Toro, le ultime dal Filadelfia: Ansaldi è rientrato in gruppo, problema per Buongiorno

Report / Cristian Ansaldi è tronato ad allenarsi stamattina con il gruppo dopo aver smailtito il recente infortunio, lavoro a parte però per il giovane centrale azzurro

di Redazione Toro News

Stamattina i giocatori di Giampaolo hanno ripreso gli allenamenti dopo la bella vittoria di ieri in casa del Parma. Al Filadelfia il tecnico granata ha diviso la squadra in due gruppi, come di consueto il giorno dopo una partita, programma defaticante per chi ha giocato ieri al Tardini, sessione tecnico-tattica invece per gli altri elementi a disposizione del mister. Ci sono importanti novità dall’infermeria dato che si è dovuto fermare Alessandro Buongiorno che ha svolto un programma personalizzato a causa di un affaticamento muscolare al polpaccio sinistro. Torna invece in gruppo Cristian Ansaldi che dimostra di essere guarito dal recente infortunio e di essere quindi pronto a mettersi a disposizione per la sfida di mercoledì alle 15 contro l’Hellas Verona. La preparazione per questa importante sfida proseguirà domani, è infatti in programma una sessione tecnico-tattica per Giamapolo e i suoi calciatori.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. OldBull - 3 settimane fa

    Se Buongiorno dopo dieci minuti giocati ha un affaticamento al polpaccio, la cosa NON può essere considerata normale, evidentemente c’è un enorme problema di preparazione atletica che bisogna assolutamente risolvere. Perchè non è accettabile nel calcio professionistico una situazione simile, può succedere di prendere un colpo, una contusione, ma un affaticamento NO! Quindi o la redazione scrive cose non vere, o il preparatore atletico deve dare delle spiegazioni.
    Vero è che non tutti gli atleti sono simili, ognuno è una macchina a parte, però vista la situazione non può sfuggire il valore assoluto di Belotti sia come calciatore che come atleta, perchè il Gallo sostanzialmente non si rompe mai! Prende un sacco di botte, corre come un matto eppure, questa è una dote fantastica, non si rompe mai. Se Ansaldi e a questo punto pure Buongiorno faticassero e prendessero le botte che prende Belotti, sarebbero già ricoverati ai “Poveri vecchi…” E’ una cosa che va tenuta in gran considerazione per il nostro Capitano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MarchigianoGranata - 3 settimane fa

      Belotti non si rompe mai……per scaramanzia ci siamo dati una gran bella grattata di zebedei.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gallochecanta - 3 settimane fa

    Basta con sto Ansaldi…pietà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. christian85 - 3 settimane fa

    Di sicuro servono almeno 4 acquisti, ma tant’è.. conosciamo il nostro pollo ormai.. quindi se Ansaldi e Baselli da qui a maggio giocano senza problemi, sono di fatto 2 colpi.

    Il problema più grande rimane che non possiamo però sempre sperare nel Gallo.. va aiutato e soprattutto serve un valido sostituto, nel caso dovesse dare forfait, dal momento in cui nè Verdi nè Zaza sono adatti.. poteva esserlo Zaza, ma evidentemente dobbiamo farcene una ragione.

    Soltanto l’idea che il Gallo non dovesse giocare 2/3 partite, siamo morti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. PaCo68 - 3 settimane fa

    Ansaldi è bravissimo ma non ha più 100 minuti nelle gambe e subito torni ad averli. Considerando i 5 cambi può essere un ottimo elemento da mettere dentro tra il 15 e io 20 st… quando gli altri hanno già corso e con 30-35 da giocare può dare tutto e fare la differenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. stanislaobozzi - 3 settimane fa

    a me ansaldi sembra in grossa difficoltà fisica già dall’anno scorso… altrimenti dovrebbe essere un titolare fisso… certo che rodriguez va davvero piano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. altoro - 3 settimane fa

    Il recuperato Ansaldi offre certamente maggiori garanzie sulla corsia sinistra in confronto alle prestazioni del lento Rodriguez e dell’acerbo Murru. Ritengo che questi ultimi due offrono il loro apporto nella fase difensiva mentre al contrario nella fase offensiva il loro contributo alla causa risulta scadente in quanto entrambi non possiedono la caratteristica peculiare che il ruolo specifico richiede ossia il dinamismo.
    A questo punto nel ruolo specifico di terzino sinistro il trentaquatrenne fluidificante argentino Ansaldi rimane il più affidabile sotto l’aspetto tecnico sebbene i suoi periodici problemi fisici condizionano e penalizzano pesantemente il suo rendimento. Il notiziario regionale annuncia che durante la sessione invernale di mercato, la quale si apre in data odierna, il Direttore Sportivo Vagnati, Responsabile dell’Area Tecnica, ha nel taccuino le priorità di individuare il profilo di un autentico regista , il quale a centrocampo abbia l’abilità tecnica e il “fosforo” delle intuizioni personali per dettare i tempi della manovra, e quella di una seconda punta da affiancare all’encomiabile “Gallo” Belotti, il quale da troppo tempo si sobbarca l’intero peso dell’attacco del TORO con prestazioni individuali da autentico top-player, caratterizzate da splendide reti e perfetti assist, come è accaduto anche ieri pomeriggio allo stadio Tardini di Parma in occasione delle reti di Singo e Gojak. Purtroppo le costanti prestazioni, assolutamente insufficienti, di Verdi e Zaza hanno convinto il tecnico Giampaolo e la Società di via Arcivescovado che risulta necessario individuare il profilo di una spalla ideale e quindi di un valido compagno di reparto a fianco del “Gallo” Belotti. Nel frattempo è auspicabile che mercoledì. in occasione della sfida interna contro il Verona, il grande Capitano sia affiancato da Bonazzoli. Per il Vecchio Cuore Granata altri tre punti da conquistare contro la formazione scaligera sono di vitale importanza logistica in chiave salvezza, prima del doppio impegno esterno, inclusa la Coppa Italia, in teoria sulla carta proibitivi, contro la capolista Milan. Amen. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

    Bene..Ansaldi può dare una mano se si ha bidogno di spingere per arrivare più spesso al cross sulla sinistra..se a destra Singo lo fa a sinistra Rodriguez è molto più bloccato..Ansaldi non avrà più 90 min ma i suoi 60 min fatti bene può fare ancora la differenza..il dubbio è sempre la tenuta fisica perché tecnicamente sulla fascia usando entrambe i piedi e molto valido.speriamo bene abbiamo bisogno di Cristian.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Bene, stiamo recuperando i pezzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy