Toro, Parigini può saltarne due: Mazzarri perde un’arma per il secondo tempo

Toro, Parigini può saltarne due: Mazzarri perde un’arma per il secondo tempo

Focus on / Il giocatore proverà a rientrare per la gara con il Sassuolo. Nel frattempo Mazzarri si consola con Iago Falque e Zaza

di Alberto Giulini, @albigiulini
parigini

Distrazione all’adduttore della coscia sinistra: questo l’esito degli esami strumentali cui è stato sottoposto Vittorio Parigini nella giornata di ieri. Per quanto concerne invece i tempi di recupero, occorrerà valutare in base all’evoluzione clinica.

ARMA DEI SECONDI TEMPI – Una brutta notizia per Mazzarri, che nel derby dovrà fare a meno di una pedina che ha spesso utilizzato nei secondi tempi. L’obiettivo del giocatore è quello di rientrare per la gara casalinga contro il Sassuolo, in programma il 12 maggio. E così, nella stracittadina di domani, il tecnico non potrà contare sulla velocità dell’esterno cui si è affidato nei secondi tempi di tutte le ultime uscite. Non una buona notizia per Mazzarri, data l’importantissima posta in palio nelle ultime giornate e le caratteristiche di Parigini diverse dagli altri giocatori in quel ruolo.

Superga è un mulino a vento

DUE RIENTRI IN ATTACCO – Mazzarri può invece sorridere per i giocatori che ha nuovamente a disposizione. Pur senza che abbia novanta minuti nelle gambe, Iago Falque è infatti arruolabile e si candida ad uno spezzone di gara già nel derby. Le condizioni dello spagnolo non saranno ancora le migliori, ma la sua qualità potrà essere fondamentale in questo finale di stagione. Scontate le due giornate di squalifica, torna a disposizione anche Simone Zaza: finora ha deluso le aspettative, in queste ultime gare potrebbe rappresentare una pedina importante.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cecio - 1 anno fa

    Manca Parigini..beh poco danno visto che rientra Iago (di Zaza non parlo).
    Quindi l’arma per il secondo tempo ce l’abbiamo comunque, perchè io partirei con Berenguer visto che se l’è guadagnato e che partita dopo partita sta migliorando sia come collocazione tattica che come giocate.
    Insomma rispetto alla partita con il Milan io cambierei solo Moretti con Bremer e Lukic con Baselli, per non cambaire troppo gli automatismi che han funzionato così bene domenica scorsa.
    Speruma bin

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dario61 - 1 anno fa

    Io più che altro sono preoccupato per l’assenza di Moretti per me era fondamentale in questa partita sicuramente giocherà Bremer o al massimo proverà desilvestri anche per tenere un difensore in panchina…io a sto punto rischierei anche la difesa a quattro con Izzo e nkoulu centrali ai lati ola e desilvestri a centrocampo rincon meite Ansaldi con baselli e berenguer dietro a Belotti ..a sto punto rischierei vada come vada

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 anno fa

      Giocare a 4 dietro toglie un uomo a centrocampo in fase di non possesso. Non lo farà mai. Non farti confondere dalle posizioni scalate in diagonale che regolarmente il Toro fa, sul lato debole, per assorbire il pressing. Lì vedi abbassarsi 1 esterno sulla linea dei tre ma non è una difesa a 4 classica con 2 centrali e due esterni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dattero - 1 anno fa

    poca zucca e muscoli di seta,non riesce a farmi cambiare opinione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 1 anno fa

    Credo che sopravviveremo senza parigini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 1 anno fa

    Nel derby occorrono freddezza ed esperienza.
    Sangue freddo e nervi non saldi: saldissimi!
    Zaza, a parte il forte dubbio che nutro sulla sua possibile prestazione calcistica, per me non è da schierare comunque, x motivi caratteriali!
    Non si è mai reso conto che, dall’altra parte della barricata, non può continuare a fare i falli che faceva nella Juve, perché nel Toro basta toccarli gli avversari, x essere ammonito od espulso!
    E tantomeno rispondere agli arbitri o sfidarli “a muso duro”!
    I bianconeri sono “maestri” nel provocare, e lui, che già sempre non riesce a non reagire, non voglio immaginare cosa potrebbe fare in qualità di “ex”!
    Se entrasse, nel giro di pochi minuti saremmo in 10 e tutto sarebbe compromesso!
    Non è proprio la partita per lui!
    Già Mazzarri dovrà, a mio avviso, fare il “lavaggio del cervello” ad Aina e Meité, e convincere Rincon ad “andarci piano”!
    Se la nostra prestazione fosse di buon livello, e la Juve in difficoltà, è proprio lì che avversari ed arbitro/arbitri andrebbero a colpire: indebolire la nostra squadra con ammonizioni e, se possibile, espulsioni!
    Per me meglio Iago Falque, finché ce la farà, poi dentro Berenguer, che vorrei mi facesse di nuovo ricredere.
    E poi: se loro hanno Kean, noi abbiamo Millico!
    L’importante è che abbia recuperato completamente dall’infortunio, poi io, per uno spezzone di partita, lo farei giocare!
    Non bisogna avere paura di “buttarli nella mischia, questi giovani!
    A Kean e Cutrone, Chiesa e Zaniolo per me Millico non ha proprio nulla da invidiare!
    Quanto a Parigini, è proprio sfortunato!
    Da sempre “sognava” il derby, e proprio ora, che era ad un passo dal realizzarlo, questo suo sogno, va ad infortunarsi!
    Torinese e torinista, io vedo in lui enormi potenzialità, spesso rovinate dal desiderio di voler “strafare”!
    Gli auguro con tutto il cuore di guarire presto, di imparare a “controllare” le proprie energie ed i propri slanci, e di diventare una pedina importante, anzi imprescindibile, di questo Toro.
    E poi, alla sua età, ce ne saranno tanti di derbies da giocare, e da provare a vincere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alètoro - 1 anno fa

    Con un clamoroso errore personale ,sotto l’aspetto tecnico, Zaza ha già causato la sconfitta nel derby di andata.
    Pertanto personalmente lo lascerei in panchina in modo tale da evitare che lo stesso crei ulteriori danni. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13973712 - 1 anno fa

    Zaza contro i gobbi, se dovesse entrare e fare male (come in linea di massima ha fatto finora) potrebbe essere un boomerang contro di lui e contro la squadra….se invece facesse bene (probabilità alquanto bassina) darebbe una botta di autostima al giocatore, ma è un rischio per Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Oni - 1 anno fa

    Basta parlare di Zaza pedina importante lasciamolo stare in panchina tranquillo e basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. PaCo68 - 1 anno fa

    Zaza in tribuna , di danni ne ha fatti fin troppi. Secondo tempo a Millico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy