Primavera, Torino-Verona è la resa dei conti. Le probabili formazioni

Primavera, Torino-Verona è la resa dei conti. Le probabili formazioni

Verso il match / Calcio d’inizio alle 16 al Don Mosso: dubbio Traore per Coppitelli

Match da dentro o fuori per la Primavera del Torino di mister Federico Coppitelli, che affronta oggi alle 16 il Verona nella semifinale play-off. I granata giocano in casa, in quanto meglio classificata (il terzo posto nel Girone A contro il quarto nel Girone C degli scaligeri) ma la gara ha formula secca: entro novanta minuti si decide chi si qualificherà in Finale play-off, da affrontare contro la vincente di Sampdoria-Empoli. In caso di parità nei tempi regolamentari, via a supplementari e rigori. Chi supererà indenne questi due turni si qualifica alla Final Eight, in programma a inizio giugno in Reggio Emilia (qui il programma).

Torino Primavera: contro il Verona tifosi chiamati a raccolta
Torino Primavera, l’ultimo anno dei play-off
Torino Primavera: Tobaldo, da partente ad eroe

Squadra pericolosa, il Verona di mister Massimo Pavanel, che punta tutto sui due terribili slovacchi Tupta (centravanti) e Stefanec (trequartista), autori rispettivamente di 15 e 14 gol. Società che ha puntato parecchio sui giovani stranieri (ce ne sono otto in rosa, tra cui l’altro attaccante Opoku, ghanese da 11 reti) e che per lunghi tratti del girone di andata è stata anche prima in classifica, prima di perder qualche punto di troppo (gli scaligeri hanno chiuso comunque a soli cinque punti dalla Lazio vincitrice del girone). Già il raggiungimento dei play-off è comunque una notevole soddisfazione per il club veneto: questo risultato non arrivava da ben dodici anni.

Il Torino, dal canto suo, si presenta con una squadra che ha ormai una sua precisa identità. Gli unici dubbi sono su chi sarà il terminale offensivo del 4-2-3-1 di Coppitelli tra De Luca e Tobaldo, e chi giocherà come centrali di difesa, essendoci quattro giocatori tutti di buon livello come Auriletto, Rivoira, Friedenlieb e Buongiorno a contendersi due maglie. Sulla linea dei trequartisti, Traore è in dubbio, reduce da un malanno muscolare; per sostituirlo può essere riproposto Luise, autore di un gol nell’ultima di campionato col Cittadella, o Bortoletti.

TORINO (4-2-3-1): Cucchietti; Tofanari, Auriletto, Rivoira, Giraudo; D’Alena, Rossetti; Piscopo, Berardi, Luise; De Luca. Allenatore: Coppitelli

VERONA (4-3-1-2): Tosi; Pavan, Casale, Kumbulla, Badan; Hoxha, Guglielmelli, Danzi; Stefanec; Tupta, Buxton. Allenatore: Stefanel

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy