non resta che mettersi seriamente all’oall’opera. Per Cairo sarà l’ultimo appello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ospunda - 3 anni fa

    L’errore sarebbe quello di spendere tanto, cosa che Cairo non farà. Non essendo impegnati in coppa, ci basterebbe una rosa adeguata, ma non lunghissima e, oltre a un attaccante di livello, un innesto importante per reparto. Come sottolineato da molti, se non si alta il tetto degli ingaggi non si attireranno giocatori importanti, questo è ovvio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pimpa - 3 anni fa

    Quali sarebbero le certezze in difesa,scusate?
    Io ne vedo solo una:abbiamo una difesa impresentabile (Molinaro,Ajeti),o scarsa assai (Rossettini,De Silvestri),prevedibilmente o scarsa assai o impresentabile (Carlao),tutta da verificare in serie A (Lyanco e Bonifazi).
    Ad eccezione del buon Moretti e di Barreca, la difesa è c completamente da ricostruire,dunque. Questo è un dato di fatto.
    Il modo per non porsi il problema di come spendere i 100 milioni ci sarebbe:basta comprare quelli che servono,cedere le ciofeche e quelli eternamente rotti,non cedere quei pochi buoni che abbiamo.
    Quindi,naturalmente,avverrà il contrario,stiamone certi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nick - 3 anni fa

    redazione che strano articolo. il Napoli con i 100M di Higuan ha costruito la squadra che vediamo. perché noi siamo da meno? Petrachi e Cairo non sarebbero in grado di acquistare qualche bel giocatore con quei soldi? ritengo Petrachi persona capace di trovare ottime soluzioni e lo ha già dimostrato.
    per carità, spero davvero il Gallo non ci lasci, ma di campioni se ne trovano, il mondo è grande e basta pagarli il giusto che meritano, tutto qua. non sarei cosi catastrofista 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rocket man - 3 anni fa

      Senza contare che il treno sta passando adesso, e non è detto che si ripresenti anche il prossimo anno.
      Mi spiego meglio. Pur augurando sempre il meglio a Belotti, bisogna anche considerare eventuali infortuni. ORA il Gallo è al top, e ORA è molto ambito: questo è ciò che è certo, ciò che accadrà fra un anno non è dato sapere… quindi…
      Come si dice: CARPE DIEM!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. KanYasuda - 3 anni fa

      Ancora con questo Napoli o con questa Roma…
      ma a cosa conta avere una visione a livello Europeo pur sapendo poi di non vincere nulla ?
      Soldi ?…diritti televisivi ?
      Qui il problema è che da troppi anni ormai, quei pochi che potrebbero permetterselo, non pensano e non sperano più neanche di vincere un Campionato Italiano.
      Per me fa parte solo del gioco e degli accordi presi tra le ” grandi “.
      Cerchiamo anche noi di costruire una Grande Squadra attorno ai nostri migliori elementi, e vinciamolo Noi uno SCUDETTO…
      Tanto si sa cosa serve per rimanere sempre tra l’Olimpo…tentiamo l’Impresa.
      Come l’ultima di QUARANTA ANNI FA !
      FORZA TORO !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. rocket man - 3 anni fa

    Prima o poi Belotti andrà via, se non adesso il prossimo anno, al che saremo punto e a capo. Converrebbe capitalizzare ora e rinforzare tutti i reparti, equilibrando e potenziando la squadra anche per quanto riguarda le riserve, perché sarà indispensabile che i nuovi acquisti abbiano il tempo di amalgamarsi al meglio (il prossimo campionato) e siano effettivamente tutti all’altezza, in vista della partecipazione (si spera) alle coppe fra due anni. Questo perché sarà fondamentale gestire e soprattutto alternare le forze in più competizioni, e per fare questo necessita che tutta la rosa sia composta da giocatori competitivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 3 anni fa

      Non sono daccordo,secondo me sarebbe meglio tenete Belotti almeno un altro anno,fare degli acquisti mirati per raggiungere l’Europa e se poi lo si vende fare acquisti per veramente poter cercare di vincere qualcosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rocket man - 3 anni fa

    Il salto di qualità (e quindi di competitività) della squadra non può prescindere dall’aumento medio degli ingaggi. Tutto sta nella volontà della società di voler far fare al Torino il definitivo salto tra le squadre di alta classifica: nel calcio attuale le cose stanno così, non ci sono scorciatoie!
    La cessione di Belotti darebbe, per la prima volta, la possibilità di attuare tale strategia: rinforzi di qualità su una base già collaudata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. lucerina69 - 3 anni fa

    Personalmente penso che la squadra deve essere rinforzata e si deve partire da belotti…con 100 milioni è vero che puoi comprare fior di giocatori, ma proprio per questo gli devi dare ingaggi adeguati..se prendi uno da 15 milioni nn gli puoi dare 700/800 ma partiamo gia da 1,5/2,o mi pare ovvio..il monte ingaggi si alzerà e anche i vari ljiacic,jago,baselli,zappa pretenderanno un forte aumento…allora ritocchiamo il contratto a belotti e prendiamo quei 3/4 giocatori x farci salire nelle zone nobili…stop.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 3 anni fa

      Il problema è che se si fa come dici tu (che sarebbe una cosa normale se si vuole diventare una squadra che lotta ad alti livelli) Cairo dovrebbe iniziare a metterci del suo, cosa che non ha mai avuto voglia di fare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Puliciclone - 3 anni fa

    Non illudiamoci. Facciamo conto di non averlo più. I soldi che arriveranno, pochi o tanti, non serviranno a rifare la squadra. Il nostro scopo non è quello di fare competizione ma solo mercato. Esempio: i soldi delle vendite della scorsa estate (40-50 milioni?) a cosa sono serviti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. stto1962 - 3 anni fa

    Non c’è proprio nulla di cui parlare se non di belotti? Ma basta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 anni fa

    Belotti non è sostituibile. Non lo è come giocatore e per ciò che sta rappresentando.
    E poi ci sarebbe un altro prpblema.
    100 mln sonk tanti ma Le altre società sapendo che il Toro ha incassato tsnto farebbero pagare 10 mln un giocatore che ne vale 3 e 30 mln uno che ne vale 10. Basta l’esempio di Boye. Alla Roma lo vendevano al triplo di quanto lo abbiamo pagato noi. Quindi i 100 mln varrebbero 30 di quello che oggi valgono per noi.
    Insomma, togliamo sta clausola e teniamo Belotti ancora con noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rocket man - 3 anni fa

      La clausola NON può essere tolta (e non è nemmeno modificabile) almeno fino alla chiusura del calciomercato estivo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy