Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Toro, ora serve continuità: con la Fiorentina senza Ribery una gara da non sbagliare

Verso il match / Dopo la vittoria di Genova, sicuramente non esaltante sul piano del gioco, ora i granata devono tornare a fare punti con maggior regolarità

Alberto Giulini

Una partita da non sbagliare. La gara contro la Fiorentina sarà un esame fondamentale per i granata, chiamati a dare continuità al risultato di Genova. La vittoria contro i rossoblù non sarà sicuramente stata entusiasmante dal punto di vista della prestazione, ma può rappresentare un punto da cui ripartire.

MENO PRESSIONE - I tre punti conquistati a Genova hanno infatti permesso ai granata di salire al decimo posto, con sette lunghezze di vantaggio proprio sul Genoa terzultimo. Un posizionamento sicuramente non esaltante, considerati quelli che sono gli obiettivi stagionali, ma che può permettere di affrontare le prossime partite con maggiore tranquillità. Ma è proprio nelle prossime gare che i granata dovranno invertire tendenza: dopo una serie di prestazioni e risultati altalenanti serve ora continuità.

L'AVVERSARIO - Sulla strada dei granata domenica ci sarà una Fiorentina che sicuramente non se la passa meglio del Toro. I viola sono infatti reduci da tre sconfitte consecutive contro Cagliari, Verona e Lecce e si presenteranno a Torino orfani di Ribery, che nell'ultima partita si è infortunato alla caviglia. Una grave assenza per Montella, la cui posizione è decisamente in bilico, che dovrà dunque fare a meno di quel giocatore che al momento stava rendendo maggiormente nel reparto avanzato. Un vantaggio che il Toro dovrà saper sfruttare, per cercare di lasciarsi definitivamente alle spalle la crisi.

Potresti esserti perso