Toro, Sirigu sfida Donnarumma: per numeri e rendimento meglio il granata

Toro, Sirigu sfida Donnarumma: per numeri e rendimento meglio il granata

Il confronto / Il portiere rossonero preferito da Mancini per la porta della Nazionale, ma Sirigu si sta dimostrando superiore per numeri e costanza di rendimento

di Alberto Giulini, @albigiulini

La gara di domani sera tra Torino e Milan sarà prima di tutto uno scontro diretto per l’Europa, ma anche la sfida tra i due principali portieri della Nazionale italiana. Già, perché Torino-Milan è anche Salvatore Sirigu contro Gianluigi Donnarumma.

IN CAMPIONATO E IN NAZIONALE – Non ha avuto dubbi Walter Mazzarri, che la scorsa settimana ha definito Sirigu il miglio portiere italiano del campionato. Ed il numero trentanove granata, effettivamente, sta dimostrando di poter davvero fare la differenza nel corso di un campionato. Almeno sei, infatti, i punti in classifica che il Toro si è assicurato grazie alle parate del suo portiere. Eppure, nonostante l’ottimo rendimento con il Toro, Sirigu si è più volte visto preferire Donnarumma in Nazionale.

I NUMERI DICONO SIRIGU – Andando ad analizzare i numeri, il rossonero ha subito ventotto reti in trentuno presenze in Serie A; ventisette, invece, i gol subiti da Salvatore Sirigu in trentuno gare. Dieci porte inviolate per Donnarumma, quattordici per l’estremo difensore granata. I numeri, insomma, mostrano una leggera superiorità di Sirigu. Andando ad analizzare però le reti subite nell’arco del campionato, si evince come Donnarumma sia decisamente più propenso a commettere errori decisivi: il milanista ha infatti alternato grandissimi interventi a banali disattenzioni che hanno danneggiato la squadra.

Torino, chi gioca contro il Milan? Aina più di De Silvestri, possibile il ritorno al 3-5-2

COSTANZA DI RENDIMENTO – Dall’uscita a vuoto che è costata la sconfitta nel derby al gol regalato a Defrel: sono diversi gli errori grossolani commessi in stagione da Donnarumma. Sotto questo aspetto non c’è paragone con Sirigu, sempre protagonista ma solamente in positivo. Ed è proprio il rendimento costante che fa del trentanove granata un portiere superiore al rossonero, capace invece di alternare interventi miracolosi a gravi disattenzioni. Andando infatti ad analizzare il rendimento complessivo dei due in campionato, non ci sono dubbi nell’affermare come Sirigu sia più volte risultato superiore al collega.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13814870 - 4 mesi fa

    Sirigu senza dubbio il n. 1…..vai Salvatore! !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13687521 - 4 mesi fa

    Sirigu il Numero 1
    FoRzA ToRo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy