Toro, mille tagliandi per la sfida contro la Primavera: vendita da mercoledì a Biella

Toro, mille tagliandi per la sfida contro la Primavera: vendita da mercoledì a Biella

Biglietti / Ticket disponibili presso lo stadio Pozzo-La Marmora di Biella al costo di 10 euro

di Redazione Toro News

Saranno a disposizione mille biglietti per assistere al quarto impegno stagionale del Torino. I granata di Marco Giampaolo sfideranno venerdì 11 settembre alle 16 allo stadio Pozzo-La Marmora di Biella il Torino Primavera di Marcello Cottafava. Da mercoledì 9 settembre il via alla vendita. Ricordiamo che il programma granata prevedeva inizialmente un test contro il Como, ma il club ha cambiato l’avversario nelle scorse ore, optando per un match in famiglia al termine del mini-ritiro a Biella.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, Djidji ai saluti: piace a Spezia e Dinamo Zagabria

COMUNICATO STAMPA TORINO FC:

In vista dell’amichevole di venerdì 11 settembre (calcio d’inizio alle ore 16) tra il Torino e la Primavera granata, da mercoledì sarà aperta la prevendita per poter assistere alla partita. I tagliandi, al costo di 10 euro, saranno disponibili alla biglietteria principale dello stadio Pozzo-La Marmora in viale Macallè di Biella. 

Gli orari di apertura della biglietteria sono i seguenti: 

Mercoledì 9 settembre: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19

Giovedì 10 settembre:  dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19

Venerdì 11 settembre: dalle 11 alle 13 e dalle 14,30 fino a inizio partita.

Al momento dell’acquisto del ticket sarà necessario rilasciare nome, cognome e un contatto telefonico. Nel rispetto delle normative di contenimento del Coronavirus, saranno mille i biglietti a disposizione per il match.

Al termine dell’amichevole, una giuria composta dai giornalisti accreditati alla partita voterà il migliore in campo, a cui sarà consegnato il trofeo messo in palio da Casa.it.

LEGGI ANCHE: Serie A, la riapertura degli stadi è ancora lontana: il divieto c’è nel nuovo DPCM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy