Toro, un ciclo di fuoco da affrontare con lo spirito giusto

I granata dovranno ripetere i match dell’andata contro nerazzurri e giallorossi

di Roberto Maccario

 

Dopo la difficile trasferta di San Siro contro l’Inter di Walter Mazzarri, per il Toro proseguirà il ciclo di fuoco: i ragazzi di Ventura infatti affronteranno in seguito il Napoli di Rafa Benitez, il Livorno e la Roma di Rudi Garcia.

Una serie a dir poco ardua, che metterà a dura prova i granata, i quali dovranno dimostrare tutto il loro reale valore, a cominciare dalla prossima sfida, da affrontare praticamente senza difesa.

Le difficoltà però, è risaputo, aiutano a tirare fuori il meglio, per cui Ventura caricherà al massimo i suoi in vista delle prossime partite, gare da affrontare senza paura ma con il giusto piglio e la giusta convinzione, prendendo come esempio le partite dell’andata giocate all’Olimpico contro nerazzurri e giallorossi, quando i granata strapparono due pareggi con grande cuore e grande umiltà.

A parte i giallorossi, oggettivamente superiori al Toro ma comunque battibili, Napoli e Inter non sembrano essere in un gran momento, motivo per cui non è così azzardato sperare in un risultato positivo a patto, ovviamente, di non vedere il Torino sceso in campo contro la Samp e contro il Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy