Rincon o Valdifiori: una scelta per dare un’impronta al Toro

Focus on / Il venezuelano è reduce da un ottima gara a San Siro, ma Mihajlovic: “Contro le squadre più deboli Valdifiori ci può dare molto”

di Nicolò Muggianu

Rincon o Valdifiori? Questa è solo una delle tante domande che in questi giorni saranno passate per la testa di Sinisa Mihajlovic in vista della gara contro il Chievo. Due profili diversi, ma entrambi validi e potenzialmente fondamentali. Da una parte c’è il carisma, l’esperienza e la grinta de ‘El General‘, dall’altra le geometrie e il ‘cervello’ dell’ex Napoli, abituato a costruire gioco più che a ‘distruggere’ quello avversario.

La chiave di volta della questione, sta nell’interpretazione che Mihajlovic vorrà dare alla gara. Cosa servirà di più: un mediano o un incontrista? O magari entrambi? Nel post-partita di Torino-Cagliari (LEGGI QUI) il tecnico serbo aveva lasciato trapelare qualche indizio: “Valdifiori ci dà molto non tanto in termini di interdizione ma in termini di tempi di gioco. E, specialmente contro squadre più deboli di noi, lui ci può servire perchè ci dà qualità e tempi di gioco, nel giro palle e nelle verticalizzazioni”. Insomma, se si interpretassero le sue parole alla lettera, la scelta sarebbe pressoché ovvia.

Attenzione però a dare per scontata la situazione. Il dualismo tra i due esiste e Mihajlovic dovrà valutare se alternali o provare a farli convivere. Ma sorge una dubbio: dopo il Cagliari, contro il Chievo toccherà di nuovo a Valdifiori? Possibile. Mihajlovic intanto, non dovrà dimenticare la prestazione di Rincon contro l’Inter. Il venezuelano è stato tra i più positivi nel match di San Siro, e privarsene contro un centrocampo fisico e schierato a rombo come quello della squadra di Maran potrebbe essere un arma a doppio taglio. Il modulo, con ogni probabilità, sarà ancora una volta il 4-3-3: ora la palla passa a Miha.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 3 anni fa

    Meglio tutti e due! è inutile parlare di salto di qualità, se poi hai in campo un buon titolare e in panchina un giocatore di riserva impresentabile (vedi Gustaffson). Avere un ricambio di qualità come Valdifiori ti permette di sopperire ai tanti cartellini che spesso è costretto a prendere un giocatore come Rincon, tra l’altro anche impegnato in competizioni con la sua nazionale. Questa dualità dovrebbe esserci in ogni ruolo, se si vuole ambire a traguardi importanti, non è questione di “meglio uno invece dell’altro”… meglio tutti e due!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. joe69 - 3 anni fa

      assolutamente si ! bisogna avere 2 titolari per ruolo se si vuole tentare l’accesso in Europa infatti considero ridicole le preoccupazioni per Niang in panchina quando di fatto in attacco abbiamo 4 titolari per 3 posti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. joe69 - 3 anni fa

    Rincon. Valdifiori in regia avrebbe senso in caso di assenza di Baselli dove allora devi dare un minimo di Geometria in mezzo ai muscoli di Acquah e Obi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dbGranata - 3 anni fa

    Io non butterei nemmeno via l’ipotesi con Valdifiori in cabina di regia e Rincon alla sua destra, come mezzala. Prima che mi diciate che non è il suo ruolo, vi ricordo che a Genova ha fatto sfaceli in quella posizione, proprio perché è un giocatore sì tignoso ma capace anche a toccare bene la palla coi piedi, con una mezzala a sinistra capace di andare dietro le punte come Baselli, secondo me sarebbe un grande centrocampo. E nel secondo tempo fuori uno tra Rincon e Valdifiori per far posto a Obi o Acquah, freschi freschi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. joe69 - 3 anni fa

      Non sapevo che Rincon avesse fatto la mezzala , ma quando ? evidentemente c’è stato un periodo che non ricordo in cui il Genoa ha giocato col 433 perchè nel 343 non sarebbe possibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dbGranata - 3 anni fa

        Io ricordo diverse partite in cui ho visto fare a Rincon il ruolo di mezzala… però adesso tu mi stai facendo venire il dubbio, non voglio difendere i miei errori di valutazione, può essere che mi stia sbagliando e nel caso me ne scuso, amici granata! (comunque lo vedrei bene in quel ruolo)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadellabassa - 3 anni fa

    In generale meglio Rincon. Però domenica vedo meglio Valdifiori perché si è allenato tranquillamente mentre il venezuelano si è sobbarcato un viaggio trans oceanico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Michele Nicastri - 3 anni fa

    Rincon tutta la vita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy