Zaccheroni: ‘Ci abbiamo provato fino all’ultimo’

Zaccheroni è di poche parole, probabilmente perplesso per alcune decisioni arbitrali, anche se preferisce non fare polemiche.

Zac, arrabbiato per la sconfitta?

"No, in fondo non abbiamo demeritato. E’ chiaro che non sono felice perchè quando si perde non lo sono. Noi ci siamo presentati con molte assenze, nel momento in cui avevamo trovato i giusti…

di Redazione Toro News

Zaccheroni è di poche parole, probabilmente perplesso per alcune decisioni arbitrali, anche se preferisce non fare polemiche.

Zac, arrabbiato per la sconfitta?

"No, in fondo non abbiamo demeritato. E’ chiaro che non sono felice perchè quando si perde non lo sono. Noi ci siamo presentati con molte assenze, nel momento in cui avevamo trovato i giusti equilibri. C’è rammarico perchè ero curioso di vedere la mia squadra al cospetto della seconda del campionato a parità numerica"

Cosa pensa dell’espulsione di Franceschini?

"Dal campo non ho visto assolutamento nulla. Franceschini mi ha detto di aver colpito la palla con il volto. Rivedendo a video sembra che la prenda con il braccio, ma il fallo mi pare involontario. Potevamo far meglio nel controllare Mancini nell’occasione".

Tranquillo Spalletti che continua nella rincorsa all’Inter. Pesa ancora il penalty sbagliato di Totti, il quarto della stagione."Rigore sbagliato da Totti? Può succedere. Si vede che non è tranquillissimo, ma va lasciato stare, da solo riuscirà a sistemare anche questo problema. Abbiamo trovato un Torino molto in condizione, che ci ha fatto fare fatica, siamo stati fortunati a passare in vantaggio, poi siamo stati bravi sul raddoppio, non siamo riusciti a chiudere il risultato, è andata bene. La squadra ha fatto meglio con questo modulo senza punta, si cerca di dare valore a questo assetto tattico. Poi la partita era ancora aperta e ho deciso di mettere Montella per cercare di chiudere questa gara".

Perchè ha tolto Mancini?

"A quel punto stavamo sullo 0-2 e lui era un po’ nervoso, ho inserito Rosi, poi Mancini è anche diffidato, per cui l’ho voluto preservare in vista della partita di sabato".

Tavano? "E’ un calciatore interessante, le valutazioni le farà la società".

Amantino Mancini, migliore in campo, a fine partita ha commentato:

"Non abbiamo fatto una grande partita tecnicamente, ma avevamo voglia di vincere e ci siamo riusciti, questa per noi era una gara molto importante. Noi stiamo benissimo, non dobbiamo mollare. Abbiamo degli obiettivi e dovremo cercare di raggiungerli. Il gruppo è forte e unito, c’è molta qualità. Dobbiamo continuare con questo spirito".

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy