Toro, la difesa è in difficoltà: passereste a quattro dietro?

SONDAGGIO TN / La difesa continua ad imbarcare: cambiereste modulo?

di Redazione Toro News

Da punto di forza a tallone d’Achille: nel giro di un anno la fase difensiva granata è passata dall’essere tra le migliori del campionato a diciannovesima. E, soprattutto nelle ultime uscite, il Toro ha continuato ad imbarcare gol: 7 con l’Atalanta, 4 con Milan e Lecce, 3 con la Sampdoria. Moreno Longo sarà ora chiamato a trovare una soluzione, perché la retroguardia si sta rivelando troppo fragile. Dipendesse da voi, optereste per il passaggio ad una difesa a quattro? Fatecelo sapere votando il sondaggio sottostante.

Caricamento sondaggio...
29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. m.novarino - 9 mesi fa

    Anche 4 davanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 9 mesi fa

    La difesa continua ad imbarcare: cambiereste modulo?”

    Premetto che, per me, in attacco, abbiamo ottimi giocatori: Belotti su tutti, ma anche Verdi e Zaza.
    Al loro fianco, e a supporto del reparto, Berenguer, Edera e Millico sanno il fatto loro e, al bisogno, possono dare un grosso aiuto.
    Certo, se ci fosse ancora Falque, un Falque ristabilito ed in salute, la qualità salirebbe di molto..
    Credo comunque che, se da parte di tutti gli attuali giocatori ci saranno affiatamento, voglia e grinta x fare bene, potremmo “essereapostocosì”!

    Persino a centrocampo, cronicamente sotto organico, con Rincon e Baselli (quanto è mancato!!!), e soprattutto se ci potesse giocare pure Ansaldi, non siamo mal messi.
    Lukic può essere un buon sostituto, e Aina…
    Basterebbe corresse un po’ (tanto) di più, giocasse con più voglia, non si distraesse troppo, facesse passaggi più precisi e non fosse troppo falloso per essere pure lui utile alla causa granata.

    Difesa: guai e dolori!
    Portiere: praticamente perfetto, per abilità, impegno, serietà e grinta.
    A parte Sirigu, però,
    non so proprio come Longo potrà fare il miracolo di “resuscitare” questo reparto..
    Giusto parlare di moduli, ma per cambiarli, e per attuarli questi moduli, bisogna (bisognerebbe), a mio avviso, avere i giocatori adatti, all’altezza, e soprattutto in numero sufficiente.
    L’allenatore, per fortuna, e anche se in colpevole ritardo, lo abbiamo cambiato!!
    Ora cambierei parte dei giocatori di questa difesa-colabrodo, ma purtroppo non si può più fare..
    Sono convinta che manchi il 4° laterale, o terzino che dir si voglia!
    Se non si volevano fare nuovi acquisti, non potevamo tenerci almeno Laxalt??
    Ansaldi, preziosissimo, ma spesso infortunato, sarebbe utilissimo anche a centrocampo.
    Rimangono solo De Silvestri ed Aina, solo loro due, per tutte le partite e per tutta la stagione!!
    E se si fanno male, o si prendono l’influenza, o sono stanchi ed hanno bisogno di una settimana di riposo?
    Già, anche se per motivi diversi, non sono il “top” nel loro ruolo: e se uno dei due va in crisi, fuori forma, e non “rende al massimo”??
    Con chi potrà mai sostituirlo Longo?
    Tra i “centrali” Izzo e Nkoulou abbiamo visto che, da soli, non ce la fanno, anzi, quest’anno “stanno andando proprio male”.
    Speriamo in Lyanco, se la salute lo sorregge..
    E poi?? Djidji non ingrana, e Bremer (già tremo x lunedì sera), ad ogni partita rimedia espulsioni e/o rigori contro il Toro.
    Certo, fa qualche buona giocata, se va in area riesce persino a segnare talvolta, ma a che serve se poi, ogni partita, si perdono punti x colpa delle sue distrazioni??
    Io continuo a pensare che manchi di esperienza e maturità: se va in affanno, non sa che fare, perde la testa e combina grossi guai.
    Certo, nell’ipotesi della difesa a quattro, Bonifazi ci sarebbe stato proprio bene…

    In pratica, quali che siano i risultati che Longo ed il suo staff riusciranno ad ottenere, avranno comunque fatto un buon lavoro, speriamo un miracolo..
    Tutto il mio rispetto, la mia stima ed il mio appoggio a quest’uomo che ha avuto il “coraggio” di accettare la guida della nostra squadra, una squadra non scelta, né costruita da lui.
    Quindi: voglia, grinta, speranza e un po’ di ottimismo!
    Auspico uno spogliatoio coeso e sereno, e in una squadra motivata a riscattarsi e risorgere: io co credo ancora!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bucci-ole-ole - 9 mesi fa

    Vero è che la squadra non è costruita per giocare a 4 dietro ma peggio di così..più che altro a centrocampo chi ci metti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. byfolko - 9 mesi fa

    Passerei a 10, tanto gol non ne facciamo e si eviterebbe di beccare la solita manita da chiunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bischero - 9 mesi fa

    🙂 e gli esterni di centrocampo chi li fa? Perché se metti Berenguer e verdi con Zaza e Belotti davanti ci ritroveremmo con 4 punte rispetto alle 3 attuali. Gli stessi interni di centrocampo ma 4 in fase difensiva anziché i 5 di adesso. E se subiamo 20 gol in 5 partite forse il problema é dietro. Non davanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 9 mesi fa

      Non so se rispondevi a me, comunque io Verdi e Berenguer non li metterei proprio, il mio discorso era proprio questo, basta con le tre punte, farei giocare Zaza e Belotti, tenendo la difesa a tre dietro, con Ansaldi e Aina o De Silvestri a fare tutta la fascia, Baselli, Rincon e uno tra Lukic e Meitè a centrocampo. In sostanza il modulo che utilizzava Ventura. Verdi e Berenguer possono essere inseriti a partita in corso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 9 mesi fa

        Il fatto è che desilvestri a fare tutta la fascia dura 45 minuti e Ansaldi dopo 3 partite si rompe e sta fuon un mese.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Athletic - 9 mesi fa

    Più che la difesa a tre o a quattro, io passerei a due davanti, Zaza e Belotti sono buoni attaccanti, bisogna trovare il modo per farli giocare insieme. Continuare con Verdi e Berenguer secondo me ha davvero poco senso, del primo inutile parlarne, sino a questo momento di buono ha fato un gol (purtroppo inutile) e un assist, il secondo è cresciuto ok … ma siamo onesti, potrebbe essere titolare forse in una squadra che lotta per la salvezza, deve ancora maturare per fare la differenza, come la faceva Iago ad esempio. Vedo molto più utile Zaza rispetto a lui e Berenguer sarebbe così ottimo da inserire a partita in corso. Perchè è vero che bisogna sistemare la difesa, ma non è che con la difesa a tre siamo un colabrodo e a quattro diventiamo Fort Knox, ma per fare punti è più importante creare occasioni e segnare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. PaCo68 - 9 mesi fa

    Io sarei più per un 343 che eventualmente possa scalare a 442 in fase difensiva facendo scalare un esterno di centrocampo in difesa e uno d’attacco a centrocampo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

      …e già gli stai mettendo troppe cose in testa! Bisogna andare per piccoli passi, una cosa alla volta. Ora devono reimparare…a difendere bene, a fare filtro a centrocampo, a crossare, a buttarla dentro nella porta avversaria. Tu già vuoi scalare, pressare, scendere e salire…e che è?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13967438 - 9 mesi fa

    Secondo me è un controsenso passare in pianta stabile alla difesa a 4.
    Già balliamo con 3 centrali, figuriamoci con 2.
    Poi bloccando i due esterni avremmo bisogno di un centrocampista interno in più che numericamente e per profilo non è presente in rosa.
    A meno che non si voglia scoprire anche il centrocampo rischiando il 4-3-3, che richiede troppa corsa e troppa lucidità mentale per una squadra che muore fisicamente quando rientra in campo per il secondo tempo.
    Ci gira di culo che gli scontri diretti per la salvezza ci sono fra due mesi, e nel frattempo si può lavorare per migliorare la tenuta fisica e mentale: ma occhio a dare per acquisita la salvezza, perché ce la dobbiamo giocare a lacrime e sangue.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

    Sbaglio o manca il sondaggio nella pagina?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Antoniogranata76 - 9 mesi fa

    Il problema non è la difesa a tre o a quattro, ma alcuni giocatori che pensano già al prossimo anno, il fatto di avere il centrocampo più scarso del campionato, siamo sinceri, a parte 70 minuti col Verona ci metto anche la partita contro la Roma, le vittorie ottenute sono state ottenute praticamente tutte grazie a Sirigu oppure di culo,vedi contro il Genoa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Granata - 9 mesi fa

    Quello che conta non è la quantità dei difensori ma la qualità,la voglia,la concentrazione,la forma fisica. Questi stessi giocatori l’anno scorso hanno fatto benissimo. Si lavori su altri concetti che non i numeri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. TOROPERDUTO - 9 mesi fa

    Se è vero come pare che i giocatori non stanno giocando apposta non c’è modulo che tenga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 9 mesi fa

      Fosse vero che i giocatori stanno facendo pena apposta allora sarebbero idioti integrali e non meriterebbero di rappresentare la nostra squadra: perché non lo scordi nessuno, loro non sono il Toro, noi lo siamo.

      Per restare invece in argomento “, io penso che sarebbe meglio mettersi a 4 ma saprà Longo immagino cosa è meglio fare. Che i giocatori pensino a seguirlo e a dare il massimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 9 mesi fa

        Ma dai, non è credibile che lo facciano apposta. Poteva starci che ce l’avessero con Mazzarri, anche se non sono convinto neppure di questo, può starci che ci sia qualche malumore tra due o più giocatori, ma che lo facciano apposta a giocare male è fantascienza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cecio - 9 mesi fa

          Che abbiano “non” giocato contro Atalanta e Lecce per far fuori Mazzarri è praticamente certo (anche da voci interne).
          Contro la Samp invece non è stato così, ma semplicemente i problemi non si sono risolti da soli in una settimana.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Pau - 9 mesi fa

        Non ci credo che lo facciano apposta. Come dicevo in altro post se la loro squadra si piazza bene è solo un vantaggio per loro, soprattutto se vogliono andare altrove a fine campionato. Ad arrivare 10-15esimi non ci guadagnano certo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. patricio.hernandez - 9 mesi fa

    si giocherei a 4

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Héctor Belascoarán - 9 mesi fa

    Paradossalmente le poche volte che il mister precedente è stato costretto ad una lina a 4 abbiamo fatto bene. Mi viene in mente contro il Milan all’andata, ci stavano dominando in lungo e in largo poi siamo passati a 4 con Izzo terzino destro e Ansaldi a sx, Zaza e il Gallo di punte e abbiamo ribaltato il risultato in pochi minuti.
    Mi sembra anche contro il Napoli abbiamo giocato a 4, Verdi alto a sx davanti ad Ansaldi, Lukic “trequartista difensivo” e il gallo di punta.

    Visto come siamo messi tanto vale provare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

      Si, l’ideale sarebbe un bel 4-4-2 com Ansaldi e Aina bassi ai lati e Berenguer con Verdi alti. Zaza – Gallo avanti e Basellao – Rinkon in mezzo. Allineati e coperti. E ci vedo anche più solidità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 9 mesi fa

        Io però non dimenticherei Ansaldi …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

          Ciao Leo, nemmeno io. L’ho indicato come laterale basso a sinistra.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Giancarlo - 9 mesi fa

        Io proverei Izzo esterno a destra: Secondo me da più solidità di Aina, anche se non è (forse) vocato al ruolo. Ma i goal li sa anche fare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 9 mesi fa

      Esatto.
      Primo tempo ci stavano dominando ma passando a 4 la partita cambiò radicalmente.
      Fu l’unica volta che mi congratulai con WM

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fedeltoro49 - 9 mesi fa

    Io passerei ad un catenaccio di rocchiana (Nereo Rocco)memoria con il solo Belotti a stazionare nel cerchio di metà campo! Può sembrare un’idea alla Oronzo Canà ma chi ha detto che non potrebbe funzionare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. avvopal_14171626 - 9 mesi fa

    detto mille volte…non lunedì col milan ma quando longo riterrà che la squadra sia pronta, sì…poi però non 4-3-3 ma un più solido 4-4-2…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

      Sono d’accrdissimo. 442 tutta la vita con questi uomini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy