Ultimi 5 turni del 2013 da big per il Toro

Ultimi 5 turni del 2013 da big per il Toro

Le statistiche di TN / Il buon momento di forma della squadra di Ventura proietterebbe il Toro al secondo posto in classifica

di Mario Gago

Non è certo una novità, come abbiamo visto, che il Toro di Ventura quest’anno stia raccogliendo la miglior striscia positiva degli ultimi. Lo sarebbe un pochino di più se andassimo a leggere i suoi risultati in termini statistici, andando a compararli col rendimento delle altre squadre di serie A – soprattutto di quelle che stanno andando meglio – nelle ultime 5 partite di campionato.

RENDIMENTO DA VERTICE – Se la stagione fosse iniziata alla tredicesima giornata, quella in cui il Toro otteneva la terza vittoria stagione asfaltando per 4-1 il Catania, la squadra di Ventura occuperebbe la seconda piazza della classifica, alle spalle della sola formazione di Venaria, con i bianconeri – senza contare la sconfitta di Istambul che li ha lasciati fuori dall’Europa che conta – hanno messo in fila 9 vittorie di fila. Tornando però a parlare di cose interessanti, i numeri granata nelle ultime cinque giornate recitano 4 vittorie e un pareggio, 12 reti segnate e solo 3 subite. Statistiche che fanno impallidire molte squadre di vertice, come Fiorentina, Napoli o Roma. Questi ultimi, soprattutto, hanno addirittura incassato un gol in più del Toro, nonostante abbiamo la difesa migliore del campionato. Tra le altre bisogna anche evidenziare l’ottimo momento della Sampdoria che, da quando siede Mihaijlovic sull panchina blucerchiata, non ha ancora perso (2 vittorie e tre pari) e ha subito appena tre reti.

UN 2013 A META’ CLASSIFICA – Considerando che mancano appena un paio d’ore alla conclusione di questo 2013 piuttosto sorridente per i granata, mostriamo una proiezione della classifica di serie A come se il campionato si disputasse durante l’intero anno solare e non “per stagioni”.

Il buon momento della squadra di Ventura in queste ultime settimane avrebbe portato il Torino a raggiungere la metà esatta della classifica, con 6 vittorie su 17 partite collezionate durante la stagione attuale e 4 su 20 raccolte nella passata. In testa ci sarebbe ancora una volta la squadra di Venaria, con 11 punti di distacco dal Napoli e 18 da una Roma che concludeva il campionato passato al 6° posto. Interessanti anche i numeri di Milan e Udinese, rispettivamente quinto e sesta solo grazie agli ottimi risultati raccolti durante i mesi di aprile e maggio, perchè in questa prima parte di campionato il loro rendimento è decisamente peggiore rispetto a quello del Toro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy