Toro, le ultime dal Fila: seduta tecnico-tattica verso la Roma. Millico influenzato e assente

Toro, le ultime dal Fila: seduta tecnico-tattica verso la Roma. Millico influenzato e assente

Report / Ecco quanto accaduto nella seduta odierna a due giorni dalla gara molto complicata di Roma

di Andrea Calderoni

Il Torino ha proseguito oggi pomeriggio presso lo stadio Filadelfia la preparazione in vista della gara di domenica alle 20.45 all’Olimpico di Roma contro i giallorossi. La seduta, a porte chiuse, non ha visto protagonista Millico, alle prese con un attacco febbrile. Ricordiamo, inoltre, che il Torino dovrà fare a meno di diversi elementi nella trasferta capitolina. Bremer non ci sarà per squalifica. Con lui risulteranno assenti i vari Ansaldi (sofferenza muscolare in via di recupero), Lyanco (che sta seguendo l’iter riabilitativo dopo la lesione al collaterale del ginocchio destro rimediata a novembre con il Brasile Under-23), Baselli (per il centrocampista in questi giorni esami specifici al ginocchio destro) e Falque, che lavorerà ancora in Spagna fino alla prossima settimana.

SEDUTA – L’allenamento odierno ha previsto esercitazioni tecnico-tattiche in vista della Roma. Il programma di domani, invece, prevede la sessione di rifinitura, cui seguiranno il pranzo e – per i giocatori convocati – la partenza per il ritiro prepartita di Roma.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 9 mesi fa

    Millico si curi pure con calma la sua influenza, tanto Mazzarri non l’avrebbe comunque fatto scendere in campo!

    Nell’elenco dei
    non-disponibili noto con piacere che i nomi sono scritti in ordine di importanza:
    Bremer, Ansaldi, Lyanco, Baselli, Falque.
    Io avrei parlato prima degli infortunati, e tenuto per ultimo lo squalificato.
    Certo che, così facendo, aumenterà, e di molto, l’autostima di Bremer!
    Io, al posto suo, mi farei subito squalificare un’altra volta, perché tutti capiscano quant’è indispensabile la mia presenza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

      Mi perdoni, ma lei veramente dice? Veramente pensa che qualcuno si sia preso la briga di mettere quei nomi in ordine di importanza anteponendo, niente di meno poco di che, Bremer ad Ansaldi, Falque e Baselli? Resto basito!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy