Toro, il rebus delle fasce: avere in rosa solo tre esterni dà poche garanzie. E in estate…

Focus on / Con la partenza di Laxalt, il Torino è a corto di esterni. E nel prossimo campionato è possibile che il reparto venga rifondato

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Cercasi doppioni: con la partenza di Diego Laxalt in direzione Milano, i tre esterni rimasti a disposizione di Mazzarri dovranno fare gli straordinari fino a fine campionato. La società ha cercato di acquistare un esterno in extremis (Busi o Sabelli) ma si è mossa con colpevole ritardo e ha consegnato a Mazzarri una squadra con tre esterni per due posti. A Torino il calciomercato invernale ha aperto una ‘questione esterni’, che non riguarda solo il campionato in corso ma anche la possibilità di dover ricostruire da capo il pacchetto di laterali.

IL PRESENTE – La situazione attuale del Torino non è delle migliori: Ansaldi sta rientrando da un altro infortunio di un mese e Aina e De Silvestri sono stati costretti agli straordinari, così come Laxalt. Ora, in tre, il problema diventa anche l’affidabilità dei giocatori. Ansaldi, come noto, sa fare la differenza se sta bene ma è difficilmente riuscito a trovare continuità a livello fisico. De Silvestri è meno soggetto ad infortuni ma è meno determinante; Aina si è nettamente involuto rispetto allo scorso campionato. L’esempio è proprio quello di Lecce, in cui Mazzarri avrà solo due esterni a disposizione. E allo stato attuale delle cose, potrebbe non essere l’ultima volta.

FUTURO – Proprio questi dubbi aggiunti al fatto che Ansaldi e De Silvestri hanno il contratto in scadenza (e il secondo, che ha il contratto in scadenza il 30 giugno prossimo, ha meno probabilità di rinnovare dell’argentino, che ha un’opzione di prolungamento) portano il Torino a dover rifondare completamente il parco esterni nella prossima estate. A prescindere dal progetto tecnico, condizionato dalla permanenza o meno di Mazzarri. Insomma gli esterni, per il Torino, sono un vero e proprio rebus.

44 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. miele - 9 mesi fa

    Certo che anche solo pensare ad una azione di rifondazione di un reparto della squadra avendo come padrone assoluto il cinico Cairo, richiede quantomeno una buona dose di incoscienza. Non è sufficiente quello che ha combinato finora per mettersi il cuore in pace? Con lui al comando si continuerà esclusivamente tra gli stenti e le incazzature.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 9 mesi fa

    Ci sarà tanti ruoli da rifondare. Non solo gli esterni bassi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabrizio - 9 mesi fa

    solo gli esterni sono un rebus. Tutta la cairese e’ un rebus? DS_cosa fa? ha voce in capitolo?. DG che cosa fa? etc…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CairoGameOver - 9 mesi fa

    … E in estate Cairo se ne va!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ardi2 - 9 mesi fa

    Vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. TifoTORO - 9 mesi fa

    Metterei Berenguer sull’esterno di centrocampo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Karmagranata - 9 mesi fa

    Bisognerebbe riportare a mente le parole dell’avvocato Marengo sulla figura di questo presidente.. “cairo? , vi accorgerete con il tempo chi è che questo uomo…”. Ebbene, preparatevi al peggio. Siamo solo all’inizio del disfacimento. SSFT!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. campanini.marco197_843 - 9 mesi fa

    Comunque l’indirizzo della società sembra chiaro, e sconcertante. C’erano aspettative ed obiettivi diversi, invece galleggiamo a metà classifica, siamo usciti ai preliminari di Europa League e dalla Coppa Italia. Rispetto al passato il monte ingaggi è cresciuto pesantemente (allenatore compreso), quindi nel mercato di gennaio si è pensato soltanto ad alleggerire rosa e spese, tanto in Europa non si va e nemmeno in serie B. Se dovesse proprio servire un giocatore fino a marzo si può pescare dagli svincolati (Abate, Strinic o altri), in caso contrario avanti così vivacchiando ed a fine stagione rivoluzione totale. Poi magari accade un “miracolo” e si fa un girone di ritorno come lo scorso anno, si va in Europa e chiaramente il merito sarebbe di Cairo e Mazzarri che avevano previsto tutto. A questo punto non mi è chiaro, perchè davvero ci sono elementi indecifrabili, se ci siano intenzioni suicide, qualche sporco accordo o solo incapacità ed assenza totale di lungimiranza, o forse questa terribile ricetta è composta da ognuno di questi ingredienti. L’amore per il nostro Toro non morirà mai, anche se questi personaggi (e ci metto dentro tutti) senza rispetto per la storia, senza dignità, ed aggiungerei senza classe e fierezza, stanno provando a minare passione e speranza. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Simone - 9 mesi fa

    Speriamo che in estate avremo un’altra presidenza, un altro allenatore e altri giocatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. QuellidelToro - 9 mesi fa

    A tutti coloro che si schierano in difesa del Mister:

    “Errare humanum est, perseverare autem diabolicum”.

    Se voi non aveste gli occhi e le orecchie chiusi dalla parzialità, dall’orgoglio e dalla testardaggine, avreste ammesso che non solo ha sbagliato (e questo è assolutamente ammissibile, come dite voi), ma che sta perseverando negli errori e nel suo comportamento di aziendalista prono a Cairo.

    Ha iniziato a sbagliare quando ha avallato la orrenda campagna acquisti di quest’estate, senza discutere, ha continuato con la mancata qualificazione in EL e tutt’ora prosegue con il campionato.

    “Il saggio dubita spesso e cambia idea. Lo sciocco è ostinato, non ha dubbi. Conosce tutto fuorché la sua ignoranza”.

    (Akhenaton)

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 9 mesi fa

      bravo ben detto. i 7 meno non hanno capito pero’…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Toro71 - 9 mesi fa

    Buongiorno a tutti. Sono contento per quel tifoso della Roma che entra in questo forum granata e ci insulta pesantemente: ieri è stata una giornata fantastica la squadra Primavera ha perso in casa 1-2 proprio col Toro e ieri sera la Roma ha perso 4-2 a Sassuolo. Toronews dovrebbe bannarti pseudo-tifoso romanista.
    Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tororossogranata - 9 mesi fa

      Quando? E poi che gliene frega a lui???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. michelebrillada@gmail.com - 9 mesi fa

    speriamo solo di risolvere il rebus allenatore in fretta esonerando mister porte chiuse al filadelfia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. jimmy - 9 mesi fa

    Ma 3 sono anche troppi, poi uno non gioca si intristisce e lo spogliatoio si spacca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. GlennGould - 9 mesi fa

    Trovo assurdo pensare all’estate, quando manca una vita al termine della stagione.
    Calcisticamente parlando la situazione è grave. Il mercato di gennaio ha dimostrato come alla società, della squadra non importi più nulla.

    La squadra è stata lasciata sola, con una rosa numericamente parlando che va oltre il ridicolo, e con metà campionato da disputare.

    Questo atteggiamento di Cairo è offensivo ed irrispettoso nei confronti di chiunque.

    Dei tifosi, che ora si sentono più che mai presi in giro.
    Della squadra, che prende atto del fatto del menefreghismo assoluto della proprietà.(Sirigu, Belotti Izzo e Ansaldi, a giugno scapperanno a gambe levate)
    Degli appassionati di calcio, perché trattare così il toro, è spiacevole e triste anche per loro.

    A margine sottolineo come, dopo la riprovevole campagna acquisti invernale, nessuno della società ha fatto una dichiarazione. E Cairo è sparito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Magari fosse sparito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 9 mesi fa

        Magari

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 9 mesi fa

      E’ a lecce a farsi scattare foto per la Pravda TN….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. aledranata81 - 9 mesi fa

    Quanto rimpiango il Moro! Con Moretti ancora nello spogliatoio gli avrebbe presi tutti a calci!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 9 mesi fa

      Guarda che Moretti è sempre nello spogliatoio. Non è ovviamente in veste da calciatore ma come dirigente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. prawn - 9 mesi fa

    Saremo alle comiche se anche l’infortunio di baselli fosse più serio del previsto.
    Comunque se l’allenatore fosse meno fossilizzato so potrebbe giocare alla Miha col 4-2-4 oppure in un modulo più idoneo al Mazzarri con tutti i difensori in rosa in campo, Bremer può fare la fascia secondo me da una parte e Izzo dall’altra.
    E pensare che potevamo pure tentare la scomesssa Pères.

    Comunque vada, almeno ora la formazione diventerà la parte più interessante del pre partita, Mazzarri dovrà ogni domenica inventarsene una per coprire adeguatamente il campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aledranata81 - 9 mesi fa

      Izzo è squalificato, ma sono d’accordo con te che dovremo giocare a 4 dietro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 9 mesi fa

        Sì parlavo in generale, Lecce è un discorso a parte, o una vittoria risicata anche pr rle loro sei assenze o la fine di Mazzarri

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 9 mesi fa

      Baselli e meite, uno andava venduto due anni fa e l altro non andava preso. I soldi presi e quelli risparmiati, si raddoppiavano tirandolo fuori dalla saccoccia una volta nella vita e si prendevano 2 altri profili invece delle solite scommesse . Ed oggi staremmo a parlare d altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 9 mesi fa

        2 alti profili

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Madama_granata - 9 mesi fa

    Uomini contati sulle fasce, uomini contati a centrocampo:
    bene, siamo sicuri che Aina e Meité saranno in campo, e se va bene pure titolari, d’ora in poi tutte le partite!
    Semper ad majora!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 9 mesi fa

      Guardavo I dati di datacalcio, a quanto pare aina è quello che porta la palla avanti più di tutti nel toro.
      Sarà che Ansaldi è sempre infortunato ma i due titolari sono quelli…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 9 mesi fa

        Certo, però puntare ancora far fare la fascia a uno di 34 anni con questi problemi, mi pare un po’ azzardato. Magari in mezzo al campo Ansaldi potrebbe dire la sua senza sfiancarsi e rischiare infortuni. Ma i cutu hanno lasciato andare laxalt…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawn - 9 mesi fa

          Completamente d’accordo, ma oggi come oggi è tutto quello che abbiamo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 9 mesi fa

            Un altra cazzata da ascrivere al duo o al trio delle meraviglie. Non so ancora se reputato trio perché bava ad oggi non è prevenuto

            Mi piace Non mi piace
  18. Alelux77 - 9 mesi fa

    Verdi in panca, Millico in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. miele - 9 mesi fa

    Purtroppo non c’è solo il problema degli esterni. Il centrocampo é una landa desolata ed i convocati per Lecce ne sono la conferma. Il tutto inquadrato in una società che ha come presidente un personaggio dai risvolti non sempre così chiari. C’è poco da star tranquilli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. EraldoPecci - 9 mesi fa

    Ehhh! Povero Mazzarri… sarà spesso in emergenza….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. ddavide69 - 9 mesi fa

    Certo che se i sostituti cercati sono del livello di sabelli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Garnet Bull - 9 mesi fa

    Situazione ridicola per qualità,quantità e caratteristiche del reparto esterni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Thor - 9 mesi fa

    …e in estate perderemo Sirigu e Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tororossogranata - 9 mesi fa

      Penso di si, anche perché Cairo ha una causa in America che se la perde, sono tanti soldi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

    Bambole non c’è una lira

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Non tira fuori una lira…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. cervix - 9 mesi fa

    Redazione. Non scrivete caxxate.
    In scadenza c’è solo DE SILVESTRI.
    ANSALDI ha un contratto sino al 30 giugno 2021. OLA AINA sino al 2023.
    Quindi 2 esterni, se ritenuti idonei li abbiamo.
    Per quanto riguarda DE SILVESTRI, mi ricorda la parabola discendente di MOLINARO, non attacca e non difende. Al massimo panchinaro.
    La società ha detto che avrebbe acquistato dal CHARLEROI il giovane MAXIME BUSI e che era tutto fatto, poi all’ultimo il CHARLEROI non lo avrebbe ceduto perchè non è riuscito a prendere il sostituto; allora se il ragazzo fosse forte (quest’anno nessun gol e nessun assist) gli avrebbero già rinnovato il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, ma se la società è convinta delle sue potenzialità lo contrattualizzi subito a parametro zero (GRATIS), almeno questo per dimostrare che hanno un minimo di strategia ed è vero quello che ci hanno raccontato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Ansaldi ha 34 anni, obbiettivamente vuoi puntare su di lui per fare la fascia? Al massimo lo vedrei a centrocampo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. cervix - 9 mesi fa

        Ansaldi può giocare sia sulla fascia sia a centrocampo.
        Sappiamo che è fragile, ma quando c’è fa la differenza in fase offensiva.
        Ho scritto che non è in scadenza di contratto a differenza di quello che dice la redazione e sottolineato che abbiamo due esterni sotto contratto, se ritenuti idonei.
        E’ di tutta evidenza che abbiamo necessità di due esterni che possano giocare titolari e di uno che possa crescere.
        Singo è un esterno dx adattato.
        Nei primavera mi piace il centrocampista Kone, ora in prestito all’Ascoli, post crociato. Vediamo se e come recupera. Potrebbe essere una sorpresa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 9 mesi fa

          Sono 15 anni che adattiamo giocatori e che ci adattiamo. Quando avremo una squadra con i titolari giusti per i ruoli coperti allora potremo dire la nostra e andare lontano.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy