Toro, otto anni fa a Frosinone il punto più basso. E ora l’Europa è nel mirino

Toro, otto anni fa a Frosinone il punto più basso. E ora l’Europa è nel mirino

Il confronto / Rispetto a quel 26 marzo 2011 una vera e propria rivoluzione: dal punto più basso nella storia del club all’obiettivo sesto posto

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

In otto anni quante cose possono cambiare. Lo sa bene il Torino di Urbano Cairo e Gianluca Petrachi, che oggi giocherà a Frosinone per continuare a cullare il sogno Europa League. Il 19 marzo 2011, proprio otto anni fa, i granata – allenati da Giuseppe Papadopulo – perdevano in Ciociaria toccando il punto più basso nella storia del club. Oggi il Toro è una delle società che meglio funzionano nel calcio italiano e torna a Frosinone per puntare al sesto posto.

NEL 2010/2011 – Quando Torino e Frosinone si scontrarono al “Matusa” 8 anni fa, il 19 marzo 2011, a perdere furono i granata (1-0 con rete di Biasi), contro una squadra che poi terminò all’ultimo posto il campionato di Serie B. Quella sconfitta fu la quarta consecutiva in serie cadetta (prima e unica volta nella storia del club), e segnò uno dei punti più bassi della storia del club granata. Il Toro avrebbe terminato quella stagione, dopo il ritorno di  Franco Lerda in panchina, al poco soddisfacente ottavo posto, dovendo attendere solo la stagione successiva per la promozione in A.

ADESSO – Ora, a seguito di un processo di maturazione lungo e faticoso ma tangibile, la situazione è cambiata. Il Toro oggi scende in campo al nuovo “Benito Stirpe”  per giocarsi il sesto posto in A, forte del miglior record nell’era dei tre punti dopo 26 giornate (41 punti) e con una striscia di imbattibilità del portiere che dura da 577 minuti. Se i granata oggi vincessero si collocherebbero in una posizione di vantaggio sulle concorrenti dirette, considerato che oggi andranno in scena anche gli scontri diretti Sampdoria-Atalanta e Fiorentina-Lazio. A prescindere dal risultato odierno, il Toro e i suoi tifosi possono guardarsi indietro con un sorriso: di strada ne è stata fatta davvero tanta.

51 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iard68 - 6 mesi fa

    Redazione, li facciamo star bravi per un po’ questi grizzly e marco (ad esempio, perché ce ne sono molti altri)? Perchè di leggere vicendevoli insulti, per di più su questioni trite che non ci vedranno mai d’accordo, frega niente a nessuno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13963316 - 6 mesi fa

    CAIRO VATTENE , ERGO : FORZA VECCHIO CUORE GRANATA!!!! LE DUE COSE SONO IN ANTITESI NATURALE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Grizzly - 6 mesi fa

    Complimenti ancora una volta al buon Marco59 che riesce sempre ad esprimersi con educazione utilizzando una patologia seria (il nanismo) come strumento di derisione costante… in maniera peraltro vigliacca considerato che ti riferisci ad una terza persona che non ti può rispondere, utilizzando oltretutto un sito pubblico…
    Riesci addirittura a giustificare le violazioni al regolamento (vedi il Parma) pur di dar contro al nostro TORO
    Certo forse sei tifoso della primavera… beh più o meno visto che quando le cosa vanno bene dici che sono loro il vero Toro, ma appena stanno perdendo ecco che diventano anche loro uno schifo come tutto il resto(vedi i commenti della partita di ieri…)

    Se non ti stava bene la situazione 14 anni fa potevi prenderlo tu il TORO come chiunque altro… sempre facile parlare… meno tirare fuori le palle e investire i propri soldi.

    Però puoi sempre farti bello mostrando le tue donazioni per i bimbi poveri… ottima cosa, peccato che riesci ad insultare anche qui le altre associazioni benefiche solo per i tuoi scopi (denigrare il mondo TORO)….

    Visto che esprimere la propria opinione è consentito ti dirò che per quanto mi riguarda di “tifosi” come te il Toro non ne ha certo bisogno… mi raccomando oggi se dovessimo giocare male insulta pure…. il vero TIFO non ti appartiene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco59 - 6 mesi fa

      Come ho già detto, invidia, odio e rancore non fanno parte della mia filosofia di vita, come succede a te.

      Per il resto e per tutte le falsità, denigrazioni e provocazioni che hai scritto sul mio conto, lascio il giudizio alla Redazione e a chi leggerà queste tue porcherie assortite.

      Posso sopportare tutto, insulti, provocazioni, diffamazioni e quant’altro, ma non il “mettere in mezzo” la Beneficenza, i Bimbi meno fortunati di Noi…e non solo Loro, per giustificare le tue porcate e il tuo astio e rancore.

      Io mi vergogno che gentaglia come te possa tifare per qualsiasi squadra, compresi i gobbi.

      Come si dice a Napoli tu sei solo un “omm ‘e mmerd”…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Grizzly - 6 mesi fa

        La vergogna reale deve essere di chi come te insulta utilizzando delle patologie mediche, di chi si pavoneggia della propria beneficenza e disprezza quella altrui (mai detto che non devi farla, anzi continua, ma non insultare le altre associazioni di cui non conosci neanche il nome) in nome di un odio nei confronti di una persona (vedi Petrachi).

        Per me fai quello che vuoi, non mi importa, intervengo nei tuoi confronti non perchè tu non possa esprimere le tue opinioni (anche se spesso differenti dalle mie), ma nel linguaggio utilizzato perchè non sei a casa tua con i tuoi amici/familiari che probabilmente ormai saranno abituati ad un certo modo di esprimersi… basta leggere la tua ultima frase o prendere alcuni tuoi post a caso… tanto sono quasi tutti sullo stesso piano.

        Raramente si riescono a trovare tuoi post senza insulti, provocazioni, o che diano forza al TORO…. e sinceramente mi fai un po’ pena.

        PS: sei anche poco originale visto che nel primo messaggio sul quale ci siano “scontrati” ti avevo detto che mi vergognavo di certi tifosi del Toro (come te)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco59 - 6 mesi fa

          “…ovviamente con tutto il rispetto per le persone malate di nanismo, ci mancherebbe…!!!2

          Odio, astio e rancore ti annebbiano la vista e la mente, non ci sono dubbi.

          Non riesci nemmeno a leggere, a quanto vedo.

          Per il resto, sfogati pure con le solite menzogne, e non ti permettere mai più di “mettere in mezzo” chi sta molto, ma molto peggio di noi.

          Per il resto puoi continuare, affinché tutti ti leggano e quello che ho scritto a proposito di te, come uomo e tifoso, resta eccome, se ci fosse stato bisogno di conferme.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Grizzly - 6 mesi fa

            “…ovviamente con tutto il rispetto per le persone malate di nanismo, ci mancherebbe…!!!2

            e dove sarebbe il rispetto? dare del nano a qualcuno per te è rispettoso verso chi ne soffre per davvero? come denigrare le associazioni benefiche che non conosci? oppure spare a zero su dei ragazzi della primavera solo perchè non vincono come vorresti? o denigrare costantemente gli altri tifosi che non la pensano come te?

            Se ci tieni a continuare per me non c’è problema io di certo non ho da vergognarmi per quello che scrivo su di un sito pubblico… fossi in te invece un po’ di vergogna ogni tanto la proverei…

            Non ho nessun odio, astio o rancore nei tuoi confronti, se scrivi e ti esprimi in maniera civile per me non c’è problema se pensi di poter utilizzare termini e linguaggio da saloon offendendo chiunque non sia della tua stessa opinione allora penso che avremo ancora qualche “divergenza di opinione”.

            Mi piace Non mi piace
  4. Akatoro - 6 mesi fa

    Direi che siamo dove dobbiamo essere. Oggi non abbiamo squadre più forti dietro di noi, e non abbiamo squadre più scarse davanti. Cairo sta portando avanti il suo progetto così come lo aveva programmato, da rimproverargli gli ultimi due anni dove avrebbe potuto accelerare un po’ il passo, e qualche scelta sbagliata ( Mihajlovic, e di conseguenza l’arrivo di Niang e la partenza di Benassi). Vista la concorrenza avessimo avuto un buon allenatore dopo Ventura saremmo potuti essere noi “l’Atalanta” degli ultimi 2/3 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco59 - 6 mesi fa

      E “dove dobbiamo essere”, secondo te…???

      Con rispetto parlando, dopo 14 anni (sportivamente parlando) di mediocrità, di anonimato, di progetti abortiti pressochè sul nascere, di processi di crescita, di “alzare l’asticella” e di promesse mai mantenute mi sarei aspettato almeno un minimo obiettivo sportivo, chessò, la qualificazione all’EL sul campo e non grazie alle disgrazie altrui, cosa che, spero, avvenga al termine di questa stagione.

      Se invece parli di successi imprenditoriali di Caior, beh, allora siamo i “Campioni del Mondo”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 6 mesi fa

        Per chiarezza: noi non siamo andati in EL non per “disgrazie “altrui, ma semplicemente perché gli “altrui” non hanno rispettato le regole come da statuto UEFA. In soldoni, hanno provato a fare i furbi. Quindi evidentemente ci siamo qualificati in virtù di regole che noi abbiamo rispettato. Capisco che nell’Italia delle sanatorie può suonare strano ma questi sono dati di fatto….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco59 - 6 mesi fa

          Il dato di fatto è la posizione in classifica, Alessandro.

          A norma di regolamento noi eravamo fuori, dopodichè le disgrazie altrui ci hanno “riportato dentro”.

          Che piaccia o meno, sul campo è stato il Parma a qualificarsi e non il Toro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco59 - 6 mesi fa

            P.S.: chiamasi “ripescaggio”…!!!

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

            Quindi seguendo il tuo ragionamento sulla posizione in classifica i gobbi fanno bene a mettere in mostra tutti i “loro” scudetti?
            Rispondimi fammi sognare

            Mi piace Non mi piace
          3. Marco59 - 6 mesi fa

            Che c’entrano i gobbi di m…!!!

            …loro sono dei ladroni da che esistono…!!!

            …e il fatto che la Federazione non dica loro di togliere quegli scudetti la dice lunga…!!!

            Mi piace Non mi piace
          4. Marco59 - 6 mesi fa

            P.S.: esiste una bella differenza tra truffa e illecito patrimoniale e truffa sportiva con presunta corruzione arbitrale e via dicendo (tipico dei gobbi di m… i quali, anche nel passato – stagione 1960/1961, Juventus Inter a Torino e relative conseguenze – hanno dato il peggio del peggio).

            O sbaglio…????

            Mi piace Non mi piace
          5. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

            Marco59 – 17 minuti fa
            Il dato di fatto è la posizione in classifica, Alessandro.

            Tu hai scritto qs ad Alessandro mica io.
            Se il dato di fatto è la posizione in classifica….
            Comunque ti faccio presente che mancano meno di tre ore a Frosinone Torino…

            Mi piace Non mi piace
          6. Marco59 - 6 mesi fa

            Il Parma ha giocato il suo campionato onestamente, senza corruzione alcuna o compravendita di partite e si è conquistato sul campo il sesto posso in classifica ?

            Si o no. La risposta è si, ovvamente. Dopodichè se aveva un presidente masclazone che non ha pagato le imposte e che ha falsificato i bilancia l punto tale che l’UEFA non ha consentito al Parma di iscriversi, il Parma Sportivo, i Giocatori, che hanno conquistato onestamente e sul campo il sesto posto che colpa ne hanno…???

            Ma resta il fatto che il sesto posto se lo sono cnquistati ONESTAMENTE….!!!

            Ti risulta che i gobbi di m…. abbiano fatto altrettanto, avendo corrotto arbitri e presumibilmente comprate partite…???

            Ovvio che no, e per quel che mi riguarda, una qualsiasi altra Federazione li avrebbe radiati a vita, cancellandoli dal gioco del Calcio.

            Chiaro adesso…???

            E finiscila di non far finta di capire e di fare il furbetto con il sottoscritto…!!!

            Mi piace Non mi piace
          7. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

            Caro Marco se il Parma avesse rispettato le regole certi calciatori non avrebbe potuto acquistare e pagar loro l’ingaggio, per cui sarebbe arrivata dietro il Toro ops scusa Torino calcio fc Ops scusa Cairese

            Mi piace Non mi piace
          8. Marco59 - 6 mesi fa

            Certo, certo….!!

            ..e se non fosse venuto in Serie A non si sarebbe qualificato per l’EL…!!!

            …oppure vuoi che andiamo più indietro, direttamente alla Fondazione del Parma Calcio…????

            Ma vate a cugiè…!!!

            Mi piace Non mi piace
          9. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

            Marco59 perché mi mandi a dormire cattivone!
            Poi non occorre andare tanto indietro il riferimento è quel campionato che è stato falsato.

            Mi piace Non mi piace
          10. Marco59 - 6 mesi fa

            Dovresti riposare un po l’amigdala altrimenti, a furia di cercare di arrampicarti sui vetri, finisci con il scivolare nel mare di palta in cui ti sei cacciato…!!!

            …azz, campionato “falsato”…addirittura…!!!

            Mi piace Non mi piace
      2. Luke90 - 6 mesi fa

        Marco (ti parlo come ad un amico) con rispetto parlando non sono 14 anni ma di più…e questo dobbiamo dircelo una volta per tutte altrimenti passiamo il msg a chi di Toro sa poco che prima di Cairo eravamo una Big e invece siamo falliti. Caspita! Conosco il tuo pensiero ma la realtà è fatta di fatti.
        Cairo ha letteralmente buttato al vento gli anni prima di Ventura e, forse, i due con Miha … non tanto, dal mio punto di vista per il gioco ecc… ma per il progetto. Quel progetto che molti non vedono o non vogliono vedere.
        Quando Miha venne ingaggiato io fui uno di quelli contrari proprio perché, secondo me, Miha era inadatto al progetto … ci voleva un prospetto tipo un Gasperini… o un Ventura motivato… si… un aziendalista se così lo vuoi chiamare. Ma perché devi vedere oltre…
        Gli anni dello sventurato Ventura sono quelli che hanno creato le fondamenta. E credo sia palese.
        Poi successi non c’è ne sono ma stanno arrivando, ad esempio, dalla Primavera (una delle promesse?) e il padrone è sempre lo stesso… non consola … ma qualcosa si muove rispetto ai lustri passati… la Primavera nei prossimi anni, se non succede niente… sarà elemento importante per noi…
        Per quanto riguarda la ns qualificazione sono la conseguenza, nel bene e nel male, di un rigore sfortunato… e della scorrettezza di una società…in questo caso, potremmo dire che in un tribunale sarebbero state prove non ammesse… e quindi, come se non fossero esistite..
        Ed io non dimentico cosa si disse del Toro… che fece solo il suo, onestamente, mentre altri no….
        Poi, visto che qui molti pensano che il calcio sia matematica, molti degli indicatori ci dicono che davanti a noi ci sono, diciamo, sette squadre.. (?) .. beh io sono convinto che da Miha in avanti siano state assemblate squadre da almeno settimo o ottavo posto… e non credo sia tutta colpa di Cairo… le responsabilità vanno equamente distribuite.
        Poi il discorso è lungo … ma un altro fatto è che per tutti noi, Fede è amore per questa squadra rimane incommensurabile… aldilà delle persone.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco59 - 6 mesi fa

          Luke, diversamente da quanto scrivono altri, io sto SPERANDO che la svolta ci sia stata.

          L’ho scritto e riscrito più volte e, come hai giustamente detto Tu, gli ultim quattro anni della Primavera vanno nella direzione giusta.

          Adesso tocca alla prima squadra, ma bisogna farlo davvero, soprattutto con un Progetto Giovani ben avviato e saldo che ci riporti agli anni 80, come è stato evidenziato in un articolo di ieri (o di oggi, non ricordo) sempre qui su Toro News.

          Non si può fallire per il quarto anno di fila, Luke, non ci sono giustificazioni.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. GlennGould - 6 mesi fa

    “Bisogna conoscere il passato, per poter capire il presente ed orientare il futuro”.

    Ora, a parere mio, per applicare il concetto alla comprensione politica del nostro paese, mi rendo conto occorra cultura, un minimo di impegno intellettuale e spirito continuo di osservazione: impegnativo.
    Per applicare il concetto sul toro, serve molto meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco59 - 6 mesi fa

      In effetti bastano 14 anni di nulla assoluto e un pacco di promesse mai mantenute.

      E, per il momento, restano tali: vedremo a fine stagione se arriverà la prima qualificazione all’EL guadagnata sul campo e non per disgrazie altrui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 6 mesi fa

        Ciao Marco. Tu la chiami disgrazia altrui, io la chiamo in altro modo.La chiamo “se fai le cose con i soldi che non hai, e tecnicamente non sei in grado, poi le paghi”.
        Anche se, Aime’, non accade sempre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco59 - 6 mesi fa

          Si, hai ragione, bisogna chiamarla con il suo nome: truffa e illecito patrimoniale”.

          Quello che mi dà fastidio, caro Glenn è che, da un punto di vista di regolamento e prima dello “scoppio del bubbone” e del nostro, ahimè, ripescaggio, sul campo la qualificazione se l’era guadagnata il Parma e non il Toro.

          Sinceramente le cose vinte “sul campo di battaglia” hanno un’altro “sapore”…!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. GlennGould - 6 mesi fa

            Eh, vallo a dire a Cerci…e a Rosati 🙂

            Mi piace Non mi piace
          2. Marco59 - 6 mesi fa

            E cosa gli vuoi mai dire, Glenn.

            “Cosa fatta capo ha”…!! 🙂

            Mi piace Non mi piace
  6. ellelibo_669 - 6 mesi fa

    per tutti coloro che hanno poca memoria…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 6 mesi fa

      Bravo!
      E che oggi hanno ancora il chiodo fisso di lamentarsi solo e sempre!
      Chi dobbiamo ringraziare x tutti i progressi fatti e per la “dignita” riconquistata, se non il Presidente Cairo?
      Buona partita a tutti (purtroppo io dovrò vedermela registrata!).
      Forza, ragazzi! Spero proprio che oggi ce la possiate fare!
      Sfatiamo e cancelliamo l’onta del 2011!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ellelibo_669 - 6 mesi fa

    articolo utile per tutti quelli che hanno poca memoria o la usano a loro comodo… sono passati solo otto anni.. oggi non che tutto sia perfetto, c’e’ ancora parecchia strada da fare.ma, oggi, gli attacchi e anche gli insulti che leggo spesso qui a mister e dirigenza non solo sono eccessivi ma davvero sembrano poco sostenibili e pretestuosi. e poi occhio alle parole che si usano… essere chiamato “nano” forse potra’ infastidire il presidente ma sicuramente non fara’ piacere, ed uso un eufemismo, tutti coloro che convivono con piu’ o meno gravi limiti di statura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Marco59 - 6 mesi fa

    Questa volta trovo la fotografia del nano appropriata per l’articolo in questione.

    “Il punto più basso”…dopo il fallimento Cimmi/Rommy, ovviamente…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco59 - 6 mesi fa

      …ovviamente con tutto il rispetto per le persone malate di nanismo, ci mancherebbe…!!!

      Va meglio cosi signor “moralista ellelibo_669″…???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

      Marco59 non dimenticare il patto di sangue che hai sancito ieri con me.
      Dai socio in affari visto che anche tu versi l’obolo al presidente di RCS, non deluderci crediamo fortemente in te e nelle tue capacità divinatorie.
      Marco59: You’ll Never Walk Alone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco59 - 6 mesi fa

        Quanto sei stucchevole, prolisso, ripetitivo e monotono…!!!

        Proprio non ci siamo…!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          Dai marco@ non essere così permaloso.
          Tranquillo non avviso la polizia postale del tuo trasferimento di denaro al Torino calcio fc primavera.
          Ciao socio e mi raccomando le 15,00 si avvicinano

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco59 - 6 mesi fa

            Permaloso…??

            Mi sto divertendo un mondo, leggendo le stesse litanie, ormai consumate, di un personaggio che, oltre ad arrampicarsi sui vetri, non riesce ad andare più in là delle solite battute trite e ritrite, fatte un milione divolte, ormai stucchevoli e ridicole.

            Se sei solo un poveretto, una ragione c’è…!!!

            Non c’è nemmeno soddisfazione nel risponderti: è come sparare sulla Croce Rossa…!!! 😛

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

            Che fai copi da me?
            Arrampicarsi sui vetri te l’ho scritto io ieri.
            Sei a corto di idee?
            Ti prego non dirmi che hai esaurito la tua vena poetica.

            Mi piace Non mi piace
          3. Marco59 - 6 mesi fa

            Sei tu che hai copiato da me: sono mesi che te lo dico e tu non sai far altro che copiare e ripetere cme un pappagallo…!!!

            😛 😛 😛

            Mi piace Non mi piace
          4. Marco59 - 6 mesi fa

            P.S.: la mia vena poetica, per uno come te, è puro spreco di letteratura e di tempo.

            Con te bastano e avanzano le “frasi del volgo”…!!!

            😛 😛 😛

            Mi piace Non mi piace
        2. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          È vero marco@ non potrò mai capire i tuoi illuminati ragionamenti sulla Cairese come la chiami tu.
          Le tue rime baciate sui tesserati del Torino calcio fc.
          Le tue sottilissime ironie su chi ha l’ardire di contrapporsi al tuo insindacabile pensiero.
          Grazie di esistere il non essere alla tua altezza intellettuale mi fa sentire un uomo migliore.
          Ciao socio in affari.
          È come cantiamo noi che andiamo allo stadio
          TI VOGLIAMO COSÌ

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco59 - 6 mesi fa

            Ammettere i propri limiti è sempre una “scusa limite”…!!!

            Come l’accontentarsi sempre e comunque, del resto (vedi mio post in risposta a Madama Granata).

            Perchè se fosse diverso ci sarebbero solo Persone di Successo…le quali, invece, ahimè, rappresentano una parte minima della Popolazione Mondiale

            Mi piace Non mi piace
        3. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          Bravo marco@ è così che si fa.
          Se Le persone di successo sono esattamente come te, senza offesa ma sono felicissimo di essere una persona normale.
          Occhio che a volte le persone di successo possono finire sulcesso, ma a te non capiterà sei uno troppo avanti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco59 - 6 mesi fa

            Brutta cosa l’invidia…!!!!

            “La volpe e l’uva”…!!!

            …ahahahahahahahah…!!!

            Mi piace Non mi piace
          2. Marco59 - 6 mesi fa

            P.S.: e, ti ricordo e senza offesa, che se tu vivi una vita “agiata”, con i vari confort, comodità e quant’alro ti serve per vivere nel miglior modo possibile (sia materiale che intellettuale) è grazie a Persone che non si sono accontentate e sono andate oltre i loro limiti, raggiungendo non solo la notorietà e il successo, ma dando certezze e speranze alla Gente.

            Penso a Copernico, Galileo, Leonardo, Michelangelo Tesla, a Bell, ecc. a tutti i Grandi Scienziati e Medici che hanno rivoluzionato in positivo la vita di noi tutti.

            Mi piace Non mi piace
        4. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          Se viviamo una vita agiata è perché milioni di persone fanno la fame.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco59 - 6 mesi fa

            Hai ragione ed è per questo che i miei denari destinanti all’abbonamento vanno ogni anno a una Istituzione che si occupa dei Bambini Poveri mediante adozioni a distanza.

            Mi piace Non mi piace
          2. Marco59 - 6 mesi fa

            …certo, è una goccia nel mare, ma se le gocce fossero di più…!!!

            Mi piace Non mi piace
  9. ottobre1955 - 6 mesi fa

    E tanta ne dobbiamo ancora fare per raggiungere i risultati che la nostra storia ci ricorda.
    Sempire Forza Vecchio Cuore Granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Garnet Bull - 6 mesi fa

    Vorrei ricordare che c’è chi dice che Mazzarri è il peggior allenatore della storia del toro….. Ma andate a….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy