Calciomercato, Borini resta svincolato: il Torino può approfittarne

Calciomercato, Borini resta svincolato: il Torino può approfittarne

In entrata / Il giocatore non ha rinnovato col Verona e ha già lavorato con Giampaolo

di Redazione Toro News

Fabio Borini resta un nome nei radar del Torino. Non potrebbe non esserlo visto che non ha rinnovato il suo contratto con l’Hellas Verona e si ritrova dunque svincolato. A 29 anni, dopo una convincente seconda parte di stagione in Veneto (in cui ha raccolto 14 presenze e 3 gol), il duttile attaccante può essere un innesto a parametro zero e il Torino ci pensa eccome, perché Marco Giampaolo lo ha già allenato al Milan. Collocandolo peraltro, oltre che da seconda punta, anche nel ruolo di mezzala.

LEGGI ANCHE: Calciomercato, uscita Lyanco in stand-by: la richiesta spaventa Bologna e Sporting

Un’alternativa in più in entrambi i ruoli, con l’esperienza di Borini e per di più a costi ridotti può stuzzicare l’attenzione di Vagnati, che aveva già svolto un sondaggio a inizio agosto. La possibilità è da tenere presente eccome per il Torino, il cui primo obiettivo è un regista, ma non vanno escluse mosse in altre ruoli se dovessero presentarsi le occasioni giuste. E Borini può essere una di queste.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino: Aina non è al centro dei piani, cercasi offerte

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14287754 - 4 settimane fa

    no borini NOOOOOOO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

      Erano anni che lo cercava.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 4 settimane fa

    Se parte Zaza perché no? Se si riuscisse a piazzare il pelato avremmo un rincalzo meno ingombrante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

      Zaza non parte. È più facile parta il Gallo tra i due. Ciò che dice Cairo non ha nessun valore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 4 settimane fa

        Cosa dice Cairo conta fino ad un certo punto. L importante é il toro e che squadra nel suo insieme esce fuori. Il gallo é il gallo. Ma il toro un giorno andrà avanti anche senza di lui.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LeoJunior - 4 settimane fa

    Ragazzi, teniamo sempre conto che quando le notizie latitano i giornalisti aprono l’album delle figurine e accostano qualche nome a caso. Qui dice che è svincolato. Bene, lo sono anch’io ma non per questo il Toro mi cerca.
    Facciamo i seri. Se servisse una seconda punta (e secondo me servirà), meglio un giovane.
    Piuttosto, se la notizia che abbiamo offerto 9 per Vera e loro richiesta è 10, credo ci siamo. Il problema è: Vera e poi? A questo punto Biglia, credo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 4 settimane fa

      Giornalisti???????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

      Di Borini al Toro è mesi che ne parlano. D’altronde siamo la discarica del Milan. Quando non sanno dove sbattere la testa, chiamano il nano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 4 settimane fa

        Vanni sei una palla mostruosa ma perché non vai un pochino su antitoro.it?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

          Dici? Mi diverto di più qui, ci sono dei coglioni incredibili.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 4 settimane fa

            Si infatti ho appena letto il più grande di tutti e gli ho pure risposto.

            Mi piace Non mi piace
  4. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

    E dove lo farebbe giocare Borini?? Seconda punta presumo..abbiamo già Zaza Verdi Iago Berenguer Edera .che fondamentalme sono tutti esterni d’attacco a parte Zaza ma se giochi a 2 punte possono adattarsi a fare quello o il trequatista..comunque se si vuole veramente fare il benedetto salto di qualità bisogna prendere un play basso davanti alla difesa e un trequartista di ruolo..se no sarebbe tutto un adattare..ps: piuttosto che Borini( tra l’altro sti giocatori che hanno avuto passato nelle big hanno anche ingaggi a volte molto alti e pretendono pure) tengo Millico o Rauti o do una chance a Boye..un parole povere SERVE ALTRO NON BORINI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

      Il problema è che, a parte il Gallo e Sirigu, abbiamo Izzo e Lyanco che hanno mercato a prezzi reali. Ma lui continua a pensare di avere Zappacosta e Maksi da vendere e continua su quel metro. Tutti gli altri, non prende i soldi spesi, un po’ risultato di anni di strascico e un po’ di minchiate tipo Verdi. Ma pensate ci sia qualcuno che gli paghi Verdi 23 milioni? O Izzo più di ciò che lo ha pagato. Questo sta male oramai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Clarabella - 4 settimane fa

        Beh in realtà Maksi e Zappacosta, come hanno dimostrato fin da subito, non valevano affatto il prezzo pagato, quindi magari la speranza di tirar su un franco c’è.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. tafazzi - 4 settimane fa

      Via Zaza, Edera e uno dei due spagnoli, dentro Borini e una seconda punta rapida con i piedi buoni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

    Questo vuol farci fallire. Borini? E come gli paga ingaggio?
    Per me se continua a chiedere la luna per i vari Izzo, Lyanco e pippe varie, gli toccherà comprare il regista del Barcanova e la mezza punta del Carmagnola.
    Ma vendi la società, regalala, ma fai qualcosa di granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enrico - 4 settimane fa

      Non capisco una mazza! Spiegati meglio…. Che c’entra il barcanova o il carmagnola su dai!!!… Ma poi di che ti impicci sul prezzo di izzo e c.!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

        Si, lo so, non sei una mente perspicace. Pazienza

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ribaldo - 4 settimane fa

        lascia perdere dai…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy