Wolverhampton-Torino 2-1, Baselli: “Pronti a perdonare Nkoulou, per l’Europa ci riproveremo”

Wolverhampton-Torino 2-1, Baselli: “Pronti a perdonare Nkoulou, per l’Europa ci riproveremo”

Le voci / Le parole del centrocampista granata al termine del match del Molineux

di Redazione Toro News

Finisce 2-1 al Molineux Stadium tra Wolverhampton e Torino. Termina qui il cammino in Europa League del Torino. Nel post partita Baselli ha commentato così il match in zona mista: “È stata un’esperienza straordinaria per tanti ragazzi che tra noi non avevano mai giocato in Europa. Sicuramente uscire così fa male, perché oggi abbiamo fatto una bella partita condizionata dagli episodi. L’unica colpa che possiamo darci è solo a noi stessi. Il Wolverhampton comunque è una grande squadra e ha meritato di passare il turno. La partita che abbiamo giocato deve darci la consapevolezza che se giochiamo come sappiamo possiamo fare bene contro chiunque e già da domenica contro l’Atalanta dobbiamo dimostrarlo“.

Ancora Baselli: “A prescindere dall’assist, metto sempre la squadra davanti a tutto il resto. Adesso lasciamoci alle spalle la partentesi Europa e pensiamo a fare bene in campionato, cercando di tornare in Europa l’anno prossimo ma senza passare dai preliminari questa volta. Dobbiamo resettare subito il non passaggio del turno e pensare subito all’Atalanta, che sarà una sfida difficile. Fisicamente? Dobbiamo fare l’ultimo sforzo domenica, abbiamo dimostrato di poter recuperare anche in pochi giorni. L’importante è stare bene con la testa, perché se sta bene la testa arrivano anche le gambe. Ci sono tanti ragazzi che possono darci una mano se il mister deciderà di fare turnover“.

Sul caso Nkoulou: “Non so come sia andata, lui ha fatto le sue scelte. Ma di queste cose ne parla il presidente. Noi siamo qua ad aspettarlo nel caso in cui dovesse cambiare idea, perché la squadra viene prima di tutto. Per noi è un giocatore importante e noi saremmo pronti a riaccettarlo“.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. christian85 - 1 anno fa

    bah……….. ragazzi non insultatemi ma voglio essere sincero.
    Baselli a me dà un nervoso inimmaginabile… sono anni e anni che il centrocampo deve ruotare attorno a lui, invece Lukic lo scorso anno addirittura lo ha calzato.
    Da quel famoso gol contro la Viola in cui vincemmo 3-1, è completamente sparito…. sia a numeri che gol… soltanto una illusione.. e bisogna chiedersi il perchè.

    Mihajlovic aveva ragione quando disse che è l’unico bergamasco molle… perchè essere molle è il suo problema di fondo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vieste_granata - 1 anno fa

    … invece per me è la testa che non lo aiuta. Di fisico ultimamente lo vedo irrobustito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iard68 - 1 anno fa

    Bravo. Analisi ottima e sincera. Rimane la speranza che tu possa farcela e riuscire in quel salto di qualità che attendiamo da anni. Il fisico non ti aiuta, la testa potrebbe bastare… Forza, credici!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. s.simone_183 - 1 anno fa

    Premesso che tra il Wolverhampton ed il Toro c’è una notevole differenza tra il livello tecnico dei giocatori, dove quelli inglesi sono nettamente superiori a quelli granata, nonostante ciò, con un pò di fortuna, si poteva anche superare il turno. Onestà vuole, però, che occorre specificare che il Toro ha bisogno di acquistare due/tre giocatori di limpida classe, senza i quali non si possono raggiungere risultati e mete di un certo livello come si aspettano i tifosi. La maggior parte dei giocatori del Toro sono di un livello medio/basso ed è grazie a Mazzarri, che è veramente molto bravo, che ottiene il massimo dai giocatori a sua disposizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tarzan - 1 anno fa

    Con onestà dico che, se all’andata è stato tra i peggiori, ieri ha fatto una grande partita. Ma partite come questa devono essere la normalità per lui, troppo spesso sparisce dal match.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. FORZA TORO - 1 anno fa

    grande partita mi è piaciuto a differenza di tante troppe volte,sul qualificarci addirittura senza i preliminari la vedo dura,al di la dei rinforzi che spero ancora arrivino,l’importante è che ci credano loro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mimmo75 - 1 anno fa

    Daniele è finalmente maturato e ha fatto quel salto di qualità che da ormai troppo tempo era chiamato a fare. Ieri ennesima prestazione da leader che da continuità allo scorso campionato giocato finalmente su livelli alti. La nazionale lo attende.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ProvincialismoUrbanoDelCairoD'Egitto - 1 anno fa

    grande vasellino continua così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

      Ma fatti furbo!!!!
      Ieri è stato il migliore in campo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14086320 - 1 anno fa

    Grande Baselli, arriveranno giornate migliori anche con risultati soddisfacenti…e per quanto riguarda il presidente spero nn si offenda delle critiche, con le chiacchiere stiamo a “0” qualificazione!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy