Toro, Ljajic si conferma ancora utile. E la posizione della società può cambiare

Toro, Ljajic si conferma ancora utile. E la posizione della società può cambiare

Focus on / Ottimo impatto sulla gara per il numero dieci granata, il cui futuro rimane ancora tutto da decifrare…

di Alberto Giulini, @albigiulini

Ha avuto un grande impatto Adem Ljajic sulla gara di ieri sera, in cui il Toro è riuscito ad acciuffare un pareggio dopo essere andato sotto per 2-0 a San Siro. Una volta riaperta la partita, Mazzarri lo ha inserito in campo al posto di Soriano ed il fantasista serbo si è messo al servizio della squadra, giocando un gran numero di palloni ed abbassandosi per favorire lo sviluppo della manovra.

Inter-Torino 2-2, Mazzarri: “Siamo stati troppo timidi nel primo tempo”

 

 

ATTEGGIAMENTO GIUSTO – Pur giocando con il mercato aperto sullo sfondo, con le parole del presidente Cairo che prima dell’incontro non hanno escluso una sua cessione (Qui i dettagli), Ljajic è entrato in campo con lo spirito giusto e si è dimostrato focalizzato sulla gara. Il serbo è stato protagonista in occasione del gol del pareggio, con un pallone intelligente servito a Iago Falqué ed è andato vicino al vantaggio con un potente destro su imbeccata dello spagnolo. Il giocatore visto in campo ha dunque dato l’impressione di essere un elemento molto importante per questo Toro, che prima di privarsene, eventualmente, dovrà valutarne le conseguenze con grandissima attenzione. E se ne è accorto anche Urbano Cairo che, nel post partita, ha cambiato piuttosto evidentemente posizione nelle dichiarazioni su Ljajic definendo “soprattutto chiacchiere della stampa” le voci su una possibile cessione.

BESIKTAS IN PRESSING – Su Adem Ljajic c’è infatti il forte interesse del Besiktas, che sta spingendo fortemente per portare il dieci granata in Turchia. Da registrare le dichiarazioni di Mirsad Turkcan, uno degli agenti del giocatore, che ha definito chiave la giornata di oggi in ottica futuroIl Toro dovrà dunque valutare il da farsi con grande attenzione, perché privarsi di Ljajic non si riveli un azzardo. In tal senso, il fatto che Cairo abbia cambiato posizione dopo la gara è molto significativo, perché spetterà proprio al presidente granata l’ultima parola sul futuro di Ljajic. Se di certo conterà molto il parere del giocatore, che alla corte di Mazzarri non ha il posto da titolare garantito, è anche e soprattutto il Toro, forte di un contratto sino al 2020, chiamato a prendere una posizione definitiva sul confermare o meno un giocatore che sul campo si è dimostrato ancora molto utile.

52 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kalokagathia - 1 anno fa

    A parte le qualità calcistiche del calciatore che chiaramente non si discutono, ci sarebbe un fattore che è forse il più gravoso se dovesse avvenire una cessione. Ci abbiamo messo (tifosi, allenatori, dirigenza e compagni di squadra) tanto tempo, tanti punti persi ed occasioni e tanta pazienza per ottenere da una classica figura di calciatore sopra la media che è spesso poco collaborativo, egoista e ogni tanto menefreghista, un vero campioncino con lo sguardo iniettato di voglia di vincere, riposta, per sua stessa volontà, a servizio della squadra, ed ora la cessione: noooooooooooooooooooooooooooooooo.
    In luogo di una sciagurata partenza, nel prezzo del cartellino che si aggiunga anche la quota per la restaurazione, calcisticamente parlando, mentale e motivazionale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Akatoro - 1 anno fa

    Ci si lamenta che ljajic è discontinuo, ma secondo me al Toro è stato tutt’altro che discontinuo. In 2 anni, dati alla mano ha fatto quasi 20 gol e 25 assist, e a me sembrano numeri importanti. Certo che se lo si mette esterno, che non è la sua posizione, diventa difficile avere un buon rendimento, ma se vediamo le partite in cui ha fatto il trequartista ha giocato quasi sempre molto bene.
    È un po’ come mettere sirigu centravanti e Belotti in porta per poi lamentarsi che il primo non segna e il secondo non ne prende un

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FVCG'59 - 1 anno fa

    I fatti contano più di tutte le parole: se il Toro ha cambiato volto a S. Siro contro l’Inter, grande merito va dato a Ljajic. Il Gallo ne ha subito giovato, grazie agli spazi aperti dallo svariare sui due fronti di Adem: venderlo sarebbe la più grossa stupidaggine che si potrebbe fare, vanificando un eccellente campagna acquisti.
    C’è finalmente una rosa degna di questa squadra e allora valorizziamola: giusto Mazzarri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Junior - 1 anno fa

    Chiunque ha giocato a calcio sa che i giocatori tecnici devono essere sempre tenuti e fatti giocare!! Non ha testa? È discontinuo? Sono tutte affermazioni di persone mediocri. Il fuoriclasse non è mai un soldatino! Ljajic va tenuto e basta!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. eddie_guerrer_886 - 1 anno fa

    CAIRO VENDI NIANG!!! CAIRO VENDI NIANG!!! CAIRO VENDI NIANG!!! CAIRO VENDI NIANG!!! CAIRO VENDI NIANG!!! CAIRO VENDI NIANG!!! CAIRO VENDI NIANG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Esempretoro - 1 anno fa

    Atmosfera pesante sull’eventuale cessione di Adem…la penso così anch’io,naturalmente!
    Per strappare un sorriso a tutti i compagni di virus permettetemi un escursus per mandare un saluto a Spalletti.
    Nel dopo partita,definendo la magia di Iago per il gol del Gallo ha usato il termine “pallata”. Il termine adoperato definisce il livello di bruciore alle terga del quale è vittima il soggetto.
    Consiglio “preparazione H”,dopo poche applicazioni il disturbo dovrebbe sparire.
    Per trasformare la sua squadra in un’anti-Giuve invece servirà ben altro…FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13658280 - 1 anno fa

    se in attacco compri zaza e vendi niang significa rinforzarsi ma se invece compri zaza e vendi niang e ljajic significa indebolirsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

    Liaijc è il giocatore più dotato tecnicamente.
    Io sono dell’idea che se davvero vogliamo fare il salto di qualità dobbiamo tenere la rosa così com’è. Al massimo provare a Vendere Niang ma sensa strapparsi i capelli se non ci si riesce.
    La stagione è lunga e abbiamo già avuto 3 infortuni, anche se 2 hanno recuperato,ci sarà bisogno di tutti…O quest’anno o mai più….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. robert - 1 anno fa

    Cairo se cedesse Liajic farebbe una grande stupidaggine e abbasserebbe il valore della squadra.Se proprio volesse cedere un centrocampista che vale poco o niente questo è Baselli e come attaccante Niang.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 anno fa

      Dissento totalmente x BASELLI, CHE X ME È I DISPENSABILE. Concordo pienamente x Nyang.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Junior - 1 anno fa

      Concordo pienamente; Baselli giocatore sopravvalutato e non in grado di fare la differenza ( oltreche ‘ fragile fisicamente)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. iard68 - 1 anno fa

    Adem è speciale e prezioso, lo dico da sempre. Non è continuo? Beh quando è stanco o non è in giornata lo togli, ci sono 3 cambi apposta. Ecco, si facesse una bella petizione per questo… prenderebbe ben più voti delle cavolate anticairo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Madama_granata - 1 anno fa

    Invito coloro che la pensano come me a VOTARE LJAJIC NEL SONDAGGIO x stabilire “i migliori della giornata”. Credo SAREBBE UN MESSAGGIO INEQUIVOCABILE X LA SOCIETÀ!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      Speriamo che abbiano cambiato idea. Lijaic può risolvere le partite

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Orny62 - 1 anno fa

    Caro Cairo, se davvero hai la seria intenzione di rendere GRANDE il nostro Toro, non puoi prescindere da un giocatore come Adem. Non mi sembra che Mazzarri abbia preclusioni verso qualche giocatore. L’ha dimostrato l’anno scorso proprio con Adem. È vero, in attacco siamo in tanti, ma ad un Adem così Mazzarri troverà sicuramente un posto….. L’importante è che anche lui sia ben disposto a rimanere con noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. da sempre Toro - 1 anno fa

    sono completamente d’accordo. Cairo non faccia la stupidaggine di venderw Ljialic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. toroscatenato - 1 anno fa

    Ieri ero allo stadio e ho visto un grandissimo Adem!
    Ma l’ho anche visto salutare la curva al fischio finale in maniera sentita, e mi ha fatto paura…
    Non deve partire!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13946570 - 1 anno fa

    Se uno è forte la collocazione in campo gliela trovi a prescindere.. Adem è forte.. Con i piedi che ha può fare quello che vuole..

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. granata - 1 anno fa

    Ljajic è molto utile e forse addirittura imprescindibile per il nostro centrocampo. Lo si è visto ieri con l’ Inter (peccato non averlo visto in campo con la Roma). Con il suo ingresso Iago Falque si è posizionato nel ruolo a lui più congeniale, l’ esterno offensivo, ed ha duettato con lui. Venderlo vorrebbe dire impoverire la “rosa”, nessuno ha la sua tecnica, la sua capacità di risolvere la partita con un tocco di magia. Purtroppo avrà delle giornate storte e ce ne accorgeremo perchè ci mancheranno le sue giocate. Ora Mazzarri gli trovi un ruolo, così come trovi un ruolo a Zaza. Iago non è una seconda punta e quando gioca in quel ruolo toglie spazio a Belotti al centro dell’ area, senza avere il fisico e la potenza di un attaccante vero. A mio parere andrebbe invece provato come esterno difensivo, un po’ come accadde a Zambrotta nella Juve di Ancelotti e come gioca Florenzi nella Roma di oggi. Diciamoci la verità, gente come Ansaldi, Berenguer, Baselli, Moretti e lo stesso De Silvestri non possono essere considerati titolari inamovibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sterry - 1 anno fa

      esterno difensivo Jago peoprio non lo vedo; non ha la gamba per farlo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13946570 - 1 anno fa

    Grande campagna acquisti.. Non bisogna vanificare tutto vendendo i pezzi pregiati.. Adem non si tocca.. 1 deve partire (njang).. Così facendo è una campagna acquisti da 10.. Tutti si ritaglieranno il loro spazio perché tutti sono fondamentali per la causa..

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Scott - 1 anno fa

    Il fuoriclasse del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Madama_granata - 1 anno fa

    Per me Ljajic ci tiene a restare al Toro, altrimenti ieri non si sarebbe impegnato così a fondo. Il Presidente Cairo ,a mio avviso, dovrebbe tenerlo ad ogni costo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 1 anno fa

      Magari voleva mettersi in vetrina…noi facciamo i conti senza l’oste che può darsi abbia idee diverse…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Junior69 - 1 anno fa

    Finora grande mercato e grande rosa se si vende Adam decade tutto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 1 anno fa

      Meité Ola Aina Bremer Izzo Lukic Soriano Zaza, decade tutto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. SiculoGranataSempre - 1 anno fa

    Ljajic uno di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. torracofabi_971 - 1 anno fa

    C’è poco da pensare, il giocatore è, ed è sempre stato una risorsa preziosa per la squadra, sta al tecnico saperla gestire al meglio, altrimenti a centrocampo siamo punto ed a capo. Tra l’altro con quel ‘bestione’ di Meite affianco sarà più libero da compiti di copertura per il quale non è portato… E messo libero di gestire la fase offensiva può fare tantissimo. La voglia di restare ce l’ha e si vede….. Va tenuto assolutamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Granata - 1 anno fa

    Mai esistita volontà di cederlo se non da parte della stampa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. user-14003131 - 1 anno fa

    Adem deve rimanere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. user-13658280 - 1 anno fa

    lukevergani sono daccordissimo con te, senza di lui ieri ki mettevi tra le linee x cambiare la partita?nn facciamo cazzate presidente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. user-13693516 - 1 anno fa

    I programmi di una società seria non si basano sulle emozioni di una partita , se Cairo ha deciso di venderlo lo vende , poi c’è la volontà del ragazzo che se ha la voglia di mettersi in gioco rimane se vuole il posto fisso se ne va.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lemmy - 1 anno fa

      Parole che condivido in pieno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. lukevergani - 1 anno fa

    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!
    CAIRO TIENI ADEM!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Junior - 1 anno fa

      Grande!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Kyr - 1 anno fa

    Non se ne dovrebbe neanche parlare… Ma stiamo scherzando? Un giocatore così si tiene a prescindere. Senza contare che, nonostante le critiche che molti gli rivolgono, ha fatto due stagioni più che buone tra assist e gol. Sta all’allenatore trovare posto a un campione, perché di questo stiamo parlando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13946570 - 1 anno fa

    Giocatori tecnicamente forti in questo toro ce ne sono ben pochi e adem è uno di quelli.. Se anche non parte titolare e a partita in corso entra con lo spirito di ieri sera è una risorsa fondamentale come iago (il migliore in campo).. Giocatori che con una giocata fanno pendere l’ago della bilancia dalla nostra parte.. E poi non c’è neanche uno che tira le punizioni (solo adem e iago ndr).. A dire il vero non c’è neanche un rigorista (il gallo non lo è) quindi sono entrambi giocatori fondamentali per noi

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 1 anno fa

      Soriano tira le punizioni e anche Berenguer.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Aletoro - 1 anno fa

    So che sta diventando un mantra ma vendere liajic sarebbe farsi seriamente del male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. thranduil1981 - 1 anno fa

    Deve rimanere…e` un giocatore fondamentale e non ci si puo` rinunciare solo xche` a sua maesta` non gli garba il carattere del giocatore.la smetta di continuare a fare la prima donna e a dare sempre la colpa ai giocatori… lei e` un allenatore e dare la disciplina e` parte del suo lavoro.non certamente quello di non permettere ad Seem do giocare. Si dia un giro di chiave e inizi ad essere piu` umile che e` proprio ora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. thranduil1981 - 1 anno fa

      Errore di battitura… adem

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 1 anno fa

      Ieri Mazzarri,nel post partita è stato molto chiaro. Conta la squadra, poi più giocatori tecnici e di classe hai, meglio è. Più in generale,questa sua presunzione, questo suo essere primadonna, io non lo vedevo e non lo vedo proprio. L’ho letto, quello si. Su qualche giornale o portale che sia.
      Ma non troppo tempo fa (qualche giorno) ho anche letto (qui) che Meite era un acquisto inutile; un po’ prima, che Baselli Sirigu Belotti Nkouolu Iago e Liaijc sarebbero stati venduti.
      Ecco, secondo me è più o meno la stessa cosa.
      Mazzarri sa benissimo quanta classe e tecnica possieda Liaijc; a mio parere, la domanda da farsi non è se il mister voglia Liaijc, ma se Liaijc sia disposto a rimanere senza avere garantito il posto da titolare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lemmy - 1 anno fa

        Dopo la prestazione di ieri è evidente che tutti vogliono che Ljajic rimanga, il talento c’è, non ci sono dubbi, e lo ha dimostrato in tutte le occasioni, al contempo sta diventando il classico giocatore da gettare nella mischia gli ultimi 20 minuti per recuperare un risultato o per cercare di vincere una partita che si sta pareggiando con una medio/piccola….90 minuti ad alto livello, oggi sicuramente non è in grado di farli, e in attacco la concorrenza è notevole.

        A suo favore, il fatto di essere un giocatore unico, almeno in questa rosa, penso che la decisione sarà soltanto sua.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PrivilegioGranata - 1 anno fa

          Perfetto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. granata - 1 anno fa

          La verità è che senza di lui non caviamo un ragno da un buco. Come fai a sapere che non ha i 90′? Sei il preparatore o l’ allenatore del Toro? La stagione scorsa, quando fu messo in castigo, Mazzarri accettò supinamente la scelta della società, poi si pentì e lo ricacciò in campo. Senza di lui non aveva vinto una sola partita. Questa è la realtà. Sono anni che speriamo inutilmente in una esplosione di Baselli, come si fa a preferirlo a Ljajic?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Lemmy - 1 anno fa

            Buongiorno granata, no, non sono il preparatore del Toro e nemmeno l’allenatore, mi sembra solo (a malincuore) che Ljajic, che adoro per la sua tecnica sopraffina, faccia parte ormai da un po’ di tempo, di quella categoria di giocatori che spaccano le partite quando gli avversari sono in difficoltà, quindi negli ultimi minuti.
            Resto della convinzione che se fosse partito titolare sarebbe stato ininfluente fino al 70o e poi non avrebbe avuto la possibilità di avere gli spunti che ha avuto ieri, e, che ha sempre quando entra a partita in corso.

            Ovviamente mi scuso con te per aver detto una cosa che non condividi, Della tua risposta mi permetto invece di non condividerne la seconda parte.

            Mi piace Non mi piace
  32. Granata69 - 1 anno fa

    Avercelo ancora Gazzi al posto di Rincon, che peraltro messo davanti la difesa è in qualcosa più grande di lui…
    per quanto riguarda Adem, è fondamentale, perché nessuno sa gestire il pallone come lui, se in campo c’è solo Iago siamo troppo prevedibili perché una volta raddoppiato lui non abbiamo più nessuno che si prende la responsabilità di gestire palla, due trequartisti così non li ha nessuno…
    Da tenere assolutamente e folle lui se vuole andarsene …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Scifo7 - 1 anno fa

      Fratello Granata, a mio modesto parere il Rincon del secondo tempo è tanta roba. Nel primo tempo hanno faticato tutti ….. non solo lui. FVCG.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 1 anno fa

      Rincon è una spanna sopra al buon Gazzi, di cui ho peraltro un ottimo ricordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. rokko110768 - 1 anno fa

    Può e deve rimanere. Al 352 dobbiamo alternare il 3421 con Iago e Adem dietro la punta, soprattutto quando a centrocampo fatichiamo a fare gioco (ad oggi è così con Baselli infortunato e Soriano da mettere in forma perchè appena arrivato).
    Nel 3421 peraltro Rincon gioca decisamente meglio, con Meitè forma una mediana tosta davvero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. PrivilegioGranata - 1 anno fa

    Mi ricordo di Gazzi dato per partente e autore di una prova superlativa in campo, ovviamente poi trattenuto al Toro.
    Potrebbe ripetersi la storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dievas - 1 anno fa

      Tra l’altro proprio contro l’inter

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy