Zaza prende per mano il Toro a Minsk: goal da antologia e l’esultanza è già virale

Zaza prende per mano il Toro a Minsk: goal da antologia e l’esultanza è già virale

Focus on / L’attaccante del Toro è in un momento d’oro: anche contro il Soligorsk conferma le impressioni delle prime gare

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Nella grigia serata di Minsk, ci ha pensato Simone Zaza ad illuminare il Torino di Walter Mazzarri. Chi l’avrebbe mai detto solo qualche settimana fa? E sono luci d’autore quelle del numero 11, che ha coronato un’altra prestazione ineccepibile con un goal da favola, senz’ombra di dubbio il più bello da quando è arrivato sotto alla Mole. È una rete, quella di Zaza, che racchiude in sé tantissime cose a livello tecnico ma soprattutto mentale e caratteriale.

LA STERZATA – In una partita che ha fortemente risentito del 5-0 dell’andata, Zaza non si è mai arreso ai ritmi blandi della squadra e ha sempre provato a dare qualcosa in più per portare via la vittoria. Tante combinazioni con Belotti, tante corse per recuperare il pallone e tante sponde e movimenti utili per la costruzione della manovra. Il goal, poi, è stata la logica conseguenza: un’emblema della determinazione dell’attaccante di Policoro, che parte dalla corsia destra anticipando in velocità un avversario per poi entrare in area e saltarne un altro con una sterzata di tacco, il resto è storia…

Credits: Youtube – Torino FC

E L’ESULTANZA… – È indubbiamente un altro Zaza quello che si è presentato al raduno della nuova stagione. Si potrebbero elencare mille possibili ragioni per spiegare questo cambiamento, a nostro parere ce n’è una che le racchiude tutte: il carattere e la voglia di riscattarsi da una stagione molto al di sotto dei propri standard. In attesa di test probanti (giovedì ci sono i Wolves) sembrano lontani i tempi delle prestazioni incomprensibili, sono più vicini i tempi di un’esultanza ormai virale: braccia larghe ed espressione facciale che normalizza un gesto tecnico che di ordinario non ha praticamente nulla.

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. AUGUSTO - 3 mesi fa

    Incapace falso contaballe adesso hai stufato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pau - 4 mesi fa

    E’ un po’ presuntuoso, ma hanno saputo recuperarlo bene. L’entusiasmo in queste tre partite non glielo avevamo mai visto prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dattero - 4 mesi fa

    Aspetto test più probanti. Vediamo già giovedì.Troppi peana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. eurotoro - 4 mesi fa

    Non avevo dubbi..ovunque ha avuto fiducia ha fatto bene..lo diceva la sua storia calcistica..ottimo investimento che ancora non ho capito voluto da chi?..cairo petrachi o mazzarri?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tifoso da Malta - 4 mesi fa

    Complimenti a Zaza.
    Un altro giocatore dallo scorso stagione.
    Mantiene questo momentm.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. da sempre Toro - 4 mesi fa

    Grande ZAZA !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. SubComandante - 4 mesi fa

    Siete senza vergogna lecchini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucagranata - 4 mesi fa

      Ti dovrebbero cancellare da qui….una cosa è non essere in accordo,altro insultare nascondendosi dietro la tastiera….fai il bullo buffone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SubComandante - 4 mesi fa

        Sei un vero duro…fammi cancellare cairo boy.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RFgranata - 4 mesi fa

          Ciao SubComandante ma xché sempre e solo commenti negativi? Non vedi proprio nulla di positivo nel ns Toro? Io sono uno obbiettivo ne pro né contro Cairo quindi secondo me si può criticare ma non sempre come fai tu. Dai un po’ di ottimismo un saluto Roberto FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. SubComandante - 4 mesi fa

            Ma non ti rendi conto dell’operazione mediatica che fanno su zaza da giugno? E i boccaloni ci cascano pure perché sto gobbo ha fatto il fenomeno contro 2 squadre di dilettanti.

            Mi piace Non mi piace
          2. RFgranata - 4 mesi fa

            Ciao SubComandante sono d’accordo nell’aspettare test più impegnativi x giudicare il nuovo Zaza quello che non capisco è il tuo livore nei confronti della squadra sempre e comunque mi piacerebbe conoscerne i motivi grazie x una tua risposta FVCG

            Mi piace Non mi piace
        2. lucagranata - 4 mesi fa

          Il duro sei tu che insulti online come i ragazzini di 16 anni….comunque lo scemo sono io che ti rispondo anche

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Fedeltà più forte del fuoco - 4 mesi fa

        @lucagranata e a tutti i fratelli granata: è inutile rispondere a subcomandante. Vi spiego perché: subcomamdante è un account finto, fake, creato dalla redazione per dare vivacità (negativa) alla chat. Una sera, in redazione devono essersi detto:” uffa la chat langue, ci vorrebbe un subnormale che insultando la qualsiasi crei un po’ di movimento…” È lì che, lasciando il “prefisso” sub, è nato il nickname fake.
        Pertanto vi prego da fratello a fratelli di non riservargli neanche più una risposta, tanto finiscono tutte nel cesso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Fedeltà più forte del fuoco - 4 mesi fa

          Anche perché, scusatemi tanto, secondo voi può esistere in natura un personaggio così. È palese che sia una invenzione. Come fa ad esistere un essere così pieno di acredine, maleducazione, pochezza di spirito, ignoranza e chi più ne ha ne metta?! È chiaro che si tratta di un nickname falso. Anche perché qualsiasi essere umano, che in un momento di lucidità si rendesse conto di essere una così tale macchietta, sparirebbe da circolazione in un nano secondo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

      Gelosone, solo perché a te non vengono i colpi di tacco!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SubComandante - 4 mesi fa

        A te vengono all’ospizio?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

          Secondo me se vai in un ospizio le prendi ancora caro subcomandante

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

      Dottor subcomandante sono in attesa di conoscere ciò che lei dice che il nostro capitano Andrea Belotti ha fatto negli spogliatoi dopo un derby perso.
      In attesa di conoscere la sua versione la saluto.
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SubComandante - 4 mesi fa

        Ti ho già risposto fenomeno. Cercati la foto dei gobbi a cui mise il like soriano e guarda dietro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RFgranata - 4 mesi fa

          Dove la posso trovare? Sono curioso grazie se mi dai indicazioni Subcomandante

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. RinoVecchiato - 4 mesi fa

          A parte che la foto non è nitidissima, ma semplicemente potrebbe essere andato a portare la propria maglia per il figlio di Bonucci o a restituire la teglia vuota delle lasagne che la mamma di De Sciglio aveva preparato apposta per lui.
          Possono essere mille le ragioni (istituzionali o private), che a noi non è dato conoscere, per cui Belotti può essersi recato nello spogliatoio juventino dopo il derby senza per questo doverlo accusare di fraternizzare con il lato oscuro di Torino.
          Inoltre faccio presente che, ai tempi dell’ultimo scudetto, Castellini e Zoff erano amici nella vita privata, e continuano ad esserlo tuttora.
          Comunque secondo me è Cairo che lo ha obbligato ad andare a recuperare un pallone del Torino fc che i ladroni volevano fregarsi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. RFgranata - 4 mesi fa

            Beh caro Rino la motivazione del pallone mi sembra la più corretta ahahahah FVCG

            Mi piace Non mi piace
          2. Pau - 4 mesi fa

            MA infatti. Siamo nel 2019, se qualcuno si stupisce si ‘ste cose è un bambino. Sono professionisti che giocano in serie A, non ai giardinetti I like di soriano sono gravi invece, se non altro avrebbe potuto spiegare.

            Mi piace Non mi piace
    4. SubComandante - 4 mesi fa

      Lecca ano presidenziale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. RFgranata - 4 mesi fa

    Secondo me Mazzarri sta facendo un capolavoro ( chiaro che bisogna aspettare test più probanti) però chapeau al mister FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mario66 - 4 mesi fa

    A me sembra che zaza e belotti già convivono bene e si capiscono ancora meglio. Certo occorre avere la controprova con difese meglio atrezzate (non c’è tanto tempo da aspettare). Zaza va considerato a tutti gli effetti un nuovo acquisto (e che acquisto!!!). Non vorrei essere monotono ma la mancanza di un trequartista ieri si è fatta sentire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. uiltucs.pesar_12159015 - 4 mesi fa

    Zaza ha 2 palle così! Dopo la stagione scorsa (negativa perché giocata, anche ma non solo, in un ambiente ostile) chiunque avrebbe chiesto la cessione (con mio grande dispiacere perché a me è sempre piaciuto!), lui è rimasto e sta dimostrando il suo valore! E non mi sorprende neanche la “convivenza” con Belotti: se Camolese è riuscito a far convivere Lucarelli e Ferrante (molto più statici degli attaccanti attuali) con una difesa da brividi (Galante-Fattori-Delli Carri), non vedo perché il Gallo e Zaza non possano giocare assieme! E adesso sotto con gli inglesi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 4 mesi fa

    Il Zaza visto ieri nel secondo tempo (il primo non l’io visto ahimè) fa pensare che Mazzarri lo abbia fortemente voluto a Torino, perché fa il gioco di Mazzarri.
    Pressing alto, movimenti a tagliare. Tutte cose che forse l’anno scorso non aveva voglia o non aveva capito.
    L’impressione è cmq che WM l’anno scorso abbia lavorato quasi solo sulla fase difensiva (girone di andata), cominciando a migliorare il centrocampo solo nel girone di ritorno (opera compiuta quest’estate muovendo Baselli davanti alla difesa) e ora è il turno dell’attacco.
    Un allenatore metodico, magari noioso proprio perché così metodico, insistente, che va avanti per la sua strada fottendosene di tutto e tutti (anche del gioco) perché sa dove vuole arrivare, sa a che calcio e a che risultati può ambire.
    Quest’anno se ne fotte persino della moda di comprare gente.
    Se ho capito bene l’uomo, l’allenatore, quest’anno ci farà godere.
    Anche se temo che allo stadio giovedì ci sarà più da soffrire che altro. Mi sa che sono forti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

    Imbucata precisa di De Silvestri lungo la fascia, scatto di Zaza che si avvicina all’area, con la punta del piede sx fa scavalcare il pallone sull’entrata in scivolata del primo avversario, evita l’impatto, entra in area per recuperare il pallone, con un tacco leggiadro mette fuori tempo il secondo marcatore, rientra, si accentra leggermente e infila la palla oltre il terzo avversario, sul palo lontano, là dove il portiere, spiazzato, non può arrivare.
    Terribilmente più lungo a scriversi che a farsi. Però bisogna saperlo fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 4 mesi fa

      eh si, ha fatto un gol proprio da uno tecnicamente scarso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mimmo75 - 4 mesi fa

    Se Mazzarri riuscirà a far coesistere proficuamente Zaza e Belotti avrà fatto un capolavoro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

      Se lo farà santo subito

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy