Udinese-Torino, lo scorso anno fu polemica: quel gol annullato a Berenguer…

Udinese-Torino, lo scorso anno fu polemica: quel gol annullato a Berenguer…

Precedenti / L’ultima sfida a Udine termina con un pareggio per 1-1, ma il post-partita è stato caratterizzato dalle polemiche per l’arbitraggio

di Marco De Rito, @marcoderito
udinese-torino

Il 16 settembre 2018, si disputava la gara Udinese-Torino alla “Dacia Arena”. La gara è terminata con un pareggio, molto discusso ma anche molto combattuto. Molto discussa per gli errori arbitrali, molto combattuto invece per l’intensità messa in campo da entrambe le squadre nonostante la supremazia della squadra di Mazzarri per buona parte del match.

IL GOL ANNULLATO – All’11’ del primo tempo l’episodio incriminato. Berenguer, su assist di Iago Falque, porta in vantaggio gli ospiti con un colpo di testa che scavalca Scuffet. L’assistente alza la bandierina segnalando una posizione di off-side, mentre l’arbitro Valeri fischia, interrompendo il gioco, pochissimi istanti prima che il pallone superi la linea di porta. Grave l’errore dell’arbitro, che ferma il gioco impedendo di poter eventualmente consultare il VAR per verificare la correttezza della decisione presa. La segnalazione del suo assistere era sbagliata: non c’era alcuna posizione di fuorigioco, così viene ingiustamente annullato il vantaggio iniziale del Toro. Non si tratta della prima volta per l’ex Osasuna, che anche nel campionato 2017-18 si vide annullato un gol per una situazione simile in occasione della gara contro il Bologna.

DOMINIO TORO – Il gol annullato, diede una scossa all’Udinese che riuscì a siglare il vantaggio con De Paul (accostato al Torino nell’ultimo mercato estivo) al 28′. Il Torino però scese in campo nella ripresa per giocare la partita da protagonista, tenendo il pallino del gioco per tutto il resto del match. La rete del pareggio non tardò ad arrivare e la segnò Meité al 49′. L’Udinese, conscio del valore dell’avversario, si chiuse nella propria metà campo cercando di giocare di rimessa, sfruttando alcuni buchi nella mediana granata e costruendo una diga davanti a Scuffet. I piemontesi in quell’occasione peccarono di concretezza, con il reparto offensivo che fu poco incisivo. Alla fine Udinese-Torino terminò con un pareggio per 1-1 e con qualche rimpianto per Belotti e compagni.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ToroMeite - 9 mesi fa

    Chiamala polemica… allora ci fu uno di quei fattacci evidentissimi, che ha fatto comprendere anche ai ciechi come funziona lo “sport” di certi enti corrotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Simone - 9 mesi fa

    Era l’11° del primo tempo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ardi - 9 mesi fa

    Questo è stato un furto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro71 - 9 mesi fa

    Nel dubbio il guardalinee non deve alzare la bandierina…nel dubbio col Toro sbagliano sempre.
    Ma a cosa serve il VAR?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. eurotoro - 9 mesi fa

    …se e’ per questo sono 2 anni consecutivi che con l’udinese gli hanno annullato un gol ingiustamente (precedente unico nella storia del calcio!)…una terza ingiustizia consecutiva sarebbe mostruoso!…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy