Toro, per Belotti un altro record: contro la Juve a segno per il 4° match consecutivo

Toro, per Belotti un altro record: contro la Juve a segno per il 4° match consecutivo

Focus on / Record personale per il Gallo, mai a segno per quattro gare consecutive in Serie A. E mercoledì arriva il Brescia cui ha già fatto male all’andata…

di Redazione Toro News

Tredici in campionato, quattro nelle ultime quattro. Ha ritrovato confidenza con il gol Andrea Belotti, tornato a segnare con grande regolarità dopo un digiuno lungo otto gare (dieci considerando anche la Coppa Italia). Un filotto negativo che il Gallo si è però lasciato alle spalle, riscoprendosi un elemento  fondamentale anche dal punto di vista realizzativo per il Torino.

LEGGI: La moviola di Juventus-Torino 4-1: De Ligt, rigore indiscutibile. E quel contatto Cuadrado-Belotti…

RECORD PERSONALE – Il rigore sbagliato contro il Parma è ormai un lontano ricordo per il centravanti granata, che non ha subito alcun contraccolpo psicologico, anzi. Dopo quella sfida il Gallo è andato a segno in tutte le gare giocate: il sinistro sul primo palo contro l’Udinese, il tiro al volo di Cagliari ed i rigori perfetti contro Lazio e Juventus. Quattro gol consecutivi, record personale in Serie A per Belotti, che prima di ieri non era mai riuscito a segnare per quattro match di fila. In altre parole, il capitano granata ha trovato la migliore condizione ed è in fiducia.

LEGGI: Serie A, la classifica: il Lecce perde ancora. Torino sempre a +6 dalla retrocessione

BLINDARE LA CATEGORIA – Un’ottima notizia per Longo e per il Toro, che si affideranno ai gol del Gallo per cercare di chiudere al più presto il discorso salvezza. In un doppio turno che sulla carta vedeva favorito il Lecce, i granata sono infatti riusciti a mantenere invariato il distacco sul terzultimo posto e mercoledì avranno l’occasione di allungare. A Torino arriverà il Brescia, squadra cui Belotti ha già fatto male all’andata. Al Rigamonti il Gallo andò a segno con una doppietta su rigore e mercoledì cercherà di ripetersi per continuare una striscia già da record e trascinare il Toro verso la salvezza.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabrizio - 3 mesi fa

    peccato che il prossimo campionato lo giochera’ altrove…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fabrizio - 3 mesi fa

    questo articolo e’ in testa alla classifica nella gara di arrampicata sugli specchi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabrizio - 3 mesi fa

    frasi come “blindare la categoria” non dovrebbero nemmeno essere pensate. ma sulla toropravda oramai sono la consuetudine….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. gm - 3 mesi fa

    L’unico che ci tenga… chi ha visto la sgridata a Millico per il mancato pressing?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pupi - 3 mesi fa

    Questo qui ne ha 2 cuaglioni di gucciniana memoria che levati. E giustamente alla fine di questa obrobriosa stagione vorrà fare le valigie. Non riesco solo un attimo ad immaginare come lui e Sirigu possano restare in questo marasma. È avvilente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabrizio - 3 mesi fa

    parliamodei record di CAiro…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rivarossi_19 - 3 mesi fa

      E qui ce ne sono tantissimi da elencare: record di derby persi (18 su 22!), peggior sconfitta casalinga (0-7 con l’ Atalanta), difesa colabrodo, centrocampo inesistente,attacco asfittico, panchina ultracorta, giocatori strapagati che non valgono una cicca, km percorsi, tiri in porta e avanti così…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy