Toro, si riaccende il ballottaggio sugli esterni: Mazzarri ha l’imbarazzo della scelta

Toro, si riaccende il ballottaggio sugli esterni: Mazzarri ha l’imbarazzo della scelta

Verso il match / Ansaldi favorito, che sia a destra o a sinistra: rimarrebbe un posto per tre

di Alberto Giulini, @albigiulini

BALLOTTAGGI

Quattro giocatori per tre maglie da titolare: questa la situazione in casa Toro in vista della gara di domenica contro la Fiorentina. Batteria di esterni al completo per Mazzarri, che potrà dunque scegliere chi schierare in base alle necessità tecnico-tattiche ed alla miglior condizione dei singoli.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alex71 - 10 mesi fa

    Vorrei far notare che stiamo parlando di 4 difensori eh? Io parlerei di batteria completa di esterni con riguardo a Falque, Verdi, Berenguer etc. Poi vabbe’ se pensiamo che ansaldi (per quanto tecnicamente dotato) e laxalt o chi per loro debbano essere i primi scardinatori delle difese avversarie allora stiamo travisando il gioco del calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. altoro - 10 mesi fa

    Nel calcio professionistico l’aspetto tecnico è assolutamente di prioritaria importanza per cui, nel caso specifico, la scelta è automatica : Ansaldi e Laxalt titolari fissi per l’intera stagione ! A mio parere, al loro confronto, sotto l’aspetto tecnico, Aina e DeSilvestri possono soltanto pulirgli le scarpe nello spogliatoio … Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14003131 - 10 mesi fa

    Io farei giocare Laxalt.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    Adesso abbiamo gli esterni ma per crossare a quali attaccanti ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alex71 - 10 mesi fa

      Si crossera’ al centro sperando in un autogol…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. GlennGould - 10 mesi fa

    Considero la rosa degli esterni di qualità, il problema non sta certo lì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. jimmy - 10 mesi fa

    L’imbarazzo è dover schierare uno tra Aina, De Silvestri o Laxalt titolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 10 mesi fa

      laxalt ha bisogno di giocare di piu’ secondo me, mi e’ sempre piaciuto..

      a verdi si sono date tante chances a laxalt no.. un po’ dura capirla la filosofia del nostro condottiero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 10 mesi fa

        No, non è così difficile immaginare il perché: Verdi l’ha voluto lui, fortemente dicendo al Megapresidente che era l’unico che ci serviva e l’altro ha sborsato 25 Cucuzzoni per uno che aveva regalato qualche anno prima. Se non fa giocare Verdi il Milanista potrebbe anche dirgli: “direi bene… anzi male”. Laxalt invece è di passaggio se convince poco lo si rispedisce al mittente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. giuseppelupotorin_14490180 - 10 mesi fa

    L’imbarazzo, è vedere come stai facendo giocare la nostra squadra. più che vervogna, si prova ribrezzo, squallore. E tutti quelli che sono addetti ai lavori, nessuno si è accorto di questo scenario pietoso? Strano. solo noi tifosi ci siamo resi conto dalla penosa qualità delle partite giocate? Dal Lecce in poi, è uno scenario inguardabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 10 mesi fa

    In effetti c’e’ imbarazzo.
    Ma Chiarizia l’hanno proprio epurato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tremendista - 10 mesi fa

      chiarizia lavora su “Il Toro siamo noi”
      Non si sa se voluto o meno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy