Un Toro da zero a zero

Primo tempo di Toro-Napoli / Nulla di piú, ma quel bolide di Bovo grida vendetta

di Redazione Toro News

Un Toro ordinato, ma da zero a zero. Per ora, nulla di piú. Ventura conferma il turnover e lascia in panchina il tandem d’attacco titolare Cerci-Immobile. I rispettivi sostituti, Meggiorini e Barreto certo non sfigurano, ma in questa prima frazione i granata mancano di fantasia e potenza fisica. A centrocampo si sente eccome la mancanza di Giuseppe Vives, squalificato e rimpiazzato da un timido Tachtsidis. Il greco fa buona guardia ma non riesce ad innescare la manovra offensiva con precisione e rapidità. Allo stesso modo, peró, va detto che il rientro della difesa titolare è un punto a favore dei granata, infatti, Glik e compagni alzano la barricata respingendo colpo su colpo gli attacchi partenopei.

Bene anche Darmian, dirottato sulla corsia di sinistra, promosso per ora pure Maksimovic schierato come tornante di destra. Il siluro di Bovo, intorno al 30′, grida ancora vendetta: la sfera colpisce l’incrocio dei pali. Nel finale di tempo i granata cercano ancora di colpire gli ospiti, senza però trovare nuove grandi occasioni da rete.
Considerando l’avversario, non c’è male. Ma quello visto nel primo tempo all’Olimpico, è un Toro da zero a zero. Nulla di piú…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy