Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

FOCUS

Toro in numeri: Pobega può ancora migliorare

Toro in numeri: Pobega può ancora migliorare

Pobega in 7 partite ha già segnato due volte e fornito un assist, certamente si può fare di più, ma i numeri sono decisamente buoni

Roberto Ugliono

Tommaso Pobega è stato uno dei trascinatori del Torino in questa prima parte del campionato. Le prestazioni sul campo sono state spesso positive e il suo innesto si è rivelato decisivo. In 7 partite ha già segnato due volte e fornito un assist, certamente si può fare di più, ma i numeri sono decisamente buoni. Le sue doti nell'inserimento e la sua fisicità sono ciò che mancava alla linea mediana dei granata di Ivan Juric.

MIGLIORAMENTI - Eppure lo stesso allenatore croato ha sottolineato che servano ancora dei miglioramenti. I numeri danno ragione a Juric. Dal punto di vista della qualità in mezzo al campo Pobega può ancora fare molto di più. I dribling riusciti a partita sono 0.4, mentre i passaggi chiave o.8. Numeri ancora bassi per un ragazzo che si sta pian piano conquistando anche la maglia della Nazionale. Da sottolineare in positivo, però, la sua voglia di incidere. Sono 1.6 i tiri a partita, questo perché il ragazzo è libero di testa e vuole essere decisivo. Ci prova spesso dalla media e dalla lunga distanza, il piede e la capacità di calcio ci sono e i gol stanno arrivando.

FASE DIFENSIVA - In fase difensiva, invece, ha ancora tanto lavoro da fare. Cinque cartellini gialli in 9 partite sono tanti, così come i 3.4 falli commessi. Pobega deve crescere sotto questo aspetto, perché il Toro ha bisogno di lui. Per certi versi è tutta questione di esperienza. Il ragazzo mette grande fisicità e vigore in campo e per questo motivo i numeri di prima sono così alti. Con il lavoro potrà smussare e migliorare questi aspetti. Ne ha bisogno Juric e ne ha bisogno il Torino.

tutte le notizie di