Udinese, rottura del crociato per Mandragora. E arriva il messaggio di Izzo

Udinese, rottura del crociato per Mandragora. E arriva il messaggio di Izzo

L’esito / Operazione necessaria per il centrocampista, uscito ieri sera per infortunio

di Redazione Toro News

Confermate le prime impressioni per quanto riguarda l’infortunio patito da Rolando Mandragora. Il centrocampista bianconero ha riportato infatti la rottura del legamento crociato e dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico. Non è mancato il messaggio d’incoraggiamento da parte di Armando Izzo: “Noi che sappiamo cosa significa il sacrificio e la strada in salita in questi momenti tiriamo fuori tutta la forza! Non importa che ti sia fermato ma che il tuo cammino tornerà ad essere brillante perché chi ha cuore grande non conosce momenti di difficoltà! Ti voglio bene”.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 3 mesi fa

    Tanti auguri di pronta guarigione a Mandragora e bravissimo Izzo per il messaggio! Bravissimo per la sostanza… un po’meno per la forma, due ripetizioni di italiano magari ci starebbero: “non importa che ti sei fermato” ? “Non importa che ti SIA fermato” ! 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata - 3 mesi fa

    Spiace. Gli auguro di tornare al meglio. È un bel giocatore. Farebbe comodo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Si era capito purtroppo che l’infortunio era serio. In bocca al lupo di pronta guarigione a questo ragazzo peraltro anche buon giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. altoro - 3 mesi fa

    Lo straziante urlo di dolore fisico del bravo centrocampista friulano ha rotto il silenzio surreale che ovatta l’ambiente di tutte le partite di calcio private della presenza di pubblico sulle gradinate degli stadi per le note misure anti- Covid 19.
    Esso è risultato assolutamente chiaro e lineare anche ai tifosi telespettatori di fronte al video.
    Pertanto rivolgo sinceri auguri personali di pronta guarigione al giovane centrocampista friulano, al quale si aggiunge il messaggio di solidarietà espresso dallo “scugnizzu di Scampia” Izzo, ieri sera finalmente autore di una ottima prestazione individuale, allineata alla qualità tecnica palesata con continuità durante la scorsa stagione. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy