Toro, per i tifosi la stagione è positiva ma non eccellente: manca la ciliegina europea

Toro, per i tifosi la stagione è positiva ma non eccellente: manca la ciliegina europea

Sondaggio TN / La stragrande maggioranza dà 7 o 8 alla stagione del Torino

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Molto positiva, non eccellente: questo il giudizio maggioritario dei tifosi del Torino sulla stagione dei granata allenati da Mazzarri.  Avevamo proposto a voi lettori la possibilità di dare un voto compreso tra 4 (molto negativo), 5 (negativo), 6 (sufficiente), 7 (positivo) e 8 (molto positivo) e i risultati hanno premiato Belotti & Co. Secondo il 62% dei lettori la stagione è positiva, quindi da 7. Il secondo risultato più gettonato è “molto positiva”, quindi 8 (26%). Solo l’1% giudica negativa o molto negativa l’annata del Toro, mentre la restante parte giudica semplicemente sufficiente il campionato del Torino.

Caricamento sondaggio...

Il Toro di Mazzarri ha totalizzato 63 punti in campionato stabilendo il record nell’era dei tre punti ma non riuscendo a raggiungere la qualificazione europea. Anche se il settimo posto era il target che il Toro si era prefissato ad inizio anno, ciò non è bastato ad accedere all’Europa League a causa della vittoria della Lazio in Coppa Italia. Per questo i tifosi giudicano la stagione positiva ma non eccellente: la mancata qualificazione (probabilmente meritata) sarebbe stata la ciliegina sulla torta e invece ha lasciato l’amaro in bocca nonostante una grande cavalcata in campionato. Ora, gli occhi dei tifosi sono puntati sull’UEFA e sulla decisione riguardo al Milan che potrebbe rimettere il Toro in corsa. Chissà che non arrivi anche la ciliegina, alla fine…

Che voto date alla stagione del Torino?

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadellabassa - 7 mesi fa

    Abbiamo fatto 63 punti che quasi sempre hanno dato la qualificazione europea. Oltre ad essere il nostro record nell’era dei 3 punti. Quindi stagione ottima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granata - 7 mesi fa

    Condivido il giudizio della maggioranza dei tifosi, anche se volendo sottilizzare il voto giusto sarebbe stato un intermedio fra il 6 e il 7. Le cose positive sono state: 1) I punti, 2) la solidità difensiva, 3) la preparazione atletica, 4) la buona armonia del gruppo.
    Sull’ altro piatto della bilancia metto però: 1) il mancato accordo fra società e tecnico nella campagna aquisti, i colpi più importanti (Zaza e Soriano) non sono stati apprezzzati da Mazzarri che li ha emarginati, 2) Il gioco, spesso bruttino e poco efficace in attacco, 3) la formula tattica adottata: giocando quasi sempre a una sola punta abbiamo limitato le potenzialità di un Belotti costretto a fare il boia e l’ impiccato (nonostante ciò ha poi finito in crescendo anche in fase realizzativa), 4) la mancata qualificazione in Europa nonostante il campionato deludente o ad alti e bassi di molte squadre concorrenti: Milan, Roma, Lazio, Sampdoria, Fiorentina, Sassuolo, Udinese.
    Il prossimo campionato potrebbe non offrirci più simili condizioni. Dico una ovvietà: proprio per questo bisogna non disperdersi in acquisti “a strascico”, ma molto mirati (come del resto ha promesso Cairo), dopo avere risolto il problema del nuovo ds. E poi bisogna migliorare nel gioco offensivo, il pareggio, con i 3 punti a vittoria, è una mezza sconfitta. Mazzarri si rassegni, come gli è stato anche consigliato su questo sito, cambi tattica, e, se Belotti non se ne andrà, gli dia una valida spalla e faccia giocare Iago Falque da esterno a tutta fascia, il ruolo in cui si esprime meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granata - 7 mesi fa

    Condivido il giudizio della maggioranza dei tifosi, anche se volgiamo sottilizzare il voto giusto sarebbe stato un inermedio fra il 6 e il 7. Le cosep ositive sono state: 1) I punti, 2) la solidità difensiva, 3) la preparazione atletica, 4) la mancanza di polemiche e frizioni fra tecnico e giocatori.
    Sull’ altro piatto della bilancia metto però: 1) il mancato accordo fra società e tecnico nella campagna aquisti, i colpi più importanti (Zaza e Soriano) non sono stati apprezzzati da Mazzarri che li ha emarginati. 2) Il gioco, spesso bruttino e poco efficace in attacco, 3) la formula tattica adottata: giocando quasi sempre a una sola punta abbiamo limitato le potenzialità di un Belotti costretto a fare il boia e l’ impiccato (nonostante ciò ha poi finito in crescendo anche in fase realizzativa), 4)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FORZA TORO - 7 mesi fa

    io ho dato sette,quindi d’accordo con il sondaggio,ma volendo e per quel che conta non ha neppure torto Rock y Toro,allora se per caso andiamo in Europa al posto del Milan il giudizio sulla stagione dovrebbe cambiare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Immer - 7 mesi fa

      Certo sarebbe stato un altro campionato, un altra cosa perché si sapeva da parecchio che c’era la possibilità di Vittoria della coppa di squadra sotto di noi perciò dovevamo agire di conseguenza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Immer - 7 mesi fa

    Questo anna la squadra ha lottato certo non ha raggiunto l’obbiettivo ma è stato un campionato avvincente purtroppo qualcuno deve stare fuori dall Europa ed è toccato a noi. Quello che non va è che siamo sempre stati fuori in 14 anni ed un anno come questo dove siamo arrivati quasi li a un passo non sarà sempre facile da raggiungere visti i precedenti per questo fa incazzare ancora di più il settimo posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. luna - 7 mesi fa

    Confermo il mio 6 che equivale al settimo posto (sulla carta) valido per la qualificazione Europea, dovevamo fare di più per meritarci il 7 che avrebbe voluto dire quinto, sesto posto per l’Europa League.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rock y Toro - 7 mesi fa

    Non mi torna il discorso mancata Europa: cioè se la coppa Italia l’avesse vinta l’Atalanta saremmo stati soddisfatti più di oggi? Ma che senso ha? Saremmo stati settimi ugualmente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 7 mesi fa

      Si, ma avresti raggiunto l’obbiettivo di stagione. Per te non c’è differenza?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav - 7 mesi fa

        Bisognava arrivare sesti, ma questo ha fallito completamente per questi giocatori.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Rock y Toro - 7 mesi fa

        Il piazzamento prescinde dalle regole di assegnazione posti UEFA, cioè se fossimo arrivati peggio della Lazio magari undicesimi e avessimo vinto la coppa italia avremmo fatto un bel campionato? No di certo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 7 mesi fa

          Tu dici di no? Ma ne sei certo? Cioè se avessimo vinto la coppa Italia non sarebbe stata una bella stagione? Non vinciamo un cazzo da un quarto di secolo!!! Bah!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Innav - 7 mesi fa

    Beh, meglio che dodicesimi ma cambia poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy