Padel, Messi, Sardegna, cacio e pepe: tutte le passioni di Longo. E la matematica…

Iniziativa / La società ha intrapreso una nuova campagna per far conoscere meglio gli interpreti granata in questo periodo di quarantena

di Redazione Toro News

TI PRESENTO 

Anche i giocatori e lo staff del Torino, come è ovvio, stanno vivendo la loro personale quarantena tra allenamenti, famiglia, libri, play-station e partite a carte. Sono a casa e stanno attendendo notizie circa la ripresa o meno della stagione. Intanto, a partire da oggi la società ha lanciato un’iniziativa per far conoscere meglio i protagonisti della stagione granata. Il primo che si è raccontato è stato Moreno Longo, il tecnico subentrato a Walter Mazzarri nel corso di questa stagione. Cresciuto al Filadelfia, in tanti lo conoscono come grande amante del calcio e come persona a modo ed educata ma in molti non sanno che il suo calciatore preferito è Lionel Messi, la sua materia preferita a scuola era l’italiano, da piccolo voleva fare il benzinaio, l’animale preferito è il cane mentre la vacanza dei sogni è la Sardegna. Inoltre, Longo ama il buon vino rosso e la cacio e pepe e tanto altro. Ma andiamo con ordine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy