Toro, pillole dalla Sisport: tattica per i difensori. Si rivede anche Carlao

Toro, pillole dalla Sisport: tattica per i difensori. Si rivede anche Carlao

I fatti salienti della seduta: lavoro per la retroguardia e allenamento aeorbico per chi ha giocato a Firenze

di Daniele Delbene

Oggi pomeriggio la formazione granata è tornata ad allenarsi in Sisport dopo aver svolto una seduta mattutina ieri a Coverciano. La seduta odierna era aperta al pubblico, presenti tra gli spalti a vedere allenarsi gli uomini di Mihajlovic circa un centinaio di tifosi.

LA DIRETTA DELL’ALLENAMENTO ODIERNO

PROVE TATTICHE PER I DIFENSORI – Nell’allenamento odierno spicca con maggior attenzione il lavoro svolto dalla retroguardia. I difensori hanno svolto delle prove tattiche sulla costruzione del gioco e sui movimenti della linea sotto gli occhi vigili di Raimondi e Lombardo. Prima sul campo secondario si sono impegnati nell’allenamento 5 vs 2: Zappacosta, Rossettini, Moretti e Barreca più Lukic con Castan e Carlao che li dovevano pressare, poi i difensori brasiliani si sono alternati con gli altri due difensori centrali svolgendo lo stesso tipo di lavoro. Al termine della partitella si sono allenati anche Molinaro, Ajeti, De Silvestri e Avelar; i difensori hanno svolto lavori sui movimenti della linea difensiva in relazione alla posizione del pallone.

SI RIVEDE CARLAO – Dopo diverso tempo finalmente si è rivisto Carlao. Il difensore acquistato nel mese di gennaio dall’Apoel finora non è mai stato impiegato a causa di un infortunio al gomito riportato oltre un mese fa. Oggi il giocatore, con l’ausilio di un tutore per il gomito, ha svolto un allenamento sul campo, pur se a programma personalizzato. E c’è stata anche una parte di lavoro con gli altri compagni della difesa: è successo verso fine seduta, quando i titolari della linea a quattro si sono spostati sul campo secondario per il lavoro tattico di cui sopra.

ALLENAMENTO AEORBICO PER CHI HA GIOCATO A FIRENZE – Mentre una parte della squadra ha svolto la classica partitella, un’altra parte si è impegnata sopratutto sulla parte atletica. Si tratta di Zappacosta, Iago Falque, Barreca, Lukic, Baselli, Moretti e Belotti; tutti i giocatori – escluso Hart – che lunedì hanno giocato 90 minuti nel match pareggiato contro la Fiorentina.

LUKIC SI CANDIDA PER UNA MAGLIA DA TITOLARE – Il centrocampista dopo aver svolto l’allenamento aeorobico con i reduci dalla sfida di Firenze, si è impegnato con i difensori sul giro palla e sulla prima costruzione. L’utilizzo di Lukic e non di Valdifiori, può far pensare che il centrocampista serbo verrà nuovamente impiegato da Mihajlovic nel match di domenica contro il Palermo. Quindi dopo l’ottima prova di Roma e la discreta prestazione messa in campo a Firenze, Lukic potrebbe di nuovo giocare dal primo minuto, per quella che sarebbe la quarta partita da titolare consecutiva.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rock y Toro - 3 anni fa

    Bocciature a ripetizione: quest’annata sarà ricordata per il mercato fallimentare, più che per il risultato sportivo. Cairo vai a fare fisioterapia per quelle braccine corte!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy