Toro, le ultime dal Fila: Rincon in gruppo, si ferma Millico

Toro, le ultime dal Fila: Rincon in gruppo, si ferma Millico

Il report / Allenamento pomeridiano per i granata

di Redazione Toro News

Seduta tecnico-tattica per il Toro, sceso in campo questa mattina per preparare la gara di sabato sera contro l’Inter. Si è regolamentata allenato insieme ai compagni Tomas Rincon, ultimo a rientrare in gruppo dopo gli impegni con le nazionali. Vincenzo Millico è stato invece tenuto precauzionalmente a riposo. Il giovane attaccante ha infatti accusato una sofferenza al ginocchio. La squadra tornerà in campo domani: in programma la rifinitura.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sempretoro - 10 mesi fa

    MAZZARRI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. GlennGould - 10 mesi fa

    Questi giovani granata, Edera,Millico,Parigini, Bonifazi.
    Mi duole tanto affermare quanto segue, e delego il mio pensiero (basato su informazioni e non soggettivo) ad una metafora musicale.
    Mettiamola così: se il significato “Toro” è Chopin, questi sono Fedez.
    Romanticismo, casacca granata, grande Torino, il toro in tutta la sua imponente storia?

    Bocca mia taci.
    Se a questi fregasse del toro un decimo di ciò che importa a Baselli Desilvestri o Rincon, senza citare esempi passati, immensi per numero e attaccamento, sarebbe già una meraviglia.

    So di deludere in modo particolare Madama granata.
    Ma tant’è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 10 mesi fa

      Delusa? Certo!
      Mi fido di ciò che lei afferma, anche se non conosco le informazioni in suo possesso, quelle in base alle quali lei “condanna” i giovani granata.
      Come non essere delusa?
      Delusa, ma soprattutto dispiaciuta, e stupita!
      Eppure più volte abbiamo letto o sentito interviste in cui questi ragazzi professavano il loro amore per il Toro, il loro tifo granata!
      Non saranno forse semplicemente disgustati dal trattamento ricevuto dalla Società sotto la guida-Mazzarri?
      Singolare che lei parli di tutti quanti: possibile che nemneno uno di loro si salvi??
      La “vecchia guardia” come Edera e Parigini, una new-entry come Millico, e pure uno
      come Bonifazi, che, affermatosi altrove, al rientro nel Toro è stato prima disprezzato, poi messo in lista-trasferimenti “x fare cassa”, poi usato e sfruttato, e poi definitivamente buttato??
      Di ieri l’intervista a Kone, , cui il ragazzo parla delle sue speranze di rimanere nel Toro.
      Speranze puntualmente disattese.
      Da come un po’ tutti questi ragazzi parlano, sembra che Mazzarri prometta, poi si complimenti e riprometta, e poi disattenda tutte le sue promesse!
      Ma i giovani gli hanno creduto, e si sono illusi..
      Certo, se vedi che, nella squadra che tu ami e nella quale spereresti di giocare, qualcuno fa di tutto x stroncarti la carriera, ti mortifica e ti umilia, ti esclude e ti fa passare davanti ogni nuovo arrivato, specie se straniero, e magari pure meno bravo di te, beh..
      Come non capirli questi ragazzi, se si sono “disamorati” del Toro?
      Il Toro di oggi ha infranto ogni loro illusione, e loro, giustamente, devono pensare al loro futuro e alla loro carriera!
      Ribadisco: possibile che siano tutti quanti ingrati, bugiardi e pure lavativi?
      Per me qualcosa non quadra!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. suoladicane - 10 mesi fa

        Madama buongiorno,
        tutto vero, tutto giusto, però sull’anima granata la penso come Glenn, ricordatevi solo del biondino cosa ha dichiarato nel 2005 e cosa ha fatto pochi giorni dopo (dai pulcini alla prima squadra aveva fatto), da li in poi per tutti “………. pezzo di merda!!!”
        non basta aver fatto le giovanili nel TORO per essere dei TORI!
        MAZZARRI VATTENE

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14373160 - 10 mesi fa

    Come ha dichiarato recentemente mister Mazzarri,si sta “completando” la preparazione giocatore per giocatore e per dicembre finalmente la squadra ritornerà a “correre” come nella scorsa stagione.In quanto agli infortuni occorsi ai giocatori,giovani o meno giovani,molto dipende anche dalla vita privata e dalla professionalità di ciascun atleta ed in quanto atleti se uno si infortuna spesso,per scriverla alla Mihajlovic,è meglio che faccia di mestiere il ragioniere.SEMPRE FORZA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. spelli_446 - 10 mesi fa

      Peccato che il campionato inizia ad Agosto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Madama_granata - 10 mesi fa

    Una cosa è certa: questi ragazzi non giocano, ma, nonostante ciò, sono spesso infortunati!
    E non sempre gli stessi..
    A quanto pare, gli infortuni non risparmiano nessuno quest’anno, ed i più “colpiti” sono soprattutto i più giovani!
    KO Lyanco, Bonifazi, Millico, Laxalt.
    Nel passato recente Parigini, Edera, Djidji, Bremer, se ricordo bene!
    Per Falque: un Calvario!
    Pochi giorni fa Baselli, e prima di lui Zaza e Berenguer.
    Per fortuna che non abbiamo la “panchina corta”: ci pensano gli infortuni a decimare i giocatori!
    Una triste epidemia, o c’è qualcosa che non va a monte? La mia non è una domanda ironica: sono veramente preoccupata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 10 mesi fa

      Lyanco infortunio da trauma, causa macellaio; Bonifazi frattura alla mano, Parigini problema alla spalla accusato a Bologna; Parigini sport ernia, Djidji menisco che si portava dietro da prima di arrivare al Toro. Solo Laxalt (prepaprazione fatta al Milan) e Falque (preparazione praticamente non fatta a causa del trauma alla caviglia subito nei preliminari) fermi per problemi muscolari. Bremer non lo ricordo infortunato ma se lo è stato sarà stato nulla di che. Direi che c’è ben poco da preoccuparsi per qualcosa che non funzionerebbe al Toro (Mazzarri e le sue scelte, parliamoci chiaro, so come la pensi). Vediamo per Millico di cosa si tratta e speriamo sia nulla di grave.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 10 mesi fa

        Edera spalla, non Parigini

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Madama_granata - 10 mesi fa

        Una cosa non ti è chiara: Mazzarri non raccoglie le mie simpatie, calcisticamente parlando, e va bene!
        “Parliamoci chiaro”, come dici tu:
        l’ho detto, ridetto e ripetuto, non ne ho mai fatto mistero!.
        Non condivido le sue scelte, ma non solo x gli ex-primavera!
        – Vedo che la squadra non raccoglie risultati all’altezza del suo potenziale. Mazzarri non riesce a “far rendere” i suoi uomini per quello che valgono.
        – Non mi piace il gioco troppo difensivista, con Belotti solo là davanti.
        Io, come più volte detto, vorrei vedere il Capitano con 2 uomini d’attacco a supportarlo, uno a destra, e l’altro a sinistra.
        – Come dice la gran parte dei nostri co-tifosi, trovo sbagliato che Mazzarri cambi continuamente posizione ai giocatori, snaturando la loro innata predisposizione per un certo ruolo.
        – Trovo ingiusto che scarti tutti gli ex-primavera senza neppure provare a farli giocare.
        Possibile che siano proprio tutti brocchi?
        Possibile che non se ne salvi nemneno uno?

        Detto ciò, con o senza Mazzarri, tiferò sempre perché la squadra vinca, perché io tifo Toro sempre, chiunque sia l’allenatore di turno!
        Quindi:
        Sì, sono preoccupata per tutti gli infortuni che colpiscono la squadra, qualunque ne siano la motivazione e la causa!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. suoladicane - 10 mesi fa

    urge fare questo benedetto richiamo di preparazione, va bene l’avete sbagliata pazienza, ma perseverare è profondamente errato, tenuto conto dei numerosi infortuni muscolari, così fra un po’ il testadighisa avrà la sua benedetta rosa ristretta a 13 giocatori

    MAZZARRI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy