Zaza, un compleanno granata: l’attaccante festeggia a cena con i compagni

Zaza, un compleanno granata: l’attaccante festeggia a cena con i compagni

Social / Serata di svago a cena con famiglie al seguito per festeggiare il 29º compleanno di Zaza

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

La ricetta per la salvezza? Voglia di riscatto, una spolverata di punti, ma soprattutto una brigata unita, compatta. E così i granata, dopo la vittoria fondamentale contro l’Udinese hanno festeggiato (con famiglie al seguito) il compleanno di Simone Zaza, che ieri ha spento 29 candeline. Serve anche questo: oltre all’intesa sul campo è importante l’unità anche al di fuori del rettangolo verde e così, i giocatori del Toro hanno dimostrato di essere amici prima ancora che compagni di squadra.

“Grazie di cuore” ha scritto Simone nel post pubblicato ieri sera con una foto in cui sono presenti diversi giocatori granata e altri amici dell’attaccante lucano. Gallo, Verdi, Baselli, De Silvestri ma anche Millico, Rosati, Meité e Ola Aina. Ora testa al Cagliari: domani il Toro si gioca un bel pezzo di salvezza e in campo servirà, anche, questa alchimia.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. altoro - 3 mesi fa

    Stasera a Cagliari la squadra granata gioca finalmente in undici, quindi senza l’apporto assolutamente sconcertante, sotto l’aspetto tecnico e quindi nella sostanza inesistente dell’attaccante lucano.
    Personalmente condivido e sottoscrivo in pieno l’opinione del tifoso GlennGould .
    Pertanto l’indisponibilità di Zaza, l’unico elemento della formazione granata granata ad offrire una prestazione assolutamente insufficiente anche nelle recenti gare interne contro Parma e Udinese, è una lieta notizia accolta con sospiro di sollievo e favore dal popolo granata che ha davvero conoscenza e competenza in materia calcistica, in particolare rapportando il rendimento mediamente scadente di Zaza con il suo assurdo e vergognoso ingaggio di un milione e mezzo netto a stagione.
    Con simili cifre nel conto bancario sono assolutamente convinto che per l’attaccante lucano non costituisca assolutamente un problema logistico l’offerta di una cena di compleanno ai compagni di squadra. Personalmente aggiungo che se egli fosse dotato di un minimo di dignità personale e di un autentico e responsabile senso civico, sarebbe moralmente indotto ad offrire un concreto contributo finanziario ai 42 dipendenti della Società TORINO F.C. senza stipendio dallo scorso Marzo.
    Purtroppo a questo proposito, conoscendo il totale menefreghismo comune alla stragrande maggioranza dei calciatori professionisti in genere relativamente ai drammi sociali della gente comune, dubito fortemente che l’attaccante lucano possa mettere mano al ricco portafoglio.
    In questo caso, personalmente gli rivolgo tutto il mio sdegno personale e quindi comunico semplicemente al ventinovenne Simone Zaza il seguente augurio personale : si fotta lui e il suo ingaggio milionario, sostanzialmente rubato “a sbaffo” da oltre una stagione e mezza alle casse della Società TORINO F,c. !!! Amen .
    Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14287754 - 3 mesi fa

    auguri Simone fatti un regalo domani segna al Cagliari!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Chissà se sono stati rispettati i parametri anti COVID…Speremm!!!FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroNelCuore - 3 mesi fa

      Eh, vabbè, capirai, si allenano e giocano assieme tutti i giorni, a contatto stretto, respirandosi pesantemente l’uno con l’altro addosso. Figuriamioci se una cena cambia qualcosa. E poi, a differeneza di noi comuni mortali, sono super controllati e testati ogni santo giorno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GlennGould - 3 mesi fa

    Auguri.
    Per rapporto prezzo cartellino/ emonumenti/resa, senz’altro uno dei peggiori acquisti della storia granata.
    Imbarazzante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy