Toro in numeri: Djidji non è ancora quello dello scorso anno. Si può e si deve migliorare

Toro in numeri: Djidji non è ancora quello dello scorso anno. Si può e si deve migliorare

Toro in numeri / L’analisi statistica sui giocatori del Torino secondo i dati di Whoscored.com e Opta

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

La stagione di Koffi Djidji non è cominciata al meglio. Il difensore granata è tornato da un lungo stop per un’operazione al menisco ma non è riuscito a raggiungere i livelli di prestazione della scorsa annata, nella quale aveva conquistato parecchio spazio al fianco di Izzo e Nkoulou prima di farsi male. In questa stagione le sue statistiche non sono di certo positive, soprattutto messe a confronto con quelle dei colleghi di reparto.

STATISTICHE DIFENSIVE – Per cominciare, nelle sue 7 presenze in Serie A (delle quali, però, solo tre sono state da titolare) ha una media di 0.7 duelli aerei vinti a partita, contro l’1.8 di Nkoulou e Lyanco e addirittura il 2.8 di Izzo. In aggiunta a ciò, è dietro ai compagni sia nei contrasti che nelle palle intercettate, con una media molto bassa soprattutto per il secondo secondo dato citato, nel quale si ferma a 0.7 contro il 2.2 di Lyanco, il 2.3 di Nkoulou e il 2.6 di Izzo. Si difende nei dribbling subiti a partita, statistica nella quale è fermo a 0.4, secondo solo a Nkoulou che non ne ha subiti.

STATISTICHE OFFENSIVE – Per quanto riguarda la fase offensiva è l’unico difensore granata a non aver mai impensierito la porta avversaria in un match, al contrario dei suoi colleghi di reparto che sono arrivati anche al gol, come Izzo e Bonifazi. Bene nei dribbling riusciti, 0.3 a partita: insieme a Lyanco è il difensore che riesce meglio ad evitare la pressione avversaria col pallone tra i piedi. Per concludere, perde pochi palloni: è, infatti, il difensore che ne perde meno (solo 0.1 a partita). Insomma, il miglior Djidji pare ancora lontano: dal punto di vista difensivo sono altri ad aver maggiormente impressionato nelle prime dodici giornate di campionato.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ospunda - 9 mesi fa

    Si parla di vendere Bonifazi, mentre quello di troppo è Djidji. Fa il suo, giocatore discreto, ma se si sacrifica Bonifazi al posto suo, si dica che è solo per fare cassa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. christian85 - 9 mesi fa

    Quello dello scorso anno ?
    Ma se avrà giocato al massimo 3 partite l’anno scorso.

    Ma poi, arriva pure da un infortunio abbastanza serio, non è nemmeno titolare.. di che parliamo ? Di un difensore che sembra buono ma con evidenti limiti tecnici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy