Zappacosta: il rinnovo del contratto per far parte dello “zoccolo duro”

Zappacosta: il rinnovo del contratto per far parte dello “zoccolo duro”

Verso la prossima stagione / Il terzino granata gradirebbe molto restare al Torino, e per la squadra piemontese potrebbe diventare un vero punto fermo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Quello che sta vivendo Davide Zappacosta si può definire come un momento più che positivo: una convocazione in Nazionale, due partite da titolare con la maglia Azzurra, due assist nelle ultime due partite. Il terzino granata sta maturando ogni giorno di più, diventando sempre più esperto e affinando sempre di più il legame con Belotti, che ha portato i due a trovare un’intesa quasi letale. Ma tutto ciò non gli ha tolto la voglia di continuare a vestire la maglia del Torino, squadra alla quale ha detto di essere molto grato (QUI le parole del terzino a Sky Sport).

TURIN, ITALY - APRIL 02: Davide Zappacosta of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on April 2, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 02: Davide Zappacosta of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on April 2, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Ma non solo, perché il terzino del Toro ha anche affermato che un rinnovo contrattuale non sarebbe di certo sgradito per lui: è evidente, quindi, che Zappacosta abbia delle intenzioni serie con la squadra granata, e si sta candidando a diventare un elemento cardine della formazione di Mihajlovic, a partire già dalla prossima stagione. Il prolungamento del contratto, se dovesse realmente concretizzarsi, avrebbe quasi di sicuro una scadenza nel 2022, in modo tale da garantire una sicurezza al terzino granata.

TURIN, ITALY - APRIL 02: Davide Zappacosta of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on April 2, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 02: Davide Zappacosta of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on April 2, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Dalla parte del Torino l’intenzione di tenersi stretto un giocatore come Zappacosta c’è, perché anche la squadra granata è consapevole del valore del ragazzo ex Atalanta: il contratto attuale del terzino scade nel 2019, quindi fretta per trovare un accordo non c’è, ma le parti sembrano essere molto vicine, e quindi la possibilità di vedere un rinnovo contrattuale di Zappacosta è più di una semplice ipotesi. Il suo attaccamento alla maglia non passa di certo inosservato, e potrebbe essere a breve anche premiato.

TURIN, ITALY - MARCH 05: Davide Zappacosta of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and US Citta di Palermo at Stadio Olimpico di Torino on March 5, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – MARCH 05: Davide Zappacosta of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and US Citta di Palermo at Stadio Olimpico di Torino on March 5, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

In questo modo il Toro potrebbe ripartire, pensando già alla prossima stagione, con il tanto citato “zoccolo duro” alquanto importante, per pensare di alzare l’asticella già il prossimo anno.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 3 anni fa

    Rinnovo obbligatorio/scontanto, niente scherzi, si deve fare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. toiomeroni - 3 anni fa

    Complimenti Filadelfia, forse ti sei dimenticato che molti dei nostri ragazzi stanno crescendo….Svegliati! (E’ un auspicio se tifi Toro…!).
    Buone Feste.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 anni fa

      Dici a me? La mia era una battuta sarcastica non diretta a Zappacosta ma a chi insegna la fase difensiva. Se Zappacosta dice che ha imparato molto in fase difensiva ed abbiamo la quartultima retroguardia del campionato mi sono permesso si fare una battuta. Se non sai cogliere l’umorismo tra le righe la colpa non è mia. Sul fatto che i nostri ragazzi siano crescendo non ho dubbi al riguardo. Ho iniziato a tifare TORO dai tempi di un certo Puliciclone cioè da bimbo. Buone feste anche a te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy