Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Toro, riecco Vojvoda: titolare dopo due mesi, a Crotone un’occasione da non sprecare

TURIN, ITALY - NOVEMBER 08:  Mergim Vojvoda (L) of Torino FC is challenged by Arkadiusz Reca of FC Crotone during the Serie A match between Torino FC and FC Crotone at Stadio Olimpico di Torino on November 8, 2020 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Focus on / Dopo un inizio da titolare è stato frenato dal Covid e dall'ascesa di Singo, quindi a gennaio la lussazione alla spalla. Ma ora Vojvoda è pronto a riprendersi la corsia destra

Alberto Giulini

Complice l'indisponibilità di Singo, Mergim Vojvoda a Crotone è pronto a riprendersi un posto sulla corsia di destra. Il laterale kosovaro farà il suo ritorno dal 1' a quasi due mesi dall'ultima volta, quando in Coppa Italia a San Siro fu costretto ad alzare bandiera bianca per una lussazione alla spalla.

 FLORENCE, ITALY - SEPTEMBER 19: Mercim Vojvoda of Torino FC in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on September 19, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L'ASCESA DI SINGO - E pensare che l'avventura di Vojvoda in maglia granata era partita con il piede giusto. Dribbling, una buonissima tecnica ed alcuni assist avevano assicurato la titolarità al kosovaro, arrivato in estate a fronte di un investimento da oltre cinque milioni di euro. A novembre fu quindi il Covid, al rientro dalla nazionale, a fermare l'ex Standard Liegi. Uno stop che spalancò le porte all'ascesa di Wilfried Singo, che da quel momento si è imposto come titolare indiscusso sulla corsia di destra. Ed anche il passaggio al 3-5-2 non ha giocato propriamente in favore di Vojvoda, che nel Kosovo è spesso impiegato più da terzo centrale di destra che da esterno a tutta fascia. Un ruolo, quest'ultimo, che calza invece a pennello per lo strapotere fisico di Singo.

 MILAN, ITALY - JANUARY 12: Mergim Vojvoda of Torino F.C. is forced off with a injury during the Coppa Italia match between AC Milan and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on January 12, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

IL RIENTRO - E così, una volta lasciatosi alle spalle il Covid, Vojvoda ha trovato molto meno spazio. In campionato appena due maglie da titolare come quinto a sinistra, quindi quattro spezzoni da subentrante nei finali di gara. Ma ora, con Singo che non sarà a disposizione, il kosovaro potrà giocarsi le sue carte per riconquistare terreno. A partire proprio dalla gara dello Scida di domenica: la presenza o meno di Izzo potrà influire sul modulo dei granata, ma per Vojvoda è comunque pronta una maglia dal 1'. Un'occasione per ritrovare il campo dopo il rientro di Cagliari, quando Nicola lo ha mandato in campo all'89'. Alla Sardegna Arena il laterale nel pochissimo tempo a disposizione si è messo in mostra con un precisissimo cambio di gioco, confermando un'ottima tecnica di base. Ora contro il Crotone servirà un segnale importante: domenica sarà una gara da non sbagliare, per Vojvoda come più in generale per tutto il Toro.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso